di REDAZIONE Per ridare dinamismo all’economia locale e un vantaggio ai piccoli commercianti, per creare legami sociali e affermare identità: questi sono i principali motivi che stanno portando alla moltiplicazione, in tutto il mondo, delle cosiddette “monete locali”. E ora sembra essere il turno della Corsica. . Il progetto di una moneta locale còrsa diventa…

GLI AUTONOMISTI TOSCANI: MAREMMA ZONA FRANCA, SENZA TASSE

di REDAZIONE «La Maremma è uno dei territori che soffre e ha sofferto in passato di più per la crisi, grazie alle scellerate scelte delle varie amministrazioni che si sono succedute, una crisi economica, occupazionale e sociale che non sembra vedere fine». È l’opinione del Mat, il Movimento autonomista toscano «Per questo proponiamo l’avvio dell’iter…

GLI ESPERTI: IL TANKO NON È UN’ARMA DA GUERRA

da WWW.ROVIGOOGGI.IT Rovigo – Per l’accusa era una vera e propria arma da guerra, con la quale i separatisti del gruppo denominato “Alleanza” avrebbero voluto perseguire l’indipendenza del Veneto e della Lombardia Orientale. Una vecchia ruspa con delle piastre blindate saldate sopra e un rudimentale cannoncino piazzato alla sommità, che avrebbe dovuto sparare palle di…

di ADRIANO BOMBOI Appena un mese fa, il giornalista de L’Unione Sarda Paolo Figus, commentando il progetto dei sostenitori del Canton Marittimo (l’associazione che vorrebbe rendere l’isola un nuovo Cantone elvetico), ha espresso un’opinione del tutto comprensibile, chiedendosi per quali ragioni bisognerebbe guardare alla Svizzera piuttosto che occuparci di sviluppare la Sardegna sulla base delle…

di ALICE SPAGNOLO* “Viva il Principato, viva Seborga”. A pronunciare queste parole non è stato il “principe” Marcello I, ma Nicolas Mutte, scrittore francese che sta tentando in tutti i modi di spodestare Menegatto dal suo “trono”. A palazzo si parla di un vero e proprio colpo di stato, anche se stato Seborga in realtà…

di ZEROHEDGE* Nel XIV secolo la famiglia Medici di Firenze iniziò la sua ascesa investendo i profitti del commercio tessile per finanziare quello che sarebbe diventato il più grande istituto bancario in Europa. Il successo della leggendaria famiglia di banchieri contribuì ad inaugurare il Rinascimento italiano e così a cambiare il mondo. Ora le banche…

di REDAZIONE Gerard Piqué non ha mai nascosto i lati più stravaganti del suo carattere: dagli scherzi allo staff tecnico, a quelli di Halloween, passando per il suo forte sentimento“antimadridista” e le polemiche legate all’indipendenza catalana. Polemiche che gli sono valse bordate di fischi su tutti i campi di Spagna. Che vesta la maglia del…

di CARLO LOTTIERI C’è da chiedersi quale uso venga fatto, in Italia, delle risorse (certamente non infinite) di cui i tribunali dispongono. I nuovi «serenissimi» saranno processati e l’accusa è quella di terrorismo. La procura di Brescia ha chiesto infatti il rinvio a giudizio per 48 autonomisti e indipendentisti di Lombardia e Veneto, accusati di…

di GIANLUCA MARCHI* Stamattina a Cantù, seconda città della Provincia di Como, ha mosso i primi passi un nuovo movimento politico, voluto dal sindaco in carica del centro Brianzolo, Claudio Bizzozero (presidente), e che ha fra i soci fondatori Marco Bassani (vice presidente), Giacomo Consalez e Gianluca Marchi (consiglieri). Fronte di Liberazione Fiscale è il…

di REDAZIONE Pablo Iglesias ha una rivale a sinistra. Ada Colau, la sindaca di Barcellona, è sempre più protagonista, e non solo nella sua terra. Alleata di Podemos, Ada ha un grado di autonomia sempre maggiore e ha deciso di fondare un partito diverso da quelli dei post indignados, un movimento prettamente catalano, con uno…

