I veneti e l’equivoco dell’indipendenza

di CLAUDIO HUTTE Non mi riferisco alla testata di Leonardo Facco, ma all’obiettivo politico. Se ne fa un gran parlare di questi giorni. Prima la raccolta firme fatta dalla Lega per portarle alla Lega, poi il referendum digitale, poi Grillo con la sua sparata dove, notare, parla di “macroregioni” per tutti, ma per Veneto, Sardegna…

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO Mercoledì 12 Marzo, stasera, alle 19.30 al Teatro San Marco , contrà San Francesco 36100 Vicenza si terrà la convention dal titolo “La vita e la libertà’ vengono prima delle tasse e dello stato (ladro)”. IN COLLABORAZIONE TRA: TEA PARTY VENETO nasce dall’esperienza e dall’esempio del Tea Party Movement Statunitense che riunisce,…

di GILBERTO ONETO La Lega  di Salvini si sta impegnando allo spasimo nella lotta contro l’Euro e contro l’Europa dei grandi maneghetta di Bruxelles. È sicuramente una battaglia “popolare”, nel senso che tocca uno dei più sensibili nervi scoperti della nostra gente impoverita dalla moneta unica e tartassata dalle imposizioni e dalla burocrazia comunitarie che…

di LEONARDO FACCO Ieri, ho letto questa notizia su “Leggo”: “La caffetteria “Caffè Portici”, nel centro del comune del milanese di Bresso (Milano), è stata costretta a chiudere per aver evaso, nel giro di cinque anni, scontrini per 7,20 euro. Qualche caffè e due brioches sono bastati a far storcere il naso alla Guardia di…

di GIANFRANCESCO RUGGERI Lunedì Maroni ha incontrato alcuni ministri del governo Renzi e ha presentato loro una richiesta di finanziamenti per opere legate ad Expo di circa 2,2 miliardi di euro. Dopo quanto ho scritto nei miei articoli credo sia abbastanza chiaro che non ho alcuna simpatia per Maroni, per i tonti veri e per…

Roma capitale, la summa del parassitismo pubblico

di CLAUDIO ROMITI Sul caso emblematico del dissesto amministrativo della Capitale non c’è molto da dire: trattasi della summa italiota del parassitismo politico-burocratico. Parassitismo sostenuto dalla più bieca demagogia fondata sul cosiddetto bene comune. Demagogia vigliaccamente usata come una clava dal sindaco Marino allorchè, sotto la pressione della tigre di carta Renzi, ha minacciato di…

di MARCO DELLA LUNA I giornali, tolti alcuni più fedeli a Renzi, Napolitano e Merkel, si diffondono in esempi di clamorosi fallimenti del nuovo ministro dell’economia come economista. Citano le sue marcatamente erronee previsioni, ripetute, sulla fine della crisi. Citano la sua fedeltà al principio della austerità fiscale e quello dell’alta pressione tributaria, fedeltà che…

di PAOLO L. BERNARDINI Dal mio osservatorio dell’Asia Centrale, sono da un lato costernato, dall’altro sollevato nel vedere che costruzioni del tutto artificiali, come l’Ucraina, stanno andando a pezzi, complice quella costruzione immensamente e sterilmente artificiale che e’ l’Unione Europea (assai piu’ artificiale, a mio modo di vedere, e altrettanto liberticida della Federazione Russa).  Sono…

di GIANLUCA MARCHI Matteo Salvini ieri ha dichiarato che nel week-end scorso sono state raccolte 100mila firme a sostegno del referendum per l’indipendenza del Veneto e che Roma teme a tal punto ciò che sta avvenendo da aver messo il silenziatore mediatico all’iniziativa. Che questa seconda considerazione sia corrispondente al vero lo dimostra il silenzio…

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO In questi primi 6 giorni di apertura della piattaforma si sono già procurate il codice di voto decine di migliaia persone, con una curva di crescita che porterà alla preregistrazione di circa 500.000 persone col solo passaparola sui social network, cui si aggiungeranno tutti i veneti che riceveranno la lettera a casa…

di ROBERTO GORINI Con questo articolo vorrei rispondere a tutti quelli che fanno obiezioni più o meno di questo tipo: “A forza di pensare ai soldi guardate come avete ridotto questo mondo” oppure “l’avidità per il denaro porta sempre alle guerre”. Sono anni che parlo delle “regole del denaro” nel mio blog, e queste frasi…

di BEPPE GRILLO* E se domani, alla fine di questa storia, iniziata nel 1861, funestata dalla partecipazione a due guerre mondiali e a guerre coloniali di ogni tipo, dalla Libia all’Etiopia. Una storia brutale, la cui memoria non ci porta a gonfiare il petto, ma ad abbassare la testa. Percorsa da atti terroristici inauditi per…

di GILBERTO ONETO Si fa un gran polemizzare sul referendum veneto e sulla sua validità. In verità poco importa ormai che i votanti siano stati due milioni o dieci volte meno. Poco importa anche chi l’abbia organizzato e con quali soldi. Quello che importa è che sia successo e che – nonostante la censura –…

di ROMANO BRACALINI C’è una tradizione consolidata che divide i toscani in fiorentini e no. In Toscana lo spirito comunale e di setta sopravvive nelle rivalità di campanile: livornesi contro pisani, senesi rivali dei fiorentini anche nel modo di produrre il Chianti. Fiorentini contro tutti. Ma c’è in ciascuno una presunzione di fondo, l’idea balzana…

Veneto libero, ecco una proposta di Costituzione

di PAOLO BERNARDINI Entro il 31 marzo di quest’anno vorrei essere in grado di presentare al pubblico il mio personale progetto di Costituzione per il Veneto libero, ovvero per la III Repubblica Veneta, terza in quanto ve ne fu una che ebbe una durata di 1100 anni circa, ed una seconda che invece sopravvisse appena…

di GILBERTO ONETO Quasi ovunque indipendentismo e ambientalismo si sovrappongono ed è giusto così perché l’affrancamento di una comunità non può non essere totalizzante e riguardare la liberazione fisica, economica e culturale  della gente ma anche dello spazio fisico in cui vive, che è la proiezione della sua identità. Questa sovrapposizione è presente nella quasi…

di NICOLA FIORETTI “Occorre superare le Regioni a statuto speciale: l’assetto di 70 anni fa non è quello attuale”. Queste le parole che il Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha usato durante un’iniziativa del Lions Internazionale. Parole che stupiscono e amareggiano, specie chi con estrema responsabilità sta dimostrando nei fatti che l’autogoverno può davvero…

di ENZO TRENTIN Alla marcia silenziosa di Montagnana (PD) di domenica 23 febbraio, hanno partecipato poco più di un centinaio di persone, quasi tutte sbandieranti il gonfalone di San Marco. Di contro sono apparsi anacronistici i circa 50 poliziotti in servizio d’ordine pubblico, tutti inappuntabilmente in assetto antisommossa. I marciatori silenziosi affermano di non appartenere…

Non fare lo scontrino, provoca il cancro!

di TONTOLO Una delle battute più divertenti che circolano tra i libertari è la seguente: “Salva un albero, non fare lo scontrino”. Da oggi, quelli come Facco per intenderci, hanno un argomento in più e glielo fornisce direttamente la scienza. Ecco cosa riportano le agenzie: “Maneggiare tutto il giorno scontrini espone al contatto con una…

di SALVATORE ANTONACI Non che ci sorprenda la cosa, ma ora il concetto è ribadito ufficialmente.  Il referendum sull’indipendenza della Catalogna e’ “illegale”. Con queste parole il premier spagnolo, Mariano Rajoy, ha bocciato il ricorso alle urne deciso autonomamente dal governo catalano per il prossimo 9 novembre. “Non avra’ luogo”, ha tuonato Rajoy nel suo…

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO Il Movimento Gioventura Piemonthisa esprime tutto il proprio sdegno per l’ennesima discriminazione perpetrata dal Comune di Torino ai danni dei Piemontesi. Il 17 febbraio è stato, infatti, respinto l’Ordine del Giorno che avrebbe permesso la traduzione (totalmente gratuita) di alcune pagine di presentazione del sito istituzionale anche nella lingua autoctona della città.…

error: Content is protected !!