di LUIGI CORTINOVIS Ieri, i titoloni dei giornaloni dei ladroni la raccontavano più o meno così: “Nel 2019, l’Italia lascerà alle spalle la crisi. Crescita oltre le previsioni”. E giù valangate di dati macroeconomici, quelli che qualsiasi governo manipola a modo suo. Poi, però, c’è la vita reale, di cui non rende conto solamente l’Istat,…

di LUIGI CORTINOVIS Ma va? Che strano, con tutta l’austerity che c’è in Italia, come è possibile? Il debito pubblico a maggio ha toccato un nuovo massimo storico di 2.278 miliardi di euro. Secondo l’ultimo bollettino di “Finanza pubblica” pubblicato dalla Banca d’Italia, il debito ha raggiunto un nuovo picco, soprattutto a causa dell’aumento del…

di LUIGI CORTINOVIS Se andate a rileggervi la storia, vi accorgerete che gli imperi sono svaniti per via della loro esosità, del parassitismo debordante e per il fatto che, come conseguenza, le genti produttive se ne sono andate da quei territori. La storia, si sa, si ripete, soprattutto per chi non la studia o la…

di LUIGI CORTINOVIS “L’Italia farà bancarotta”! Non lo ha detto – qualche anno fa – un intellettuale poco ortodosso, ma Mario Monti (VEDI QUI). Un refrain, quello del Belpaese sempre in bilico fallimento che è difficile da confutare, se si guardano seriamente ai numeri macroeconomici che contraddistinguono lo stivale. Sulla sfalsariga di cui sopra, ora…

di LUIGI CORTINOVIS Equitalia addio, chiude! Questa è la farloccata che vi ghanno raccontato in questi due giorni, ma la verità è che nasce una “super agenzia” di riscossione. A partire da ieri, per effetto del decreto fiscale 193/2016 che ha stabilito la soppressione di Equitalia (del nome, nulla più), tutti i rapporti giuridici pendenti…

di LUIGI CORTINOVIS Il baratto è sicuramente la prima e più elementare forma di scambio di un bene o un servizio con un altro. Risale alla notte dei tempi, ha a che fare con economie e società molto semplici e, comunque, è un atto volontario. Il Baratto, di questi tempi, piace ai patiti della “decrescita…

di LUIGI CORTINOVIS Ieri, le lingue marron della stampa di regime si sono dannati l’anima per dire che secondo l’Istat e qualche altro centro studi mainstream, l’Italia è fuori dalla crisi e crescerà dell’1,3% nel 2017. Nessuno, ne tv né radio, han detto questa di notizia: “In continua crescita il numero delle persone che si…

di LUIGI CORTINOVIS Un giorno sì e l’altro anche, la litania è sempre quella: l’Italia è uscita dalla crisi e la ripresa c’è. Ah sì? Fatto sta che anche la Beta Spa si piega alla crisi. L’azienda di Verrone, che conta 81 dipendenti, vedrà ridursi il proprio personale di 21 unità dopo che il prossimo…

di LUIGI CORTINOVIS Prendiamo e rilanciamo, come da agenzie di stampa; ecco a voi la “manovrina correttiva” (3,4 miliardi di euro, 0,2% del Pil) adottata dallo Stato ladro. AL VIA STOP AUMENTO IVA-ACCISE – Anticipata la sterilizzazione delle clausole di salvaguardia su Iva e accise previste nel triennio 2018-2020. Per l’aliquota agevolata del 10% previsto…

di LUIGI CORTINOVIS L’Italia è quella finzione attraverso la quale tutti i governi tassano tutti i sudditi. Troppi balzelli, troppi ‘esattori’, troppe sigle: l’Italia è ai primi posti della graduatoria mondiale per complessità del sistema fiscale, peggio di Vietnam e India. Basta pensare alle vicissitudini degli acronimi dell’Imu per non stupirsi davanti ai risultati del…

di LUIGI CORTINOVIS Ieri, è stato presentato il quarto osservatorio permanente sulla tassazione delle piccole  e medie imprese in Italia: “Comune che vai fisco che trovi” con il Segretario Generale della CNA, Sergio Silvestrini, il Presidente Nazionale, Daniele Vaccarino e alla presenza di un gruzzolo di politici. Nel 2016 il ‘Tax free day’, ovvero il…

