LEGA DA FARSA: SE VAI A CENA CON BOSSI TI ESPELLONO DAL PARTITO

de IL POLENTONE La farsa leghista non ha mai fine e coinvolge direttamente quello che fu il “Capo” incontestabile, quello a cui Salvini s’è inchinato senza se e senza ma. Un tempo, più eri vicino a Umberto Bossi e più avevi possibilità di fare carriera (Salvini, ribadiamo, ne è un esempio); oggi, nemesi vuole che…

ZAIA E LA PEDEMONTANA: UN SACCO DI BALLE PER TASSARE I VENETI

de IL POLENTONE La Lega Nord è un partito fondato sulla menzogna. Agli esordi, non era facile capirlo, ma da almeno 20 anni è un fatto apodittico. Da Bossi a Salvini, una sequela di balle hanno tenuto in piedi un partito italiano nel dna, zeppo di  condannati, raccomandati, leccapiedi e imbucati. Uno degli esponenti più…

de IL POLENTONE Continua, senza tanti clamori, l’italianizzazione dell’Alto Adige, ovvero quel processo successivo alla Grande Guerra, e culminato con il fascismo, che vide l’adozione della lingua italiana come lingua ufficiale in Sud Tirolo, nazione composta da persone a maggioranza di lingua tedesca e altre di lingua ladina. Ma perché continua? Il prossimo 8 marzo,…

de IL POLENTONE Dai tempi del Gattopardo di Tomasi di Lampedusa, la vera massima italiana è questa: fingere di cambiare tutto, per non cambiare niente. Massima che funziona da Sud, dove nacque, a Nord. L’ultima idea partorita da Fabrizio Cecchetti, ci pare andare in quella stessa direzione. Il comunicato pubblicato dal suo addetto stampa, recita…

de IL POLENTONE Non c’è grande differenza fra Salvini e Umberto Bossi, dal quale Salvini ha appreso tutto: la tecnica è sempre quella, spararle grosse in continuazione, stando una volta sul pero e l’altra sul melo. Il segretario della nuova Lega italiana, un giorno dice che “vuole salvare l’Italia intera, dalla Sicilia alla Lombardia, perché…

de IL POLENTONE Sono 30 anni che si lamentano e propongono ricette risolutive per essere votati. I voti li hanno presi e continuano a lamentarsi senza aver ottenuto alcun risultato significativo per la Lombardia. Cecchetti, l’attuale vice-presidente della Regione Lombardia è l’ultimo dei piagnucoloni partoriti dalla Lega: “Abbiamo già detto in tutte le salse e…

de IL POLENTONE Il Circo padano, che è esistito per davvero, non ha mai chiuso. Anziché sotto un tendone, le gag si tengono dentro le stanze della politica, dalle Alpi a Lampedusa, da Roma fino a Padova. Padova, ricordate? Bitonci, sindaco leghista della città del Santo, è stato mandato a casa da alcuni esponenti di…

  de IL POLENTONE Se la notizia trovasse conferma, sarebbe l’epilogo più divertente per la Lega Nord, un partito che ha scherzato con la secessione della Padania per anni, raggirando milioni di persone. Scrive Affaritaliani.it (mai testata fu più azzeccata per parlarne), a firma di Alberto Maggi: “Matteo Salvini ha deciso di non ricandidare Umberto…

de IL POLENTONE La cosa fantastica è che probabilmente ci credono alle corbellerie che dicono, dimenticando che se le cose stanno in un certo modo è proprio perché loro sono al governo della Regione Lombardia – ininterrottamente – dai primi ani Novanta. Leggete qua cosa va raccontando il vice-presidente del”Pirellone”: “La Lombardia si conferma ancora…

de IL POLENTONE Ci vuole un bel pelo per credere a Zaia, soprattutto dopo le promesse reiterate su indipendenza ed autonomia fatte in questi anni. Ora, il governatore del Veneto torna alla carica, come nulla fosse. “Questa è l’ultima chiamata per il governo. Visto che si va verso un referendum sui voucher e sulla responsabilità…

