PER L’OSTE MONETARIO, IL SUO VINO È SEMPRE BUONO

di MATTEO CORSINI Intervistato dal Sole 24 Ore, Massimo Rostagno, direttore generale per la politica monetaria alla BCE, ha così respinto le critiche di coloro che ritengono che la politica monetaria sia troppo accomodante: “Per testare l’impatto di quello che è stato fatto sull’economia, bisogna utilizzare modelli macro-econometrici che permettono di rispondere alla seguente domanda:…

di MATTEO CORSINI Spesso mi capita di leggere o sentire affermazioni che non condivido. Il fatto che scriva più o meno tutti i giorni commentando tali affermazioni ne è la prova. Ci sono però dei casi nei quali si va oltre la semplice dichiarazione; articoli dei quali non riesco a salvare neanche una parola. Per…

di MATTEO CORSINI Tra i propositi del ministro della Sanità Roberto Speranza vi è quella di bastonare ulteriormente i cosiddetti ricchi. A proposito di ticket, questo è il suo pensiero: “Il principio che mi ispira è la progressività. Penso che chi come me fa il parlamentare può pagare per una visita specialistica qualcosa in più…

IL BOMBA, ALLA SPUDORATEZZA NON C’È LIMITE

di MATTEO CORSINI Matteo Renzi ha scritto al Corriere della Sera per sostenere, in estrema sintesi, che tutti gli altri governanti sono parolai e spendaccioni. Non credo che Renzi predichi dal migliore dei pulpiti, nonostante utilizzi alcuni numeri per giustificare le sue affermazioni. Per esempio, ripete che ha ridotto le tasse, quando sarebbe più corretto…

BOCCIA, IL CONFINDUSTRIALE KEYNESIANO

di MATTEO CORSINI Quando interviene il presidente di Confindustria il giornale di casa dà ampio risalto alla notizia. Capita quindi di leggere sul Sole 24 Ore della idea, non nuova, rilanciata da Vincenzo Boccia in merito a “una grande politica anticiclica”. E, dato che deve essere grande, deve trattarsi di “un piano shock da 170…

di MATTEO CORSINI Uno dei più loquaci ministri del governo giallorosso è Lorenzo Fioramonti, che finora ha parlato di scuola o per chiedere che siano spesi 3 miliardi in più oppure per fornire la benedizione ministeriale al Gretathunbergismo del venerdì.  In compenso ama parlare di tasse. Per esempio, a proposito di Iva, ha dichiarato: “Mi…

di MATTEO CORSINI Nella loro ritrovata unità, Cgil, Cisl e Uil non perdono occasione per sollecitare i governi di turno a usare il randello fiscale per fare redistribuzione. Arrivando a usare argomentazioni che fanno cadere le braccia (per non dire altro). Per esempio, secondo Annamaria Furlan, segretaria generale della Cisl: “Bisognerebbe fare una norma chiara…

di MATTEO CORSINI Lorenzo Fioramonti, appena passato da viceministro a titolare dell’Istruzione, lancia la sua prima proposta per trovare risorse da dedicare a spesa per la scuola pubblica: “Non voglio togliere soldi a nessuno. Vorrei delle tasse di scopo: per esempio sulle bibite gasate e sulle merendine o tasse sui voli aerei che inquinano. L’idea…

di MATTEO CORSINI Roberto Speranza (il quale, prima della sua uscita per dare vita a LEU fu protagonista suo malgrado di una memorabile direzione del PD durante la quale Roberto Giachetti gli disse: “hai la faccia come il culo”), è stato nominato ministro della Salute. Bontà sua, Speranza ammette di dover “ancora mettere la testa…

L’IGNORANZA È LA FORZA (POLITICA) DEI 5 STELLE

di MATTEO CORSINI Christine Lagarde, che è stata indicata per la successione a Mario Draghi alla presidenza della BCE, ha tenuto l’audizione di rito al Parlamento europeo, durante la quale c’è stato questo intervento da parte dell’europarlamentare del M5S Piernicola Pedicini: “La riforma dei Trattati europei non è più rinviabile. Per il bene dei cittadini,…

LO STATO CRIMINALE PREMIA SEMPRE I DIRIGENTI PUBBLICI

di LEONARDO FACCO A ridosso di Ferragosto, è passata quasi in silenzio questa notizia: “Pubblica amministrazione, maxi aumenti per i dirigenti delle Regioni del Sud. La mappa Paradosso. Contratto fermo ma le buste paga crescono: record in Molise (+38% in tre anni), seguito da Puglia (+26%) e Campania (+23%). Nord giù del 2,5%. In Comune.…

