FOGGIA, IL LEGHISMO POLTRONARO SPADRONEGGIA

(Elleffe) – Il leghismo avanza, gli italiani primeggiano e l’autonomia è una pagliacciata pazzesca.

“Foggia, caos nuova giunta. La Lega vuole tre assessorati, un city manager e Di Fonso presidente del Consiglio. Le pretese dei leghisti stanno mandando in crisi il sindaco Franco Landella, atteso da un vertice chiarificatore a Bari. Chiesta anche la presidenza di una partecipata: Amgas?”

Ancora: “Il nocciolo vero del ritardo della composizione dell’esecutivo resta la Lega, che, a parere di molti sta facendo troppe richieste, sempre diverse e sempre più ambiziose. Starebbe alzando la posta per rompere subito. Secondo i rumors, vi sarebbero ordini dall’alto, in casa Lega, per rendere difficile il dialogo con Forza Italia”.

Eh già… forse considerano Forza Italia troppo neoliberista!

Print Friendly, PDF & Email
Rubriche