de IL POLENTONE La Lega è un partito come gli altri, anzi… anche peggio. C’è chi lo ha pronosticato da anni, c’è chi ancora ha le sue belle fette di salame sugli occhi e finge che il tempo si sia fermato al 1992. Invece, il partito italiano di Salvini, gonfiatosi di voti pelasgici è fatto,…

de IL POLENTONE Ricordate il “famoso anno del Samurai” di Umberto Bossi? Lo lanciò Bossi a Bologna, 1994, nell’ultimo congresso in cui partecipò Gianfranco Miglio. Nessuno, in vero, capì mai di cosa si trattasse allora, ma fu sicuramente una delle promesse mai mantenute del capo dei leghisti. Tra gli allievi storici, e prediletti, del “capo”…

de IL POLENTONE Fa sorridere l’assessore Marcato che se la prende col PD veneto perché ritiene il “referendum per l’autonomia” del Veneto una spesa inutile. Fanno sorridere Zaia e Maroni, che il giorno dopo la vittoria del “No” al referendum costituzionale hanno rilanciato l’idea di fare presto un “referendum per l’autonomia” in Lombardia e Veneto.…

de IL POLENTONE Ormai, sembra passare tutto in cavalleria… Eppure, dei misfatti leghisti c’è sempre da raccontare. Giuseppe Leoni, bossiano di ferro come Salvini, Presidente ed ex Commissario Straordinario dell’Aero Club d’Italia è stato condannato dalla X sezione del tribunale di Roma ad anni 3 di reclusione, 80.000 euro di multa e interdizione dai pubblici…

de IL POLENTONE Il compianto Gilberto Oneto, indipendentista sempre lucido e intellettualmente onesto, lo disse in una intervista di un anno e mezzo fa: “Il partito di Salvini non è più la Lega Nord”. Ed aggiunse: “Il segretario del Carroccio ha sempre affermato che sarebbe stato disposto a tornare ad allearsi con la destra se…

de IL POLENTONE Da quanto tempo sentite parlare di Federalismo fiscale, territoriale, solidale, economico, politico, demaniale…? Vi han preso per i fondelli, sappiatelo! Quasi l’80% delle tasse pagate dai contribuenti (per la precisone il 78,8%) finisce nelle casse dello Stato centrale. Lo dice uno studio della Cgia di Mestre, che spiega, nel dettaglio, che su…

de IL POLENTONE Chi ricorda questi slogan? Abbandonare la logica del salvataggio delle aziende decotte. Non c’è altra misura dell’efficienza se non del mercato. Perciò è possibile cedere subito ai privati almeno metà delle imprese pubbliche, tutte le Casse di Risparmio, gli immobili d’abitazione, la RAI, l’Alitalia. Abolire tutti gli enti inutili come ad esempio…

de IL POLENTONE “Basta Roma basta tasse”! Chi se lo ricorda lo slogan che tanto piacque ai padani e fece ottenere alla Lega Nord milioni di voti e centinaia di posti di potere sia a livello locale che centrale? Ebbene, dopo 25 anni di potere del Carroccio de noantri, i risultati sono sotto gli occhi…

de il POLENTONE Vi ricordate quando urlavano contro i socialisti lottizzatori e mettevano i banchetti davanti al tribunale di Milano per inneggiare ad Antonio di Pietro? Sì, c’era anche Salvini a quei tempi… E ora? Leggete questa storia: “Andrea Franzoso, funzionario della partecipata della Regione Ferrovie Nord Milano spa, aveva denunciato le spese pazze dell’allora…

de IL POLENTONE C’era una volta la secessione della Padania. Uno slogan, nulla più che uno slogan, benché abbia infiammato milioni di cuori. Ora, la Lega torna a Pontida, luogo simbolo dell’identità del Carroccio (quello del 1167!), ma lo slogan dell’indipendenza padana ormai sembra lo ricordino in pochi. Il coro leghista, per il 18 settembre…

de IL POLENTONE Sono 25 anni che piangono, ma poi ti fottono. I leghisti sono fatti così, ad immagine e somiglianza degli italiani. Prendete, ad esempio, il vice-presidente del Consiglio regionale lombardo, oggi ha emesso un comunicato che gronda lamentele: “Siamo i più bravi di tutti ma con la riforma costituzionale vogliono distruggerci. Chi vuole…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi