START-UP DI LIBERO MERCATO: VERSO UNA SOCIETÀ DI INDIVIDUI LIBERI

di CHARLIE PAPINI Partiamo da alcuni capisaldi. Primo, i governi attuali non sono creati per proteggere i diritti individuali, anzi i diritti individuali sono continuamente violati – a botte di espropri – proprio finanziare i governi. I governi sono finanziati da una tassazione non consensuale! Secondo, i governi attuali formano gruppi involontari, ovvero composti da persone che sono costrette ad associarsi con altri per far parte di un Paese. Non esiste alcun “governo del popolo”, se non è richiesto il consenso di tutti; la regola della maggioranza, quella tanto citata in democrazia, non c’entra col consenso individuale. Joe Jarvis è un personaggio fuori dal comune. Classe 1989, nato nel Massachusetts è un blogger, ha scritto due romanzi (uno dei quali intitolato “Anarchy in England”) e sostiene che “gli esseri umani sono destinate ad essere individui liberi, capaci di unirsi volontariamente”. Dice anche che “la vita è divertente, e il futuro ha grandi cose in serbo”. Gli piacciono molto sia le pistole che la birra. Un tipo simpatico, che ha le idee chiare: “La secessione è il primo passo verso una società…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche ControPotere