di GILBERTO ONETO Serve ritornare sui risvolti “politici” delle sciagure ambientali di Genova e di altre parti di territorio. I commenti giornalistici (ma anche di alcuni dei lettori di MiglioVerde) insistono sugli errori della macchina amministrativa (appalti, ritardi eccetera). Il “fenomeno” quirinalizio ha sermonato di fatti “sbalorditivi e sconvolgenti” da attribuire a “inerzie locali, a…

di GIANLUCA MARCHI La Catalogna, come sappiamo ormai da un paio di giorni, ha deciso di fermarsi e non svolgere la consultazione referendaria prevista dalla legge approvata dal Parlamento catalano, impugnata dal governo di Madrid e sospesa dalla Corte costituzionale spagnola in attesa di una decisione di merito, che potrebbe essere presa entro cinque mesi…

di LEONARDO FACCO Il fatto lascia semplicemente basiti. Il signor Andrea Ghiotto, di Arzignano (Vi) è stato condannato a risarcire un milione di euro all’Agenzia delle Entrate per aver detto che “evadere non è un reato grave”. Gli ho fatto una telefonata per avere conferma di quanto letto sui giornali: “Sì, è così – spiega…

di GILBERTO ONETO Sulla vicenda di Genova si sentono le solite lamentazioni (soldi non stanziati, lavori non fatti, dilazioni negli interventi, inefficienza amministrativa) ma tutti stanno bene attenti a non toccare i veri nervi scoperti: ignorante buona fede e patriottica mala fede si aggrovigliano in un capolavoro di ipocrisia. Il disastro ambientale ligure (ma la…

di MATTEO CORSINI “Vecchio si permette espressioni offensive con le quali, pur di ottenere facile clamore, non esita a gettare fango su chi lavora per le Istituzioni”. Lo ha detto Laura Boldrini. Come è noto, l’idea di ridurre i compensi per i dipendenti della Camera ha scatenato le proteste dei diretti interessati, abituati evidentemente a…

di GIANFRANCESCO RUGGERI Roma è la città che ha cercato di affossare il Festival del Cinema di Venezia con un analogo festival, quando neppure nella centralista Francia Parigi osa far la guerra a Cannes. Roma è la città che ha sottratto a Malpensa il ruolo di aeroporto intercontinentale che le spettava. Roma è la città…

di GIANLUCA MARCHI MiglioVerde segue con particolare attenzione quanto sta avvenendo in Catalogna sapendo che da quell’esempio, più che dal caso scozzese, potranno venire indicazioni concrete perché un referendum per l’indipendenza (in Veneto, dove è già stato approvato, e in qualunque altra regione che volesse seguire quella strada) possa prima o poi celebrarsi anche in…

di MARTXELO OTAMENDI* Ho trovato molto interessante la discussione tenutasi questa settimana in Catalogna a causa della disobbedienza. Prima Esquerra e poi il CUP hanno chiesto di sollevare la questione della disobbedienza al presidente Mas. E Domenica sera, solo una settimana fa, in un’interessante intervista in onda su un canale televisivo spagnolo, Mas ha risposto…

di ANDREA PESCHINI E’ dibattito di questi giorni, la corsa alla conquista della leadership nell’area “liberale” delle forze politiche che, per nostra immensa sfortuna, sono costantemente interessate a ficcare il loro lurido naso nella vita di noi cittadini. Pare che il segretario della Lega Nord Matteo Salvini abbia, secondo un sondaggio di Libero, ottenuto il…

di GILBERTO ONETO È sbagliato criticare i filmatini di Catia Pellegrino, il comandante della nave Libra della marina italiana che pattuglia il mare nostrum per farlo diventare sempre meno nostrum, e sempre più loro. CLICCA QUI E GUARDA IL VIDEO È vero che sono di una insopportabile melensaggine, è vero che grondano retorica e buonismo…

di REDAZIONE Il referendum per l’indipendenza del Veneto è legge, ergo la Regione ha deciso (e non possiamo che plaudire) di consultare il popolo veneto sul proprio futuro, dato che l’Italia sta affondando anche chi cerca di essere virtuoso. A tal proposito, ci permettiamo di “rilanciare” dieci semplici domande a Luca Zaia, presidente della Regione,…

di GIANLUCA MARCHI Non abbiamo alcuna presunzione sul fatto che il governatore del Veneto Luca Zaia possa averci ascoltato, ma ci piace sottolineare che lunedì, in concomitanza con l’uscita sul MiglioVerde di un editoriale in cui si invitava lo stesso Zaia a battere un colpo sul fronte del referendum per l’indipendenza del Veneto (che, ricordiamolo,…

di GIANLUCA MARCHI Barcellona ha dunque lanciato il guanto di sfida a Madrid e il governo nazionale spagnolo, come previsto, sta compiendo tutte le mosse per bloccare il referendum catalano (ma più corretto sarebbe chiamarlo consultazione sovranista) che Artur Mas, con la firma ufficiale di sabato, ha convocato per il 9 novembre prossimo. Dopo il…

di LEONARDO FACCO C’è sempre, quotidianamente, qualche parassita che, indossati i panni dell’italiano vero (a spese dei contribuenti però), assurge a paladino della lotta contro chi non ama pagare le tasse e, sulla base di qualche studio farlocco, ammonisce: “Dobbiamo stringerci attorno a coloro che combattono l’evasione. Chi evade è un traditore della Patria”.  Di…

da GIANFRANCESCO RUGGERI Per capire il senso della domanda contenuta nel titolo dell’articolo facciamo un passo indietro, ricordando che da anni noi padani subiamo la discriminazione di uno stato che si chiama i-taglia, una discriminazione che si basa sulla rapina fiscale, con la sistematica sottrazione del frutto del nostro lavoro che va a beneficio di…

di GILBERTO ONETO Dopo le analisi politiche del voto scozzese è il momento di fare anche considerazioni di ordine “tecnico” (in realtà  molto politiche, ma di altro genere). Una positiva e una negativa. È positivamente stato ribadito con forza che a votare siano solo i territori interessati dalla richiesta di indipendenza. Sembra un principio scontato…

di GIANLUCA MARCHI Facciamo il punto della situazione indipendentista. La Scozia è ormai alle spalle: lì le cose non sono andate come noi ci auguravamo, ma bisogna sempre cercare di ricavare l’utile anche dalle battaglie perse e l’utile massimo del caso scozzese è stato che un popolo europeo ha potuto votare per decidere del proprio…

di GILBERTO ONETO Inutile nascondere che quella scozzese sia arrivata come una sgradevolissima doccia. È vero che è stata una bella prova di democrazia, è vero che il 45% dei voti è un risultato straordinario se si pensa alla radicalità della scelta (e allo scarso coraggio che molti hanno non solo in Val padana ma…

di GIANLUCA MARCHI Dopo la Scozia tocca alla Catalogna. Venerdì il Parlamento Catalano ha approvato a larga maggioranza il provvedimento con cui si dà copertura legale alla convocazione della “consultazione sovranista” per il 9 novembre prossimo, e fin da subito la notizia è stata accompagnata dalal sottolineatura che si tratta “solo di un referendum consultivo”.…

di GIANLUCA MARCHI Mentre scrivo queste note non è ancora mattina e dalla Scozia giunge chiaro il segnale che il No ha vinto sul Si nel referendum per l’Indipendenza (e diamo atto ai nostri Leonardo Facco e Luca Fusari di avere fatto un lavoro straordinario in questi giorni e in queste ore: sono stati fondamentali…

di FABRIZIO DAL COL Fine dei giochi. L’Italia è alla deriva, ma lor signori ancora si ostinano a voler curare un “malato terminale” con l’aspirina.  Insistono a parlare di riforme strutturali, di voler cambiare il paese, di modernizzarlo, di cancellare la burocrazia, ma lo vogliono fare “manu militari” ovvero attraverso risorse finanziarie prelevate forzosamente dai…

error: Content is protected !!