di FRANCO CAGLIANI Ormai, si cominciano a contare i morti nello scontro di civiltà fra la iperliberista Hong Kong e la Cina comunista. Questa mattina un poliziotto ha aperto il fuoco con munizioni vere e ha colpito un giovane manifestante di 21 anni, ferito al petto e operato d’urgenza (VIDEO): ora è in terapia intensiva,…

di MARIETTO CERNEAZ La Spagna non ha una maggioranza e gli indipendentisti e autonomisti (baschi e catalani) ottengono 37 seggi! JuntsxCat, Esquerra Repubblicana, PNV, Bildu, Coaliciòn Canaria, CU rappresentano una spina nel fianco sia del nazionalismo, ma soprattutto del governo, che qualora si facesse vedrebbe obbligati il PSOE (primo partito) e PP (secondo) a coalizzarsi.…

di MARIETTO CERNEAZ Piccoli secessionisti crescono, a tutte le latitudini. Come ha riportato la Cnn, recentemente il gruppo Norfolk Island People for Democracy ha svolto un sondaggio per tastare il polso alla popolazione in merito a che fare e con chi stare. Ebbene, oltre il 36% delle persone vuole lasciare il Continente e associarsi liberamente…

I CATALANI SI AUTODENUNCIANO: ARRESTATE ANCHE NOI!

di ARTURO DOILO Il motto degli italiani, indipendentisti compresi, è “Armiamoci e partite”. Davanti ad uno spritz sono tutti leoni, al momento di agire sono quasi tutti impegnati a “scendere il cane a pisciare”, oppure a festeggiare il compleanno della suocera. In Catalogna, invece, sempre più persone si stringono attorno ai prigionieri politici, sentenziati pesantemente…

HONG KONG CONTINUA A RESISTERE, ALTRO WEEKEND DI PROTESTE

di REDAZIONE Nonostante il divieto da parte delle autorità, una folla di manifestanti con il volto mascherato ha bloccato strade, eretto barricate, danneggiato negozi e uffici e si sono resi protagonisti anche di violenti scontri con le forze dell’ordine. Gas lacrimogeni, cannoni d’acqua, arresti, minacce da Pechino, ma tutto questo non sembra fermare gli attivisti…

di LEONARDO FACCO Non c’è limite all’arroganza dei comunisti. Dopo le uscite ufficiali di Maduro, il numero due della fallimentare rivoluzione chavista, Diosdado Cabello (quasi sempre in camicia rossa o in abiti militari), ha detto che le proteste in Cile rispondono al fatto che quella società rivendica un modello economico e politico come quello del…

di REDAZIONE L’attivista Joshua Wong, diventato il volto delle manifestazioni per la democrazia a Hong Kong, non potrà partecipare alle elezioni per il consiglio distrettuale della città. Lo ha denunciato lui stesso, precisando di essere l’unico candidato a cui è impedito di partecipare al voto del mese prossimo. La giudice Laura Aron ha stabilito questa…

TAIWAN, QUANDO IL LAISSEZ FAIRE È MEGLIO DEL WELFARE STATE

di CHARLIE PAPINI Libero mercato anziché welfare! : Quando qualche libertario propone questa ricetta, si scatena il putiferio di quelli che “ma chi sistema le strade senza lo Stato”? Manco avessimo strade come biliardi, nonostante le tasse pagate. Eppure, oltre ai fatti di vita quotidiana, esiste un caso di studio assai interessante, ovvero Taiwan. A…

di MARIETTO CERNEAZ Nel silenzio della stampa igienica italiana, preoccupata a ciacolare delle miserie umbre, a Barcellona continua il braccio di ferro fra unionisti e indipendentisti e in Quebec i secessionisti hanno riempito le loro sporte di voti. Lo scorso fine settimana, la Catalogna che sogna l’indipendenza e respinge il pugno duro della giustizia spagnola…

di LEONARDO FACCO Ma quale fallimento del libero mercato (come vorrebbero far credere l’Economist e il Times), la rivolta cilena – che “ufficialmente” sarebbe stata causata dall’aumento dei biglietti della metropolitana – è figlia di ben altre ragioni, come spiegano diversi economista di area liberale. Secondo l’economista argentino Manuel Adorni “il problema non è il…

GUAIDÓ: CUBA E VENEZUELA DIETRO LE RIVOLTE IN BOLIVIA E CILE

di MARIETTO CERNEAZ Juan Guaidó ha accusato, martedì scorso, il regime di Nicolás Maduro di finanziare il “vandalismo” in altri paesi dell’America Latina (alludendo alle proteste in Ecuador, Cile e Bolivia) per “destabilizzare” la regione, nonostante la crisi economica del Venezuela: “Maduro sta finanziando le proteste e gli atti di vandalismo presenti nei paesi dell’America…

di REDAZIONE Stillicidio di condanne per gli indipendentisti catalani! Ha festeggiato così il proprio orgoglio nazinale la Spagna democratica, quella che si schiera con Erdogan, anziché coi Curdi: Oriol Junqueras 13 anni di prigione  Raül Romeva 12 anni di prigione Jordi Turull 12 anni di prigione  Dolors Bassa 12 anni di prigione Carme Forcadell 11.6…

di LEONARDO FACCO “A Caracas si tenta di mantenere la normalità, perché ci sono sei milioni di persone, ma quando si va all’interno del Venezuela, si scopre che la realtà è molto più difficile”, dice Monsignor Jaime Villarroel. “Non c’è cibo, nemmeno arriva perché  il governo ha distrutto tutto l’apparato produttivo del Venezuela, l’agricoltura in…

VENEZUELA, LE DONNE RACCONTANO LA TIRANNIA COMUNISTA

di REDAZIONE Un bel documentario, realizzato senza alcun contributo economico pubblico, da parte di “Fundalib”, i libertari spagnoli. La stampa igienica in Italia non mostrerà mai questi servizi. Neppure in Spagna. Sottotitolato in inglese…

di FRANCO CAGLIANI La Cina mostra il suo vero carattere, quello del regime comunista che non ammette dissenso. La tv statale cinese Cctv ha reso noto la sospensione della trasmissione delle partite della Nba dopo la bufera scatenata dal tweet di sostegno alle proteste pro-democrazia di Hong Kong del numero uno dei Rockets di Houston,…

di ALVARO VARGAS LLOSA Con il capitalismo corrotto, l’azione riformatrice latinoamericana perpetua la sua storia di sottosviluppo, corporativismo, mercantilismo di stato, privilegio, trasferimento della ricchezza e diritto usato per finalità politiche in contrapposizione al diritto naturale o universale. Nuovi interessi sono divenuti partners societari dello stato. Grazie a vari meccanismi corporativistici il governo ha distribuito…

di MARIETTO CERNEAZ Tutti i paesi al mondo dovrebbero riconoscere l’indipendenza del Kosovo. Lo ha affermato il premier albanese Edi Rama nel corso del suo intervento all’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York, come riferisce l’emittente “Top Channel”. In realtà, molti paesi stanno facendo esattamente il contrario. “Cara Serbia, l’indipendenza del Kosovo è una…

di REDAZIONE L’indipendentismo si prepara a commemorare il secondo anniversario del referendum del 1° ottobre, segnato dall’imminenza della sentenza della Corte Suprema sui “procés” contro i catalani. Il presidente della Generalitat, Quim Torra, il vicepresidente del Governo, Pere Aragonès, e il resto dell’esecutivo catalano prenderanno parte ad un atto in “Pati dels Tarongers” del Palau…

di JAVIER MILEI L’ho detto chiaro più volte, l’ultima una settimana fa, durante un confronto in tv. Analizzando gli ultimi provvedimenti del governo di Mauricio Macri ho spiegato quali scenari economici aspettano il mio paese e  potrebbero verificarsi già da fine anno. L’Argentina cammina inesorabilmente verso un default e il processo è già iniziato, ma…

di FRANCO CAGLIANI Decine di migliaia di persone hanno manifestato a Taiwan esprimendo solidarietà alle proteste pro-democrazia in corso da oltre tre mesi a Hong Kong.  Ma marce al fianco della protesta di Hong Kong, in occasione della Giornata mondiale contro il totalitarismo, si sono svolte anche in Giappone e in Australia. Qualcuno si sta…

di MARIETTO CERNEAZ Siamo giunti alla sedicesima settimana, 4 mesi circa, e il prossimo week-end sarà la stessa cosa, benché in Occidente si taccia. Lo scorso fine settimana, la polizia ha arrestato anche due tredicenni. Sabato scorso, una ragazzina accusata di aver “profanato”, bruciandola, la bandiera nazionale cinese è stata detenuta tutta la notte e…

error: Content is protected !!