IGNORANTI E STATALISTI A 5 STELLE

di MATTEO CORSINI Daniele Pesco, presidente commissione Bilancio del Senato, è laureato in ingegneria edile e, prima di entrare in Parlamento, lavorava alla Provincia di Milano. Non si direbbe, quindi, un esperto di finanza. Ciò nondimeno, sua sarebbe l’idea di conferire a SGA (Società di Gestione degli Attivi), controllata del MEF e originariamente costituita per…

GIGGINO, O STATISTA DE POMIGLIANO, PRETENDE PURE

di MATTEO CORSINI In un crescendo quotidiano, Luigi Di Maio “pretende” che il ministro dell’Economia trovi i soldi per i provvedimenti che stanno a cuore allo statista di Pomigliano: “Nessuno ha chiesto le dimissioni del ministro Tria, ma pretendo che il ministro dell’Economia di un governo del cambiamento trovi i soldi per gli italiani che…

di MATTEO CORSINI Più si avvicina la data in cui dovrà essere presentata la nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza (27 settembre), propedeutica alla definizione della legge di bilancio per il 2019, più gli azionisti di maggioranza del governo del cambiamento indicano quali dovranno essere le priorità. Per esempio, Luigi Di Maio…

di MATTEO CORSINI Il ministro per gli Affari Europei, Paolo Savona, ha partorito un documento inviato ai partner europei, dal titolo “Una politeia per un’Europa diversa, più forte e più equa”. Si tratta di un condensato del Savona pensiero, che rappresenta la corrente del keynesismo italico che, ancorché con un linguaggio che non è quello…

di REDAZIONE Cresce il peso delle tasse e va di pari passo con l’evasione. I dati forniti dall’Ufficio studi della CGIA evidenziano come dal 1997 al 2017 il gettito fiscale sia aumentato di quasi 200 miliardi di euro. Mentre 114 sarebbero i miliardi di euro evasi, con i picchi percentuali maggiori al Sud. Più precisamente,…

di IGNACIO MONCADA Il 15 settembre 2008, dopo un fine settimana in cui cercarono di evitare l’inevitabile, la banca d’investimento Lehman Brothers ha dichiarato fallimento. E’ stato il punto di svolta della crisi finanziaria globale: dopo mesi di problemi sempre più evidenti sui mercati finanziari e ipotecari, il fallimento di Lehman ha dimostrato che la…

di MARIETTO CERNEAZ C’è aria di recessione prossima ventura? A dieci anni dalla crisi di Lehman Brothers, passati grazie al pompaggio infinito di denaro da parte delle banche centrali, sta per avvicinarsi un nuovo shock economico? Argentina, Turchia, Brasile, India, Indonesia e Sudafrica sono i teatri di crisi economica che spaventano gli analisti e preoccupano…

di MATTEO CORSINI Annunciando l’approvazione di tre delibere comunali per accelerare l’autonomia della città, il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha scritto, tra le altre cose, che una di tali delibere prevede “la realizzazione di una moneta aggiuntiva all’euro per dare forza a Partenope.” Non (mi) è ancora ben chiaro che tipo di moneta…

di LUIGI CORTINOVIS Le criptomonete non smettono di essere una spina nel fianco degli operatori finanziari, ed economici tradizionali. Eppure, in un modo o nell’altro, questi ultimi sono costretti ad inseguire le valute digitali. E’ il caso di Bank of America, la seconda banca americana, che benché abbia ammesso, nel suo ultimo rapporto annuale, che…

di MATTEO CORSINI Noto euroscettico (eufemisticamente parlando), Claudio Borghi, suggeritore di sciocchezze economiche di Matteo Salvini, ha rilasciato un’intervista ferragostana al Foglio, nella quale ha ribadito il suo punto di vista sulla moneta unica: “La mia speranza è che l’euro salti per aria, e si volti finalmente pagina. Nel contratto di governo non è contemplata…

di JEFFREY A. TUCKER “L’avidità e l’ingiustizia dei principi e degli Stati sovrani”. Questa è una frase di Adam Smith. Egli afferma che questo è ciò che ha causato la distruzione della moneta attraverso gli anni. Duecento anni più tardi, F.A. Hayek, dopo una carriera passata a supplicare lo Stato di smettere di distruggere la…

DI MAIO, IL “DIO MERCATO” E LA DIGNITÀ

di MATTEO CORSINI Difendendo il decreto da lui voluto e per il quale ha coniato l’indegno nome di “decreto dignità”, Luigi Di Maio ha affermato nell’aula del Senato: “E’ giunto il momento di non inseguire più il ‘dio mercato’ ma di cominciare di nuovo a mettere al centro la persona e le sue esigenze”. Probabilmente…

PIÙ CHE MINSKY ANDREBBE RIVALUTATO MISES

di MATTEO CORSINIÙ Quando Noah Smith si occupa di questioni relative a boom e crisi economiche, si può stare certi di trovare qualcosa che manca o che non convince in quello che scrive. Dopo aver ricordato in un post su Bloomberg View che il keynesismo ebbe successo a seguito della Grande Depressione, salvo poi subire…

di JOSEPH T. SALERNO La Royal Bank of Scotland è stata la prima banca nel Regno Unito ad imporre un tasso di interesse negativo sui depositi. Il tasso negativo si applicava ai clienti aziendali, tra cui i gestori di fondi comuni e di fondi pensione con depositi in alcune valute estere tra cui l’euro. Per…

di MATTEO CORSINI Una delle cose interessanti di questo governo è che quasi tutti i suoi componenti (stra)parlano di questioni che non sono di pertinenza dei loro ministeri. Per esempio Armando Siri, consigliere economico (sic!) di Matteo Salvini, è stato piazzato a fare il sottosegretario alle Infrastrutture, ma un giorno sì e l’altro pure scrive…

NEMMENO AL MUSEO ESISTONO PASTI GRATIS

di MATTEO CORSINI Matteo Renzi ha una certa facilità nel coniare slogan. Così come ce l’aveva nello spararle grosse quando era al potere. Da un paio di giorni va ripetendo che “hanno azionato la ruspa contro la cultura”, riferendosi all’intenzione del ministro dei Beni e delle Attività Culturali, Alberto Bonisoli, di porre fine all’obbligo di…

di MATTEO CORSINI Constatando l’aumento dei debiti a livello globale durante l’ultimo decennio, Guido Salerno Aletta rileva che qualche problema con la politica monetaria debba esserci stato. In effetti da un eccesso di debito si è passati a un debito ancora più massiccio. Ma se uno si aspettasse di trovare citazioni di Mises o altri…

di REDAZIONE La pubblicazione originale della Leonardo Facco Editore uscì con il titolo “Lo Stato Falsario”. Dopo diverse edizioni, il libro è uscito dal catalogo. Ora, grazie alla collaborazione con Goware, la casa editrice di Guglielmo Piombini lo ripropone aggiornandolo e ampliandolo. Questo piccolo grande e accessibile classico del pensiero economico moderno discute un tema…

TANTO I SOLDI NON CI SONO…

di MATTEO CORSINI Da quando si è insediato il governo pentaleghista, il copione prevede più o meno quotidianamente che il ministro dell’Economia cerchi di rassicurare sul fatto che i conti pubblici non saranno (ulteriormente) sfasciati con la prossima legge di bilancio, mentre gli azionisti di maggioranza, ossia Luigi Di Maio e Matteo Salvini, dicono alternativamente…

di MATTEO CORSINI Provando di superare se stesso ogni giorno, Luigi Di Maio ha prospettato forti incentivi all’auto elettrica. D’altra parte, sostiene il bisministro: “Vengo da Pomigliano che è stata la città della Fiat, oggi lo è un po’ di meno”. E se continuerà a esserci gente come lui, secondo me lo sarà ancora di…

di LUIGI CORTINOVIS Quando ci si mette a fare due conti, emergono i numeri veri, crudi, quelli che ricacciano in gola le parole ai politici che hanno raccontato la balla delle tasse ridotte per le imprese. Sorpresa: le tasse sulle piccole imprese continuano a salire! “Seppure di poco, nel 2018 la pressione fiscale media sulle…

error: Content is protected !!