di MARIETTO CERNEAZ Il tumulto venezuelano è conseguenza della vertiginosa iperinflazione. I cittadini fanno fatica a comprare prodotti di base come cibo, articoli da toeletta e farmaci. L’indice “Cafe Con Leche” è stato creato appositamente per monitorare i tassi di inflazione in rapida evoluzione in Venezuela. Non solo il Venezuela ha ottenuto il punteggio più…

di NORMAN FACCO L’argomento trattato in questa esposizione riguarderà la storia della Banca Centrale degli Stati Uniti d’America, meglio nota come Federal Rerserve, la quale viene abitualmente abbreviata con l’acronimo “FED”. Prima di approfondire il corso degli eventi che ha portato alla nascita della “Riserva Federale”, è necessario illustrare brevemente la storia della moneta, la…

di NIMAN SANANDAJI Perché la gente in Svezia, così come in altre parti d’Europa, è disposta a pagare tasse così elevate? Il gettito fiscale in percentuale del PIL si aggira intorno al 45% in luoghi come Francia, Danimarca, Belgio (Italia, ndt) e Svezia. Si tratta di una percentuale notevolmente più elevata rispetto a luoghi come…

IL GOVERNO DEGLI IMBECILLI E LA PATRIMONIALE

di FRANCO CAGLIANI “La nuova patrimoniale sugli immobili, delineata nella manovra è peggiore delle due attuali, l’Imu e la Tasi. Oltre a non essere sfiorato dall’idea di ridurre questo carico di tassazione insopportabile, il Governo peggiora la situazione in vari modi”. Ad affermarlo è il presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa, commentando le misure previste…

di FABIO FIORENTINI Negli ultimi due giorni stiamo assistendo all’assurdo aumento di tassazione del fringe benefit per i dipendenti di aziende che hanno in utilizzo promiscuo un’autovettura in leasing. La questione è molto dibattuta e comunque costituisce da sola il 10% delle eventuali prossime entrate della manovra finanziaria. Le ricadute sul piano economico per il…

di DAVID STOCKMAN La guerra delle banche centrali ai risparmiatori è radicata in un caso monumentale stile Grande Menzogna. Oggi, su un conto corrente, un operaio in pensione ottiene interessi ridicoli dei suoi risparmi accumulati. Eppure i banchieri centrali affermano di non aver assolutamente nulla a che fare con questa ingiustizia economica. Un rendimento che…

di MATTEO CORSINI Non passa giorno ormai senza che “Giuseppi” Conte dichiari guerra all’evasione fiscale. Una dichiarazione tra le tante: “Mi sto convincendo che il problema dell’Italia è l’evasione e se non affrontata seriamente rischia di far aumentare la pressione fiscale: è un’iniquità che ci siamo assunti la responsabilità di combattere”. Indubbiamente per chi vede…

di REDAZIONE Nell’ultimo vertice di maggioranza IL governo rosso-rosso ha scelto di abbassare a 1.000 euro il tetto per l’uso del cash. Una misura che inciderà anche sui regali e prestiti tra parenti. Ormai siamo alla psicopatia dei mandarini degli inferni fiscali. Non solo: l’esecutivo sta per approvare una serie di misure per favorire i…

ENTRO 18 MESI ARRIVERÀ LA RECESSIONE, PAROLA DI MOODY’S

di REDAZIONE Secondo Moody’s i rischi di una recessione a livello mondiale entro 12-18 mesi sono terribilmente alti. Per evitarla, fanno sapere, si dovrebbero verificare diversi eventi, in un ordine specifico e per giunta si tratta di eventi difficilmente realizzabili. Cosa eviterebbe una recessione?  In altre parole per evitare il peggio il presidente Usa Donald…

di MARIETTO CERNEAZ I lavoratori autonomi, le microimprese – fino a nove dipendenti – e le piccole imprese – fino a 49 dipendenti – svolgono un ruolo infinitamente più importante di quanto si credesse in precedenza, o di quanto va affermando qualche economista idiota e supponente. Lo sottolinea l’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO, vedi qui)…

