IL SOGNO DEGLI ITALIANI? UNA BELLA TASSA PATRIMONIALE!

(Elleffe) – Se in Italia, 2 italiani su 3 vivono alle spalle degli altri, se il 70% degli italiani vota per partiti che promettono prebende e sussidi, quale può essere il sogno di un italiano?

Ce lo dice l’Istat: Il 73,9% degli italiani si dice favorevole all’imposizione di una tassa sui grandi patrimoni e il 74,9% all’introduzione di un salario minimo per legge. È quanto emerge dalla ricerca “Cosa sognano gli italiani” realizzata dal Censis in collaborazione con Conad nell’ambito del progetto “Il nuovo immaginario collettivo degli italiani”.

Il grande sogno degli italiani: la libertà di tornare a volare. Secondo gli italiani, i fattori irrinunciabili per una crescita senza esclusi sono: dare più spazio al merito e a chi è bravo, favorendo i più capaci e i meritevoli (52,1%), maggiore uguaglianza e una distribuzione più equa delle risorse (47,8%), più welfare e protezione sociale per dare maggiore sicurezza alle persone (34,3%), minore aggressività e rancore verso gli altri (33,1%).

Secondo il Censis – nonostante i dati di cui sopra – “il grande sogno italiano non è fatto però di assistenzialismo, né di Stato padrone, né di un generico buonismo. Il grande sogno italiano è, ancora una volta, la possibilità di inseguire il proprio destino, ricevendo il giusto riconoscimento economico.

Finalmente, abbiamo la prova scientifica che gli italiani soffrono di disturbo bipolare!

Print Friendly, PDF & Email
Rubriche