di REDAZIONE GROSSETO – Legalità e promozione del popolo toscano. Sono due dei cardini attorno ai quali si sviluppa il programma di Toscana Stato, il movimento indipendentista nato nel 2014 che ha deciso di partire da Grosseto, con la candidatura alle amministrative di Carlo Vivarelli, grossetano 51enne che è il primo esponente del movimento a…

di REDAZIONE I tempi recenti hanno visto un ritorno alla ribalta, per ciò che concerne  la politica italiana, della Lega Nord, guidata da Matteo Salvini. Domus Europa ne parla con Andrea Mascetti, avvocato, animatore culturale e membro del Consiglio Federale della Lega Nord per l’Indipendenza della Padania. L’attuale leader della Lega Nord, Matteo Salvini, ha…

di JOSÉ REINALDO CARVALHO*  Il 14° Congresso del Fronte Polisario, svoltosi tra il 16 e il 21 dicembre nell’accampamento dei rifugiati di Dahla, uno dei quattro in cui vivono 200.000 saharawi, in territorio ceduto dall’Algeria, in pieno Deserto del Sahara, ha rappresentato un evento di significato geopolitico, se si considera la natura del conflitto che…

di REDAZIONE ll Kurdistan turco è sottoposto ormai da mesi ad un feroce attacco da parte dello Stato turco. Carri armati per le strade, città assediate, quartieri bombardati e una scia di sangue che non smette di scorrere. Attraverso le dichiarazioni di coprifuoco, Erdogan sta compiendo una nuova pulizia etnica. 200.000 persone hanno dovuto abbandonare…

di REDAZIONE Il leader indipendentista Jean Guy Talamoni è stato eletto alla Presidenza dell’Assemblea di Corsica, l’organo legislativo della Collettività Territoriale di Corsica. Talamoni è stato eletto dopo tre scrutini con una maggioranza relativa di 24 voti, vale a dire l’insieme dei nuovi consiglieri eletti con la lista Pè a Corsica. Questo risultato è dovuto…

di REDAZIONE Negli ultimi due mesi, in sei diverse occasioni, i partiti di opposizione hanno usato gas lacrimogeni nel Parlamento del Kosovo e manifestazioni violente fuori dall’assemblea contro la delimitazione del confine tra Kosovo e Montenegro e la creazione di un’associazione delle municipalità serbe, prevista dagli ultimi accordi di dialogo tra Kosovo e Serbia. Il…

di REDAZIONE Esiste un capoluogo di provincia della Repubblica italiana che – persino ascoltando i telegiornali nazionali (finanziati a suon di canone) – non abbia una pronuncia univoca? Suvvia non scherziamo, siamo nel 2015. Insisto nella domanda: esiste questo comune che, persino in alcune aule universitarie, viene pronunciato con l’accento errato? Speriamo proprio di no.…

di HERBERT SPENCER Questi difensori dell’insegnamento di Stato metterebbero se stessi in una cattiva trappola se potessero dimostrare la verità della loro dottrina. Perché che cosa s’intende col dire che il governo deve educare il popolo? Perché il popolo deve essere educato? Qual è il fine dell’educazione? Certamente di preparare il popolo alla vita sociale…

di REDAZIONE Il seguente articolo, ad opera di Giacomo Dalla Valentina, è stato pubblicato su L’Alligatore, la rivista degli studenti di Giurisprudenza della Statale di Milano. Se con riferimento all’esperienza storica e costituzionale occidentale si può parlare di una continua successione di “momenti” (assecondando fugacemente la tendenza del mondo giornalistico a ragionare per assiomi), è…

di REDAZIONE Via le magliette con il tricolore per gli atleti dell’Alto Adige (Sud Tirolo, ndr), basta nazionali azzurre con sportivi dell’Alto Adige. La provocazione è dei secessionisti di Suedtiroler Freiheit ma la Svp la coglie al volo: concordo, annuncia l’assessore provinciale Martha Stocker, dell’ala oltranzista, e bisognerà discuterne nella Convenzione per l’autonomia. “Sono indignato…

di REDAZIONE È morto ieri Gilberto Oneto, l’intellettuale che più di tutti dopo la morte di Gianfranco Miglio ha interpretato le aspirazioni del mondo culturale autonomista settentrionale. Nato nel 1946, sul piano professionale Oneto si mise in luce come esperto del rapporto tra urbanistica e territorio. La vera passione della sua vita fu però la…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi