di LUIGI CORTINOVIS Giovannino Guareschi diceva una cosa del tipo che lo Stato serve a macinare aria. Ma non solo, serve anche a complicare la vita di ciascuno di noi e la Pubblica Amministrazione, punta di diamante dello Stato, ne è la riprova. Ecco qua: “Più di quattro milioni di italiani sono ricorsi a una…

di LUIGI CORTINOVIS Che paradiso fiscale è l’Italia, le Cayman gli fanno un baffo. Magari! Non passa giorno che non vi sia un motivo per stare alla larga da questo paese delle banane. Oggi, vi riporto la notizia lanciata ieri da Yahoo-Finanza. Evito anche il commento finale. “In tempi di crisi non sono pochi i…

di LUIGI CORTINOVIS Devo dirvi che ho solo l’imbarazzo della scelta, certi giorni, per decidere quale notizia inserire in questa rubrica, che puntualmente segnala i grandi progressi delle riforme governative sul sistema economico-produttivo italiano. Oggi, andiamo a Verona: “GlaxoSmithKline si appresta a realizzare nuovi tagli al personale che fa capo a Verona. L’annuncio lo ha…

di LUIGI CORTINOVIS Ci sarà qualche motivo per cui non si vedono le file di imprenditori al confine con l’Italia e con le valigie piene di soldi da investire, come è andato sostenendo quel gran comico che sta a Palazzo Chigi. Sì, ce ne sono tanti in vero, ma uno di questi è che l’Italia…

di LUIGI CORTINOVIS Non c’è settore che non senta i benefici delle riforme di questi ultimi anni, portate avanti da Monti, Letta e Renzi. Oggi, riportiamo un altro segnale che ha attinenza con l’economia reale. “Un’altra chiusura storica per il centro di Torino. Il Brek, punto di ristoro e self service, di piazza Solferino chiuderà…

di LUIGI CORTINOVIS Alla crisi nell’edilizia, causata oltre che per la bolla immobiliare, oltre che per la tassazione insostenibile è anche  si aggiunge il fatto che quelle delle costruzioni è un settore manicomio, spesso un mazzettificio a cielo aperto. Leggete qua: “Ci hanno messo mano 563 volte in nove anni. Più di una volta ogni…

di LUIGI CORTINOVIS Com’è la storiella che raccontano più o meno tutti i politici che finiscono sui media? Ah sì: “Basta con l’austerity, bisogna che lo Stato spenda per incentivare la crescita e bla bla bla”. Dato di ieri: “Torna a crescere il debito pubblico italiano e si riporta verso il massimo storico. Secondo i…

di LUIGI CORTINOVIS Uomini dello Stato, al servizio dello Stato, perché lo Stato siamo noi, perché senza lo Stato come faremmo. Quante volte vi hanno raccontato queste favolette, giusto perché a qualcuno fa comodo far credere che le tasse non sono un furto, ma un obolo necessario ad avere servizi? Fanfaronate, perché – come sempre…

di LUIGI CORTINOVIS Continuano a dare frutti le mirabolanti riforme iniziate ai tempi di Monti, continuate poi con Letta ed ora portate avanti da Matteo Renzi. L’economia reale è la cartina di tornasole della crescita iperbolica che sta investendo l’Italia (almeno così annunciano da 5 anni a questa parte). Ecco un dato: “La Spav prefabbricati…

di LUIGI CORTINOVIS In Italia, certezza del diritto significa che l’unica certezza che esiste è che i giudici hanno il diritto di fare quel che vogliono, il tutto senza pagare pegno. La chiamano democrazia, bilanciamento dei poteri, giustizia sociale e corbellerie varie. All’estero, certezza del diritto è, invece, tempi rapidi per i processi e per…

di LUIGI CORTINOVIS In Italia, la pressione fiscale reale si aggira intorno al 70%! Chi vi dice che è meno vi racconta frottole. Ma non basta! In questo paese disgraziato, divorato dal parassitismo, anche pagare le tasse è un delirio e costa un sacco di soldi essere in regola con il fisco. “Secondo i dati…

