de IL POLENTONE La cosa davvero divertente, almeno per noi che non ci siamo mai cascati, è stato vedere i leghisti difendere, illo tempore, Flavio Tosi come paladino dell’indipendentismo veneto. Ne abbiamo lette di tutti i colori sul sindaco di Verona, in vero simbolo dell’italianità sotto mentite spoglie (VEDI QUI). Poi, un bel giorno –…

de IL POLENTONE Più di un anno fa, abbiamo sottoscritto una petizione per chiedere all’amministrazione comunale di Bergamo di dedicare una via, o un parco a Daniele Vimercati. Oltre a noi, hanno risposto molti altri giornalisti dando alla richiesta una chiara connotazione apolitica; c’era anche il collega Brambilla de l’Unità, tra gli altri.  Purtroppo la…

de IL POLENTONE Ieri, è arrivato in redazione – e il direttore me lo ha prontamente girato – questo comunicato di Antonio Guadagni, intitolato: “ZANETTI E BARETTA, VENETI  NEL GOVERNO ITALIANO, PARLANO BENE MA RAZZOLANO MALE”. Scrive l’eletto veneto, nel comunicato: «Il vice ministro Enrico Zanetti e il sottosegretario Pier Paolo Baretta hanno recentemente espresso…

di POLENTONE Ricordiamo ancora il ditino puntato contro chi osava sospettare di quello strano simbolo di partito, nato per volontà di Zaia, che spaccò gli indipendentisti veneti. Da un lato quelli di Indipendenza Veneta, dall’altro quelli che all’ultima ora inventarono Indipendenza Noi Veneto. E guai a sollevare dubbi… E oggi, come stanno le cose? Ecco…

di REDAZIONE Ultima ora, clamoroso! E’ stato arrestato Matteo Salvini. La Digos ha fatto irruzione nel cuore della notte nell’abitazione del segretario federale della Lega, che è stato portato prima a San Vittore e poi con un volo militare è stato trasferito in un carcere di massima sicurezza del sud italia. Dalle prime notizie che…

di POLENTONE Ora, il nuovo mantra politico leghista (come se non lo fosse già stato 25 anni fa, anch’esso abortito come tutti gli altri slogan del Carroccio) è autonomia. Non indipendenza, autonomia. “Anche il governatore del Veneto Luca Zaia vorrebbe farlo e ha proposto di fare un ‘Referendum Day’, accorpando quelli per l’autonomia con il…

di IL POLENTONE La Lega Nord è la parodia di un partito serio e indipendentista, una parodia tutta italiana. Per molti anni, i protagonisti sono stati i Bossi (and family con tanto di cerchio magico), ma appena un gradino sotto c’era tutta quella fauna che – caduto in disgrazia il capo, a cui serbavano totale…

di POLENTONE Certo, tecnicamente parlando non è una tassa, ma un obbligo di legge che ti impone di pagare qualcuno (segnalato in qualche tabella professionale approvata dallo Stato) per un servizio non desiderato e non richiesto. Se non è una tassa è comunque una gabella! Quando non è minestra è pan bagnato, dicevano i nostri…

di POLENTONE Vabbé, la notizia gira da un po’, ma ha il peso che ha. Eppure, ci ho ripensato ed ho deciso di rilanciarla. Intanto eccola: “Era nata come semplice trovata goliardica. Poi, quella pagina Facebook che proponeva la creazione di un partito di Roma Nord, chiedendo la secessione dal resto della Capitale, è cresciuta…

di POLENTONE Un giorno, al congresso della Liga Veneta approvano una mozione indipendentista. Il giorno dopo, scopri che il “capitano” dei lighisti annovera fra le sue file quelli del Movimento Sociale Sardo. Ormai sono alla pantomima conclamata. Oppure, in Veneto i lighisti sono davvero tardi se non hanno compreso che da due anni a questa…

de IL POLENTONE La Ragioneria generale la etichetta come «spesa regionalizzata» dello Stato. In sostanza l’ammontare dei trasferimenti — contabilizzati pro capite — dall’amministrazione centrale verso gli enti locali, le province autonome di Bolzano e Trento e le regioni. Sono proprio gli altoatesini i più grandi «catalizzatori» di denaro, seguiti dai trentini, dagli abitanti della…

de IL POLENTONE Leggiamo insieme queste parole, un insieme fra un comunicato stampa e una sorta di articolo scopiazzato dallo stesso comunicato: «Il turismo è una asset strategico e sinergico ad altri comparti quali il commercio, l’industria, la cultura, lo sport, l’agroalimentare e non solo. Rappresenta dunque una leva per incentivare e sostenere lo sviluppo…

de il POLENTONE Ieri, mi ha scritto il mio amico Gino, nostalgico del tempo che fu. Queste le sue parole: “Caro Polentone, da 155 anni abbiamo rinunciato a questo mondo di eleganza e raffinatezza, dove tutto funzionava e dove noi padani eravamo rispettati”.  E ancora, citando il Bracalini: “Anche quest’anno ho seguito il Concerto di…

de IL POLENTONE Quando dettagli che razza di materiale umano bazzica, o ha bazzicato, nell’orbita Leghista, vien da ridere a pensare che il partito più italiano della storia del Nord potesse avere un qualche ideale. Ricordate le vicende Tosi e Lega? Tosi è bravissimo, dicevano un tempo. Tosi fa schifo, dissero quando gli venne preferito…

de IL POLENTONE Qualcuno dica a Cecchetti che Salvini ammira la Le Pen! Con tutta la pazienza che possiamo metterci, ci risulta difficile credere alle parole di Fabrizio Cecchetti, consigliere regionale della Lega Nord in Lombardia. Che ha detto ieri? Ecco qua: “La vera notizia delle elezioni regionali francesi è che anche i corsi hanno…

de IL POLENTONE C’era una volta, in cui la Lega Nord se la prendeva coi vescovoni. O meglio, se la prendeva Bossi e tutto il pecorame dirigenziale ripeteva a nastro la stessa cantilena. Poi, arrivarono i tempi dei “figli e della famiglia tradizionale”. Il capo diceva che bisognava andare alle messe in latino e la…

de IL POLENTONE Intervento di Cota a Ballarò, il 27 aprile 2010: « Renzo Bossi è stato eletto dal popolo che gli ha dato i voti (11.965 preferenze per l’esattezza) e dunque dove è lo scandalo?». Da un articolo di Stella sul Corriere della Sera del 13 marzo 2012: «(Cota) difende Renzo “il Trota” definendolo…

de IL POLENTONE In occasione della manifestazione di Bologna, Matteo Salvini ha invitato tutti, ma proprio tutti, in particolare ha invitato il fior fiore degli indipendentisti, tipo Fratelli Padani, Forza Padania e Casa Poundania: si chiamano così, giusto? Forse ho sbagliato nomi? Comunque sia ha invitato anche il Partito Pensionati, che non si è fatto…

de IL POLENTONE (in camicia di forza) «Artur Mas si candida al governo di Madrid» «Artur Mas sostiene che la Spagna si salva tutta assieme e si allea con Unidad Popular e con i Falangisti per conquistare il potere centrale e propiziare le autonomie». Se leggeste dei titoli del genere sui giornali, vi aspettereste dopo…

de IL POLENTONE L’Italia è un paese fondato sulle palle e sul pallone. Si regge anche e soprattutto sul patriottismo calcistico, sulla “nazziunale”, sulla prima strofa dell’inno gorgheggiata a squarciagola negli stadi e tutto il resto dell’ambaradan.  Gli italianissimi del calcio sono anche strenui difensori di tutti gli altri patriottismi più o meno inventati e…

de IL POLENTONE Per giorni la stampa ha ripetuto che la Lega si sarebbe trasformata in Lega Italia e che Radio Padania sarebbe stata chiusa. L’altro giorno Salvini è andato in radio e ha chiarito che non è vera né l’una né l’altra notizia. Sollievo generale!  Per contorno c’è stata una ripresa di indipendentismo e…

error: Content is protected !!