di PATRICK DELANEY Mentre a gennaio un gruppo di medici indipendenti ha concluso che i vaccini sperimentali COVID-19 non sono “più sicuri” del virus stesso, una nuova analisi dei tassi di mortalità correlati ai vaccini in Israele dimostra che questo potrebbe effettivamente essere il caso a livelli drammatici. “Una nuova analisi dei dati pubblicati dal…

ANCHE IL MISSISSIPI DICE BASTA A MASCHERINE E RESTRIZIONI

di MARIETTO CERNEAZ Come in Texas, anche il governatore del Mississippi, Tate Reeves lo ha annunciato ieri: “A partire da oggi, stiamo revocando tutte le norme che impongo l’uso della maschera e le aziende saranno in grado di operare a pieno regime senza alcuna regola imposta dallo Stato. I nostri ricoveri e il numero di…

di MARIETTO CERNEAZ “È giunto il momento di aprire il Texas al 100 percento”, ha annunciato a Lubbock il governatore del Texas. La maggior parte delle aziende ha operato al 75% della capacità dal mese scorso. Ed ha anche ribadito: “In nessuna circostanza, da oggi, qualcuno può essere punito per non aver indossato una maschera”.…

di DANIEL CHANG Obiettivo del Partito Comunista Cinese di distruggere le libertà di cui godono i cittadini di Hong Kong da decenni continua ad avanzare senza sosta. Il governo di Hong Kong, guidato dalla lealista di Pechino Carrie Lam, ha detto che approveranno un disegno di legge che impone ai funzionari eletti di prestare giuramento…

di CARLO CAGLIANI Nicola Sturgeon e Alex Salmond sono arrivati ai ferri corti. Lo scontro interno viene da lontano, ha l’aria della ripicca del vecchio leader contro la sua delfina e riguarda la vicenda che portò Salmond ad essere accusato di molestie sessuali da diverse persone, ma che dopo aver ammesso una relazione extraconiugale e…

di REDAZIONE Il governo venezuelano ha ordinato al capo della delegazione dell’Unione europea a Caracas, Isabel Brilhante, di lasciare il paese entro 72 ore. Il provvedimento è la risposta del governo di Nicolás Maduro alle sanzioni imposte questa settimana dal blocco europeo. Il ministro degli Esteri venezuelano Jorge Arreaza ha annunciato che il governo ha…

di REDAZIONE Il fatto che oggi la commissione giuridica del Parlamento europeo abbia votato a favore della revoca dell’immunità parlamentare di Carles Puigdemont , Toni Comín e Clara Ponsatí come deputati al Parlamento europeo non significa che l’abbiano persa. Perché questo voto non è ancora definitivo. La plenaria del Parlamento europeo dovrà ratificare o contraddire…

di REDAZIONE L’attivista e artista Dea segnala il clima difficilissimo che si respira adesso in Israele, dove la criminalizzazione di chi rifiuta il vaccino anticovid ha raggiunto livelli impensabili. “Pensano di costringere i non vaccinati a vestirsi in maniera tale da risultare riconoscibili. Non avrei mai creduto che proprio in Israele potessimo vivere alcune situazioni…

LA NATO AUMENTA LE TRUPPE IN IRAQ: DA 500 A 4.000

di DAVE DECAMP Gli Stati Uniti hanno attualmente 2.500 truppe in Iraq. Giovedì, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha annunciato che l’alleanza sta aumentando la sua presenza militare in Iraq. “La dimensione della nostra missione aumenterà da 500 persone a circa 4.000 e le attività di formazione includeranno ora più istituzioni di sicurezza…

di MARIETTO CERNEAZ Il presidente della Repubblica Araba Democratica Saharawi (SADR),  Brahim Gali , e le organizzazioni per i diritti umani denunciano l’aumento della violenza da parte delle forze di polizia marocchine contro attivisti e cittadini . Martedì pomeriggio, migliaia di manifestanti hanno preso parte a una manifestazione presso il campo di rifugiati di Rabuni…

di REDAZIONE Il giorno dopo le elezioni in Catalogna gli indipendentisti di ERC (Esquerra Repubblicana de Catalunya, sinistra repubblicana catalana), che hanno ottenuto 33 seggi, sono già al lavoro per formare un governo. Pere Aragonès (ERC) ha fretta di formare un governo indipendentista, riporta El Pais. “Nei prossimi giorni, oggi o comunque entro la settimana,…

di REDAZIONE Rivincono gli indipendentisti in Catalogna. Nonostante i tre partiti Erc, Junts per Catalunya e Cup si siano presentati separati alle elezioni, una loro alleanza post-voto li porterebbe ampiamente a superare la maggioranza assoluta del parlamento catalano, pari a 68 voti. Su 135 seggi, secondo i dati diffusi stasera al termine dello scrutinio, l’eventuale…

CATALOGNA: INDIPENDENTISTI VERSO LA MAGGIORANZA ASSOLUTA

di REDAZIONE Nonostante i tre partiti indipendentisti catalani si siano presentati separati alle elezioni, una loro alleanza post-voto li porterebbe ampiamente a superare la maggioranza assoluta del parlamento catalano, pari a 68 voti. Su 135 seggi, secondo i primi sondaggi diffusi alla chiusura dei seggi, l’eventuale blocco indipendentista (Erc, Junts e Cup) otterrebbe tra i…

DOMANI SI VOTA IN CATALOGNA, SANCHEZ SFIDA GLI INDIPENDENTISTI

di MARIETTO CERNEAZ Domani, 14 febbraio, la Catalogna torna a votare per eleggere il Parlamento regionale dopo 3 anni e qualche mese dall’”autunno caldo” del 2017. Come si ricorderà in quella stagione la Catalogna è stata al centro dell’attenzione mondiale. Il governo e il Parlamento della Comunità autonoma, in mano alle forze indipendentiste guidate da…

di LAWRENCE W. REED Sia per la produzione sia di beni materiali che per realizzare le proprie ambizioni, la libertà fa la differenza nel mondo. Un paese che lo ha dimostrato in modo convincente negli ultimi 40 anni è la Nuova Zelanda. È un modello da cui le nazioni di tutto il mondo possono imparare…

di MARIETTO CERNEAZ Ci risiamo, Cuba annuncia la svolta: “Il governo ha approvato una riforma che apre all’impresa privata la stragrande maggioranza dei settori produttivi”. L’economia cuba, si sa, è quella classica di un regime feroce comunista, pianificazione pura, dove lo Stato ha un ruolo centrale e dove i cittadini guadagnano una manciata di dollari. …

di LIZ GEORGE Un disegno di legge del New Mexico potrebbe rendere un crimine per i genitori insegnare ai propri figli come usare le armi da fuoco imponendo un requisito di “utente autorizzato” per maneggiare le armi. Il senatore democratico del New Mexico Antoinette Sedillo Lopez ha presentato un disegno di legge in cui si…

di MATT AGORIST La HR127, conosciuta come Sabika Sheikh Firearm Licensing and Registration Act introdotta da Rep. Jackson Lee, è, senza dubbio, la più tirannica legge sul controllo delle armi mai proposta. Come tutte le misure di controllo delle armi, i più duramente colpiti da questa legge sarebbero i poveri e le minoranze. La sua…

di FRANCO CAGLIANI La valuta venezuelana si è svalutata in media dell’1,3% al giorno rispetto al dollaro americano, durante i primi 30 giorni di negoziazione di quest’anno, come rivelato dalla Banca Centrale (BCV). Stando alla prima quotazione ufficiale dell’anno, pubblicata il 4 gennaio dall’ente emittente, un dollaro valeva 1.114.769 bolivares, mentre il 4 febbraio scorso,…

di REDAZIONE Il tentativo di dichiarare l’indipendenza è costato caro ai leader catalani: oltre cento anni di carcere. Il tribunale supremo di Madrid ha pubblicato la sentenza più attesa della storia spagnola. La mano dei giudici è stata molto dura, nonostante l’accusa più grave, quella della ribellione, sia stata esclusa, le pene sono molto alte.…

di MARIETTO CERNEAZ La Cina imperialista e comunista, non da oggi, ritiene che il governo democraticamente eletto di Taiwan stia spingendo l’isola verso una dichiarazione di indipendenza formale, anche se il presidente Tsai Ing-wen ha ripetutamente detto che Taiwan è già un paese indipendente chiamato Repubblica di Cina, il suo nome ufficiale e formale Dopo…

error: Content is protected !!