di LUIGI CORTINOVIS Nonostante le Coop siano tra gli amici degli amici, nonostante godano di una fiscalità agevolata, nonostante abbiano corsie preferenziali in diverse regioni, ebbene nonostante tutto questo perdono i colpi. Riporta “la Repubblica” (anch’esso amico degli amici): “Metà dei 400 dipendenti di Coop Costruzioni resterà senza lavoro. Il colosso edile bolognese della Legacoop…

di LUIGI CORTINOVIS In Bergamasca l’han sempre chiamata solo “la Dalmine”, oggi è la “Tenaris”, gruppo mondiale che si occupa di produrre tubi. Sono arrivati i tempi bui anche da queste parti. “La Dalmine vivrà, martedì prossimo, 10 marzo, l’ennesimo sciopero, con presidio delle portinerie al quale Mario ha aderito. Sarà uno sciopero di tutta…

di LUIGI CORTINOVIS Il sistema universitario nostrano non è più nemmeno preso in considerazione dalle classifiche internazionali, dove per trovare un ateneo nostrano bisogna scorrere le classifiche ben oltre il centesimo posto. Del resto, se la Bocconi ha partorito uno come Monti, che in due anni di governo ha solo “strutturalizzato” la crisi, c’è poco…

di LUIGI CORTINOVIS Poletti, un po’ fenomeno da circo, un po’ goliardico esponente del “cooperativismo all’italiana” dice che gli effetti del Jons Act li avremo a partire dal secondo trimestre di quest’anno. Bene… In attesa, lo ragguagliamo sugli straordinari effetti del fare impresa in Italia: «Il consiglio di amministrazione della Borsalino, la storica azienda di…

di LUIGI CORTINOVIS Ieri, la stampa di regime sparava su tutti i giornali ed urlava in tutti i telegiornali questa notizia: “Disoccupazione giù al 12,6%. Poletti: possibili 150mila posti in più”. Dunque, la disoccupazione sarebbe diminuita dello 0,1% (sai che roba…) e forse, magari, chissà, se dio ce la manda buona potrebbero esserci 150.000 nuove…

di LUIGI CORTINOVIS In Italia, uno dei settori economici notoriamente trainanti, anche perché spesso sussidiati, è quello dell’edilizia. Nonostante i piani di sovvenzione pubblica dei governi, nonostante le promesse da marinaio di Renzi sul rifacimento degli edifici scolastici, i risultati sono sconfortanti. Il 2014, appena rendicontato, è stato un anno nero per l’edilizia. Il valore…

di LUIGI CORTINOVIS Com’era la barzelletta? Ah sì… “Le famiglie italiane si stanno arricchendo”. L’ha raccontata un tale che, casualmente, senza alcuna elezione, fa il presidente del Consiglio italiano. In proposito, vi riporto qualche dato: “Secondo i dati della Fondazione, il 10% di chi ha contratto un debito nel 2014 non è stato in grado…

di LUIGI CORTINOVIS In attesa degli investitori alle frontiere con la valigie piene di soldi da investire in Italia, registriamo che continuano ad aumentare gli italiani che se ne vogliono andare dal “Belpaese”. E non sono solo cervelli in fuga o migranti vecchio stile provenienti da zone depresse. A puntare all’estero ci sono anche i…

di LUIGI CORTINOVIS La cosa divertente è che ci sono anche dei polli che credono alle corbellerie che Renzi racconta. Su questo giornale avevamo avvisato i lettori con un articolo, di un paio di mesi fa, intitolato: “Anno nuovo tassa nuova! Nessun governo ha mai abbassato le tasse“. Tant’è. Ieri, comunque è uscita quest’altra notizia,…

di LUIGI CORTINOVIS Solo un illuso potrebbe credere alla favola renziana dell’Italia che riparte, della crescita economica, delle famiglie più ricche. Perchè in Italia mancano le condizioni per creare benessere e ricchezza. Eccovi un dato fresco, fresco:  “Il totale delle tasse sugli immobili dal 2011 al 2014 e’ aumentato del 115%. Lo rileva l’Ufficio studi…

error: Content is protected !!