di LUIGI CORTINOVIS La Banca d’Italia, lancia un preoccupante allarme: “Oltre un minore su dieci era nel 2015 in situazione di povertà assoluta”. Per quanto attiene alla soglia di povertà nel medesimo anno, nonché ultimo quanto ad informazioni, il dato consegna un numero significativamente elevato di soggetti che si contestualizzano in uno stato di disagio…

di LUIGI CORTINOVIS Oggi, riportiamo papale papale un articolo tratto dal “Sole24Ore” del primo giugno. «Comprare una seconda casa costa circa il doppio rispetto alla “prima”, cioè quella che figura come abitazione principale. Prendendo ad esempio un immobile residenziale del valore di 150mila euro e con rendita catastale di 450 euro, “compravenduto” tra privati, la…

di LUIGI CORTINOVIS Radio Padania, Tele Padania, la Padania, Il Sole delle Alpi… non c’è un organo di stampa leghista che non sia fallito. E’ la sorte di chi fa propaganda, anziché informazione, usando quelli che un tempo si chiamavano “Appelius”. Il problema, però, è che i costi dei fallimenti delle testate leghiste (da Bossi…

di LUIGI CORTINOVIS Per quelli come noi il limite è stato ampiamente superato, ma l’accanimento poco terapeutico dei gabellieri dà sfogo ad ogni perversa fantasia. A Senorbì (ma succede anche altrove), paesello della Sardegna, gli sposi devono giurare fedeltà non solo davanti al prete, ma anche al Fisco, perché la “caccia all’evasore” si realizza attraverso …

di LUIGI CORTINOVIS “E anche con questa manovra non aumenteremo le tasse”! Quante volte lo avete sentito raccontare dalla casta? Innumerevoli, certo. Uno studio di Unimpresa, associazione di supporto a micro, piccole e medie aziende, ha rilasciato un comunicato che riassume quanto fatto dai vari governi in relazione alle manovre economiche degli ultimi nove anni,…

di LUIGI CORTINOVIS Spuntano tutti gli anni notizie come quelle di cui scriviamo qui sotto. Una volta, tocca al pizzaiolo, una volta al salumiere magnanimo, un’altra volta ancora a qualcun altro e chissà quante manco le sappiamo. Oggi, è il turno di Modena: “«Una multa ingiusta, assurda e persino ridicola». Davvero molto difficile dare torto…

di LUIGI CORTINOVIS In fondo, non è una brutta notizia per la libertà d’informazione e chi da tempo s’è rifugiato sul web per trovare notizie un po’ meno di regime, il risultato del calo di vendite dei giornali era atteso e certo. Insomma, le vendite dei giornali in edicola a marzo 2017, dati Ads (Accertamento…

di LUIGI CORTINOVIS Una cosa dovete evitare di fare: immaginare regimi politici che tassino ma non troppo, che siano aggressivi ma non troppo, che siano liberi ma non troppo. Più o meno, con gradienti diversi, i membri delle caste sono degli psicopatici, oggi particolarmente invasati – particolarmente in Italia – nel combattere l’evasione fiscale. Nell’ultima…

di LUIGI CORTINOVIS C’è la ripresa, c’è la ripresa… e adesso che Renzi ha vinto le sue primarie, si farà il botto in Italia. Ecco qua la dimostrazione: l’Italia si aggiudica il primato negativo per “impoverimento” dei redditi delle famiglie nel confronto con i maggiori Paesi europei. La classe media italiana e la fascia a…

di LUIGI CORTINOVIS La scena è sempre quella, sindacati che scioperano e sussidi da attivare. I dipendenti della Giorgio Armani Operations di Settimo Torinese hanno scioperato due ore dopo l’annuncio di 110 esuberi, in gran parte donne, su 184 addetti. A proclamare lo sciopero sono stati i sindacati di categoria Filctem Cgil-Femca Cisl-Uiltec Uil. Il…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi