di LUIGI CORTINOVIS Oggi, vi riporterò direttamente uno studio realizzato dal “Centro Studi Impresa Lavoro”, al quale non serve aggiungere alcun commento. L’Italia resta la matrigna d’Europa per quanto riguarda le tasse sulle imprese. Lo dimostra un’elaborazione del Centro studi “ImpresaLavoro” sui nuovi dati riferiti al 2014 contenuti nel rapporto Doing Business 2015. Nel rank…

di LUIGI CORTINOVIS Il “Nostro di Firenze”, nel suo discorso al Parlamento europeo l’ha fatta fuori dal vaso. Ha bellamente affermato: “Le famiglie italiane si stanno arricchendo“.  Peccato che, le famiglie italiane non si sono arricchite, come affermato da Renzi, ma impoverite nel 2013 e nel primo semestre del 2014, come dimostrato dai fatti e…

di LUIGI CORTINOVIS Il ministro Padoan è andato in Europa a dire che la recessione in Italia è finita. Non ha fatto altro che ripetere la solita storiella dei suoi predecessori, con l’aggiunta di una richiesta agli euroburocrati: poter falsare un po’ i bilanci dell’Italia, così da non dover rispettare i parametri che il Belpaese…

di LUIGI CORTINOVIS Un calice (boccale) amaro quello che sono costretti a bersi i produttori di birra (ma anche i consumatori), visto che grazie alla manovra economica varata dal governo Renzi, per chi ama la bevanda a base di malto e luppolo le tasse (accise) sono aumentate. Con quale conseguenza per la ripresa? Ce lo…

di LUIGI CORTINOVIS Casa dolce casa, fondamento della convivenza e della sicurezza economica. Negli ultimi 10 anni, le imposte varie (non quelle alle finestre)  sulla casa sono aumentate di qualcosa come il 500%! Ma ora, con l’arrivo del governo del “Nostro di Firenza”, la ripresa vedrete che partirà proprio dai vostri immobili… o no? “Casa,…

di LUIGI CORTINOVIS Non pochi dicono che i dipendenti pubblici in Italia siano un pochino troppi. Molti sostengono che la loro utilità è tutta da dimostrare. Tutti sanno che godono di uno status particolare, sono praticamente illicenziabili. Sarà forse per il fatto che lavorano molto e bene? Non sembrerebbe, visto che il “Sole 24 Ore”,…

di LUIGI CORTINOVIS “Ora le aziende non hanno più alibi per non investire”. Dal vangelo secondo Matteo, idolo dei liberali italiani. Ci pensano i numeri a mettere le cose al loro posto: “Licenziamenti collettivi in Lombardia verso il record storico. Sono oltre28.500 i lavoratori messi in mobilità nel 2014 nelle aziende sopra i 15 dipendenti,…

di LUIGI CORTINOVIS E’ passata una settimana ed ecco arrivare il terzo segnale importante che certifica la ripresa italiana (qui il primo e il secondo), sbandierata ai quattro venti dal governo e da tutta la sua task force informativa. “Il rapporto deficit/Pil nel terzo trimestre del 2014 ha raggiunto il 3,5%, 0,2 punti percentuali in…

di LUIGI CORTINOVIS “Sono i giovani il futuro di questo paese”. “Dobbiamo dare ai giovani italiani una speranza”. Boutade politiche, da campagna elettorale oppure da dintorni di governo. Il giovane vota, quindi gli va lisciato il pelo. I giovani che credono nell’Italia sono un segnale di ripresa. Sono? Sarebbero! Visto che non solo la disoccupazione…

di LUIGI CORTINOVIS L’anno vecchio s’è chiuso con questo proclama: “La recessione è finita, nel 2015 avremo la ripresa”. Un ritornello ripetuto da tutti i mass media, all’insegna di quell’ottimismo che Renzi chiede ai suoi sudditi. Uno slogan come quello di cui sopra, lo ripetono esattamente da 6 anni! Oggi, passata la Befana, arriva il…

di LEONARDO FACCO Nell’ultimo mese, Kim Jong Renz ha passato gran parte del suo tempo a raccontare la solita favola: “Siamo il primo governo ad aver abbassato le tasse”. Peccato si tratti solo di una favola che, un anno prima di lui, raccontava anche il suo predecessore “barzel-Letta” : “Come promesso, abbiamo ridotto le tasse…

error: Content is protected !!