IL DEGALOGO A 5 STELLE DEL CAMBIAMENTO… IN PEGGIO!!!

di MATTEO CORSINI Uscito dalle consultazioni con il presidente della Repubblica, Luigi Di Maio ha letto un decalogo delle cose che per il M5S devono essere parte del programma dell’eventuale nuovo governo. “1) taglio del numero dei parlamentari (deve essere un obiettivo di questa legislatura e una priorità del calendario in Aula)”. Un classico, anche…

I (TAV)ATI MENTALI E IL CONTE CHE NON SA FARE I CONTI

di MATTEO CORSINI Non so se sia il caldo, oppure la posizione di subalternità a Salvini nonostante i parlamento abbia circa il doppio degli eletti, ma Luigi Di Maio sembra in stato confusionale. Per esempio, dopo la (tardiva) adesione del presidente del Consiglio al fronte “Sì TAV”, Giggino ha detto: “Non sono d’accordo con il…

di MATTEO CORSINI Come un fiume carsico, periodicamente riaffiora in Italia la discussione in merito alle cosiddette “trivelle”, termine col quale si finisce per identificare tanto la ricerca di possibili giacimenti di idrocarburi quanto la loro effettiva estrazione. Per i fondamentalisti dell’ambientalismo nostrano, tutto ciò che riguarda gas e petrolio è da considerare satanico, senza…

di MATTEO CORSINI Dopo avere detto peste e corna di Atlantia e avere categoricamente escluso che la holding dei Benetton avrebbe preso parte al salvataggio (ennesimo) di Alitalia, Luigi Di Maio pare avere cambiato idea, spacciando la decisione delle Ferrovie dello Stato sulla scelta del partner privato come autonoma dal governo. Il tutto con tempi…

di MATTEO CORSINI Stando ai sondaggi, in caso di elezioni anticipate potrebbe formarsi una maggioranza tra Lega e Fratelli d’Italia. Il tasso di statalismo non si ridurrebbe di una virgola rispetto alla situazione attuale. Si prenda, per esempio, uno dei cavalli di Battaglia di FdI, ossia la nazionalizzazione della Banca d’Italia, basata sulla tanto reiterata…

AUTONOMIA, L’ENNESIMO CAPOLAVORO LEGHISTA

di MATTEO CORSINI Torno sulla questione delle autonomie, che di fatto sembrerebbero non essere tali, almeno a giudicare dallo stato di avanzamento della discussione in merito all’istruzione. Salvatore Giuliano, sottosegretario all’Istruzione del M5S, esprime soddisfazione per come stanno andando le cose, perché “la scuola non va regionalizzata”. Il che rischia concretamente di tradursi in un…

«IN EUROPA NON ASSICURO VITTORIE, ASSICURO BATTAGLIE»

di MATTEO CORSINI Parlando durante un comizio elettorale (attività che svolge tutt’altro che raramente), Matteo Salvini, reduce dal successo alle elezioni europee, ha affermato: “In Europa non assicuro vittorie, assicuro battaglia”. Fin qui niente di strano, classica retorica da comizio. Poi, però, ha aggiunto, tra le altre cose: “Non andremo in Europa a chiedere i…

CI MANCAVA SOLO “L’AVVOCATO DEL BENESSERE”

di MATTEO CORSINI Intervenendo di recente al Festival dello Sviluppo Sostenibile, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che ama definire se stesso avvocato del popolo, ha affermato: “Intendo istituire a Palazzo Chigi la Cabina di regia “Benessere Italia”, allo scopo di coordinare le politiche di tutti i ministeri nel segno del benessere dei cittadini”. Ormai…

di MATTEO CORSINI In occasione della trentesima edizione del Forum sulla pubblica amministrazione, il suo presidente, Carlo Mochi Sismondi, consegna al Sole 24Ore alcune riflessioni su cosa andrebbe fatto. Se può essere condivisibile l’dea che i problemi della PA non si risolvano con stratificazioni successive di provvedimenti legislativi che aggiungono complicazioni e non migliorano la…

REFERENDUM-MANIA: DEMOCRAZIA DIRETTA E FUTURO DEL MONDO

di PAOLO L. BERNARDINI Un’utilissima, deliziosa lettura è la raccolta di saggi di Matt Qvortrup – professore all’Università di Coventry in Inghilterra e tra i massimi esperti mondiali sulla democrazia diretta – “The Referendum and Other Essays in Constitutional Politics”, pubblicato da Hart nel 2019. Si tratta di un volume breve e denso, che raccoglie…

error: Content is protected !!