di MATTEO CORSINI Tra le tante stupidaggini che si sentono in questi giorni, quella che mi sembra la più stupida riguarda l’idea del reddito di base universale. Il dibattito va avanti da diverso tempo, e di solito è proposto da coloro che si preoccupano della perdita di posti di lavoro dovuti alla sostituzione di attività…

CAMMINARE SI PUÒ, CORRERE NO! RESPIRARE? FORSE…

di MATTEO CORSINI Credo non dovrebbe occorrere essere libertari per rendersi conto della crescita della peggiore manifestazione del potere burocratico statale che si sta verificando in questo tempo di pandemia. Oltre ai decreti del presidente del Consiglio, che escono ormai ogni due-tre giorni, ci sono sbrodolate di ordinanze e circolari, per non parlare dei moduli…

COVID-19, NESSUNA EMERGENZA SI SUPERA GRATUITAMENTE

di MATTEO CORSINI In questi giorni di emergenza da Covid-19, non è raro sentire appelli alle forze politiche per mettere da parte le divisioni e collaborare “per il bene del Paese”. Non mi ha stupito che l’argomento su cui tradizionalmente c’è stata meno discordia sia quello dei soldi da spendere in deficit da parte del…

BRUNETTA E MULÈ? SE QUESTO E LIBERALISMO…

di MATTEO CORSINI Uno dei problemi per il liberalismo, in Italia, è che buona parte di coloro che fanno politica definendosi liberali sono in realtà statalisti fino al midollo. Da metà anni Novanta Forza Italia (in tutte le sue denominazioni assunte pro tempore) si presenta agli elettori come partito liberale, salvo poi dimostrare di non…

MERCATO VERO E MERCATO FALSO

di MATTEO CORSINI Come è noto, uno dei problemi che affligge l’Italia è una burocrazia elefantiaca, che a parole tutti detestano, ma nei confronti della quale ogni nuova maggioranza di governo non solo non fa nulla per ridimensionarla, ma legifera in modo da renderla ancora più pesante. La ricostruzione del ponte di Genova crollato nell’estate…

LA RAGGI FA A GARA A CHI È PIÙ STATALISTA

di MATTEO CORSINI Intervistata dal Fatto Quotidiano, la prima cittadina di Roma, Virginia Raggi, ha rivendicato l’anima statalista dei pentastellati. “Noi come amministrazione ci siamo sempre battuti contro le privatizzazioni selvagge e per un ritorno e una valorizzazione dei servizi pubblici. Ci hanno accusato di essere dei nostalgici. Ma è una critica arrivata da quella…

di MATTEO CORSINI Qualunque pagatore di tasse sa che la più grande scemenza che si sente ripetere da anni è quella relativa al “fisco amico”. Se uno andasse oltre la retorica statalista, non dovrebbe avere dubbi nel ritenere la tassazione una violazione del principio di non aggressione nella forma riconducibile alla violazione della proprietà del…

di MATTEO CORSINI Quando uno ha l’istinto del tassatore, può capitargli di fare ragionamenti piuttosto controintuitivi. Si prenda, per esempio, Vincenzo Visco, il quale, entrando nel sempre vivo dibattito sulla tassazione in Italia, afferma che “oggi l’unica possibilità di una riduzione non marginale della spesa pubblica consiste nel porre in essere politiche che rendano credibile…

di MATTEO CORSINI In un articolo pubblicato sul Sole 24 Ore, Innocenzo Cipolletta esordisce evidenziando la costante richiesta di “flessibilità” sul deficit da parte dei governi italiani. “L’Italia è stata sempre molto abile nel chiedere ed ottenere una certa flessibilità nelle regole di bilancio da parte della Commissione Europea, ogni volta con una pluralità di…

MA QUANTI NEMICI HA LA CONCORRENZA…

di MATTEO CORSINI In occasione di un’audizione presso il Parlamento europeo, Alberto Oliveti, presidente dell’Adepp (l’associazione che rappresenta le casse di previdenza dei liberi professionisti) ha dichiarato che i liberi professionisti dovrebbero essere soggetti a regole di concorrenza diverse da quelle previste per le imprese, altrimenti “si correrebbe il rischio di abbassarne il livello qualitativo”.…

di MATTEO CORSINI Per tutti coloro che continuano a sostenere che l’Unione europea sia ossessionata dall’austerità, ogni scusa è buona per invocare una politica fiscale (più) espansiva. Si tratta di persone che ripetono il concetto nonostante l’evidenza dei numeri di finanza pubblica non fornisca loro alcun supporto concreto. Ma in Italia, si sa, i numeri…

DELLA TIRANNIA DELLA MAGISTRATURA

di MURRAY N. ROTHBARD Uno dei difetti fatali nel concetto di governo “limitato” è il sistema giudiziario. Dotato del monopolio obbligatorio della forza vitale di decidere controversie, di decidere chi può esercitare la forza e quanto può essere esercitata, il sistema giudiziario del governo siede come un tiranno incontrollato e illimitato. Impegnati a presiedere lo…

SUPERCAZZOLE GOVERNATIVE, PARTE SECONDA!

di MATTEO CORSINI Ho già avuto modo ieri di sottolineare l’utilizzo da parte del presidente del Consiglio Giuseppe Conte di frasi pompose ma totalmente vuote. Non è l’unico politico a farlo e suppongo che sia un espediente utilizzato da qualsiasi avvocato a corto di elementi concreti a sostegno della posizione del proprio assistito. Conte deve…

SUPERCAZZOLE GOVERNATIVE, PARTE PRIMA!

di MATTEO CORSINI In questi giorni il governo sta cercando, con grande dispendio di parole, di predisporre un’agenda di cose da fare ipoteticamente fino al termine della legislatura, nel 2023. Da più parti vi è scetticismo sulla durata per altri tre anni di questa alleanza giallorossa, ma non è di questo che intendo occuparmi. Piuttosto…

LE RIUNIONI DEL CONCLAVE ROSSO

di MATTEO CORSINI Riunitisi in un convento in quello che è stato definito il “conclave di Rieti”, i principali esponenti del Partito Democratico hanno partorito un programma in cinque punti per proseguire la claudicante esperienza del governo con il M5S. Non può mancare il tocco “green”, con soldi (dei pagatori di tasse) da spendere per…

di MATTEO CORSINI Come molti libertari, quando oltre venti anni fa mi imbattei nei libri di autori che avversavano lo Stato e lo statalismo rimasi affascinato nel leggere cose che, seppure in modo non così chiaro e sistematico, in qualche modo pensavo da tempo. Una delle cose che già negli anni precedenti mi risultava indigesta,…

di MATTEO CORSINI Tra i favorevoli alla ricostituzione di qualcosa di simile all’Iri vi è anche Pellegrino Capaldo. Il quale, in un articolo pubblicato sul Sole 24 Ore, si chiede: “L’Italia può affidare la sua economia, il suo sviluppo, la sua crescita anche civile, il suo sistema infrastrutturale unicamente alle forze di mercato, ovvero ai…

di MATTEO CORSINI Commentando gli ultimi dati sugli indici dei direttori acquisti (PMI) del settore manifatturiero, che a dicembre hanno segnalato un ulteriore peggioramento a livello di eurozona (trainata in basso da Germania e Italia), Roberto Mania su Repubblica scrive, tra le altre cose: “La questione industriale è stata troppo a lungo sottovalutata dalla politica,…

di MATTEO CORSINI Una delle realtà della vita è che le risorse economiche non sono illimitate. Se lo fossero, non sarebbero risorse economiche perché non ci sarebbe bisogno di dover rinunciare al soddisfacimento di alcun bisogno. I socialisti tendono, nella fase in cui frequentano il mondo dei sogni, ad affrontare le tematiche come se le…

KEYNES, ROOSVELT E GLI EUROCRATI SOCIALISTI

di MATTEO CORSINI Uno dei bersagli preferiti dei sovranisti nostrani è l’eurocrate Marco Buti, dal 2008 alla guida della Direzione generale Economia e finanza della Commissione Ue e ora divenuto capo dello staff del neo commissario all’Economia, Paolo Gentiloni. A Buti è imputato di essere stato tra coloro che hanno operato per imporre ai Paesi…

di MATTEO CORSINI Uno dei cavalli di battaglia del M5S va sotto il titolo di “acqua pubblica”. Consiste, in sintesi, nella rimozione, laddove presente, delle concessioni a società non pubbliche relative alla gestione dei servizi idrici. Secondo i pentastellati, se gli acquedotti fanno letteralmente acqua, soprattutto al Sud, è colpa del fatto che la gestione…

error: Content is protected !!