di GIANLUCA MARCHI Domani sarà comunque un giorno storico per i popoli della Vecchia Europa che aspirano alla propria indipendenza e che detestano questa Unione Europea che ha tradito i suoi padri fondatori De Gasperi, Adenauer e Shuman, abbandonando la strada dell’Europa dei Popoli per abbracciare quella dei burocrati e dei poteri finanziari. Circa 4…

di GILBERTO ONETO A Crissolo, forse aiutato dall’aria frizzantina di montagna, il Calderoli  ne ha dette un po’ ai giornalisti. Una perla riportata dai giornali: «Di errori ne abbiamo fatti tantissimi, ma il più grande è stato non andare fino in fondo con la secessione, ricevere l’abbraccio mortale di Silvio Berlusconi e andare al governo».…

di GIANFRANCESCO RUGGERI In questo periodo siamo un po’ tutti catalani a cominciare dal direttore, ma soprattutto un po’ tutti scozzesi e non è una simpatica presa di posizione o un passatempo, bensì è un obbligo, un dovere, dobbiamo sentirci un po’ scozzesi: ve lo ordino! Da un lato è evidente che l’auspicabile indipendenza della…

di GIANLUCA MARCHI “Lì lo Stato dà tutto: scuola, casa, lavoro. Insomma, al mondo non c’è solo lo stile di vita americano”. Questa frase è stata pronunciata dal segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, nell’ambito di una intervista concessa al Corriere della Sera al rientro della “missione” in Corea del Nord insieme al senatore…

di GIANLUCA MARCHI Roberto Maroni insiste: la grande campagna d’autunno sarà la trasformazione della Lombardia in Regione a statuto speciale. O meglio la battaglia da condurre in Consiglio regionale per approvare la legge che prevede l’indizione di un referendum consultivo per chiedere ai cittadini lombardi se sono favorevoli a che la loro regione diventi “speciale”.…

di LEONARDO FACCO Ciò che più mi fa sorridere, quando leggo Sergio Rizzo (o il suo celeberrimo compare veneto Gianantonio Stella), è la “indignazione verace” – che esterna sin dai tempi de “La Casta” – quando riporta studi, numeri, rapporti che ci confermano che l’Italia è un paese criminale e criminogeno, fondato sul lavoro di…

di GIANLUCA MARCHI Hanno ucciso il “federalismo” nella culla. Anzi, hanno fatto di peggio: hanno messo al mondo un “bastardo”, l’hanno chiamato federalismo e l’hanno spacciato come tale al popolo; poi siccome questo si è comportato da bastardo quale in effetti era, l’hanno accusato di essere la ragione di tutti i mali. E alla fine…

di LEONARDO FACCO La Triplice sindacale, ed i suoi iscritti, trovano sempre un motivo per fare sciopero o per minacciarne una dozzina. La difesa di Alitalia, uno degli ultimi esempi di mobilitazione, è solo la riprova di quanto il sindacato italiano sia retrogrado, parassita, intellettualmente marcio. Che lo sciopero sia un diritto sancito dalla costituzione…

di LEONARDO FACCO Ieri, ho letto che i sindacati stanno sulle barricate in tema di previdenza e pubblico impiego. Le ipotesi di un intervento sulle pensioni, (in particolare su quelle maturate con il sistema retributivo) e di un ulteriore blocco degli stipendi dei lavoratori statali, scatenerebbero la reazione delle organizzazioni sindacali – Cgil in testa…

di GIANFRANCESCO RUGGERI Di seguito le prime 4 notizie del TG3 Lombardia delle 14.00 di lunedì 18 agosto 2014, per chi se lo fosse perso o non risiede in Lombardia. graduatoria 1° Notizia Gli effetti del decreto svuota carceri nei 19 penitenziari lombardi hanno determinato un calo dei detenuti di 1.000 unità in 7 mesi:…

di ROMANO BRAALINI Diceva Pietro Verri, illuminista e conte milanese: ”A forza di voler essere furbi siamo, al pari dei greci, il rifiuto d’Europa”. L’ultima classifica sulle migliori università del mondo elenca ai primi posti le università americane e inglesi. L’università di Bologna, fra le italiane, si piazza  tra il 151° e il 156° posto.Milano,…

di GILBERTO ONETO Le peggiori porcate politiche vengono fatte passare attorno a Ferragosto profittando della generale distrazione. Quest’anno se ne è fatta una davvero grossa: la modifica del Titolo V con la riforma del Senato. Quasi tutti hanno puntato l’attenzione sulla paccottiglia normativa del Senato: nomine o elezioni, immunità, numero degli scranni eccetera. Quasi nessuno…

DI QUESTI POLITICI NON SE NE PUÒ PIÙ!

di ENZO TRENTIN Non se ne può davvero più di questo modo di far politica, e dei “rappresentanti” dei partiti che troppo spesso rappresentano interessi che non sempre sono quelli della comunità che dovrebbero rappresentare.  Paolo Costa (attuale presidente del Porto di Venezia), Matteo Renzi (presidente del Consiglio dei Ministri) e LucaZaia (presidente del Consiglio…

di GIANLUCA MARCHI Raccontano le cronache che il segretario federale della Lega, Matteo Salvini, sia furibondo per la decisione del governo – su proposta del ministro per gli Affari regionali, Maria Carmela Lanzetta – di impugnare davanti alla Corte Costituzionale le due leggi approvate a giugno dal Consiglio regionale del Veneto. Parliamo della 342 che…

di LEONARDO FACCO Sapete che c’è di nuovo? Nulla, salvo il fatto che la macchina torturatrice dello Stato lenone (sempre più a bolletta peraltro) è perennemente al lavoro. Sta sulla bocca di tutti quanti i frequentatori dei bar, anche di quelli che leggono “i bugiardini”, che ci sono 75 mila contribuenti, che in questi giorni…

di GILBERTO ONETO Le esposizioni internazionali sono nate con la rivoluzione industriale e con la necessità di aprirsi a mercati e a scambi sempre più vasti nello sviluppo produttivo della fine dell’Ottocento e dei primi del Novecento. A questo periodo risalgono tutte le esposizioni più famose. Esse rispondevano a una serie di obiettivi principali. Uno.…

di GIANLUCA MARCHI “Il Veneto sta a Roma come la Catalunyna sta a Madrid”, sono parole pronunciate qualche mese fa dal governatore Veneto Luca Zaia nel corso di una conferenza alla Stampa estera, dove veniva interrogato dai giornalisti stranieri, molto più interessati dei colleghi italici alle spinte indipendentiste che attraversano la regione di cui è…

di GIANFRANCESCO RUGGERI Il congresso della Lega si è concluso come al solito con tante belle parole ed ora vediamo se arriveranno i fatti, anche al singolare, ne basterebbe uno solo, anche piccolino, basta sia un fatto concreto: sarebbe già qualcosa, sarebbe una bella novità. Per par condicio sia chiaro che il medesimo ragionamento vale…

di GIANLUCA MARCHI Per una “Lombardia libera e indipendente”: a ieri pomeriggio, nel sito di Color44 (www.color44.org), il Comitato Lombardo Risoluzione 44, risultavano poco più di 5700 firme. Color44 è appunto il Comitato trasversale che si è costituito per riproporre anche in Lombardia la famosa Risoluzione 44, vale a dire la mozione promossa da Indipendenza…

di ARTURO DOILO Durante l’ultima settimana di dibattito relativo alla inutile riforma del Senato, sentire i grillini, i comunisti vari e i fascisti della Lega Nord piangere come le prefiche sulla morte della “democrazia e della Costituzione”, fa tornare alla mente le parole che profferiva il PD quando Berlusconi voleva metter mano alla Carta. Veltroni…

di GIANLUCA MARCHI Ho scritto di recente che l’Italietta è un paese senza futuro, destinato, così com’è, alla serie C nel consesso internazionale e sotto il commissariamento della Troika o di chi per essa. Ho concluso che bisognerebbe buttare per aria tutto per sperare di dare uno spiraglio  alle comunità territoriali che ancora sperano in…

error: Content is protected !!