MANOVRA 2020, IL SOLITO AUMENTO DI TASSE: ECCO QUALI

di MATTEO CORSINI In Italia chi decide di recarsi alle urne quando sono indette le elezioni si trova a scegliere tra chi vuole fare deficit promettendo aumenti di spesa e (per lo più false) riduzioni di tasse e chi vuole fare deficit promettendo ancora più spesa tassando i nemici del popolo di turno. Chiaramente quando…

ARMONIZZAZIONE FISCALE? SARÀ INFERNO FISCALE EUROPEO

di MATTEO CORSINI Una delle cose che mettono d’accordo pressoché tutti coloro che periodicamente chiedono di essere votati è la richiesta di armonizzare la tassazione a livello europeo, ponendo dei limiti minimi. Da ultimo lo ha ribadito anche il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, secondo il quale “non stiamo parlando di nuove tasse per l’Italia ma…

di LEONARDO FACCO Nella serie di provvedimenti demenziali (come sempre del resto) adottati dall’attuale governo bolscevico, il premier Conte sta spingendo per abbassare la soglia di utilizzo al contante a 1.000 euro, una misura che il M5S potrebbe accettare se verranno eliminate le commissioni sui pagamenti fino a 5 euro con carte elettroniche e ridotte…

MISES SPIEGA L’INFLAZIONE USANDO COME ESEMPIO LA CASALINGA

di LUDWIG von MISES* L’inflazione, un incremento di moneta e credito, non è certamente un mezzo per evitare o posporre per più di un periodo ridotto la necessità di ricorrere a tasse imposte su persone diverse da coloro che appartengono alla minoranza ricca. Se, a titolo d’esempio, mettiamo da parte tutte le obiezioni che possono…

di MATTEO CORSINI Alcuni giorni fa alcuni ex banchieri centrali e personalità della finanza, soprattutto tedesca, hanno criticato la politica monetaria condotta dalla BCE durante la presidenza di Mario Draghi, che giungerà al termine a fine ottobre. Tra le altre cose è stato osservato che il quantitative easing ha consentito a Paesi molto indebitati di…

di THOMAS E. WOODS JR. È un cliché che se non studiamo il passato siamo condannati a ripeterlo. Quasi altrettanto certo, tuttavia, è che se ci sono lezioni da trarre da un episodio storico, la classe politica trarrà tutte quelle sbagliate – e spesso deliberatamente. Lungi dal vedere il passato come una potenziale fonte di…

ANCHE SE “GREEN”, IL DEFICIT È SEMPRE DEFICIT

di MATTEO CORSINI Ormai in questo disastrato Paese con una pennellata di verde si crede di poter risolvere ogni problema. Non stupisce, quindi, che il nuovo mantra dei tossici di spesa pubblica sia lo scorporo degli investimenti “green” dal calcolo del deficit. Ecco, per esempio, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro, che prende…

di JEFFREY TUCKER* Una mia amica, che negli ultimi 15 anni ha compilato i moduli per le imposte sul reddito, quest’anno s’è trovata ad affrontare una situazione insolita. Invece di ottenere un rimborso come accaduto a 4 contribuenti su 5, s’è improvvisamente ritrovata in quel 20% che doveva pagare di più. Ha dovuto firmare un…

di LEONARDO FACCO Dopo l’edizione limitata di 100 copie in versione lusso, esce anche l’edizione in versione e-book (su tutte le piattaforme digitali più importanti) e in versione print on demand (stampa in singola copia), edita da Goware in collaborazione con Tramedoro. (clicca qui). Descrizione: Dieci anni fa, con Elogio dell’evasore fiscale dimostrai che il…

di ALDO PIZZUTO Eliminare e/o limitare il contante, in estrema sintesi, significa quanto segue: 1) Il governo può imporre patrimoniali con maggiore introito (la massa di denaro aggredibile sarebbe maggiore);   2) Il fisco può decidere chi aggredire con maggiori probabilità di incasso accusandolo di evasione e questo è un vero abominio essendo anche vigente l’inversione…

IL LIBRO DEI SOGNI ELETTRICI, MA A SPESE ALTRUI

di MATTEO CORSINI Da qualche tempo a questa parte si sta diffondendo il dogma delle auto elettriche. Non so come andranno le cose in futuro e non ho pretese scientifiche, ma penso che si tratti di vetture che, a oggi, non reggono il confronto di mercato con automobili dotate di motore a combustione interna. Eppure…

error: Content is protected !!