Articoli esclusivi per i nostri abbonati

MARONI VUOL DIVIDERE LA LOMBARDIA IN CANTONI. E IL REFERENDUM AUTONOMISTA?

di FRANCO POSSENTI L’ultima delle trovate di Roberto Maroni è quella di dividere la Lombardia in Cantoni, “come la Svizzera”, sostiene il presidente della Regione. Peccato che la Svizzera sia un paese indipendente, fuori dall’euro e dall’Ue, con una storia federalista secolare. La Lombardia, invece, è la mucca da mungere dell’Italia, alla quale poco interessa…

BEPPE SALA ED EXPO 2015: MA E’ TUTTO ORO QUEL CHE SI VUOL FAR RILUCERE?

di GIANLUCA MARCHI Oggi mi permetto una divagazione rispetto ai temi prettamente indipendentisti ai quali limito i miei articoli da diversi mesi a questa parte. Voglio fare un rapido passaggio su Milano e su uno dei nomi principali connessi alle elezioni amministrative che, la prossima primavera, condurranno all’elezione del successore del sindaco Giuliano Pisapia. Mi…

PICCOLO È LIBERO: ISOLE COOK, IL PICCOLO STATO ASSOCIATO ALLA NUOVA ZELANDA

di PAOLO L. BERNARDINI Vi sono, nel mondo, realtà politicamente flessibili, che rappresentano un notevole motivo di interesse per gli scienziati politici e geopolitici, per una serie di motivi, anche costituzionali. Occorre infatti cominciare ad allargare i propri orizzonti, oltre la terribile prospettiva del centralismo puro, stile franco-italiano, del federalismo “impuro” (direbbe Miglio) della Germania…

PROGETTO DI LEGGE LEGHISTA PER INCORAGGIARE L’USO DELLA LINGUA LOMBARDA

di FRANCO POSSENTI Sapete cosa c’è di nuovo? Che la Lega Nord ha lanciato l’ennesima iniziativa para-autonomista, di quelle di cui parla sin dagli albori, ovvero da quando venne fondata nel 1984, con risultati pressoché nulli! Promuovere e valorizzare la «lingua lombarda» in tutte le sue varianti, dicono. L’importante è continuare a confondere le acque…

INFORMAZIONE E PROPAGANDA, LE ARMI DELLA LOGICA DEL DOMINIO POLITICO

di ENZO TRENTIN Secondo una ricerca il 90% degli articoli di giornale sono letti nei social network, e non nei loro media originali. I giornalisti poi, grosso modo, sono divisi in due gruppi. Al primo appartengono coloro che hanno rinunciato alla funzione di cane da guardia del potere per accettare lauti compensi. Essi trovano ampio…

VENETO E LOMBARDIA RICONOSCANO UFFICIALMENTE LA CATALOGNA

di GIANFRANCESCO RUGGERI Due giorni fa, Fiorenzo Pierobon criticava il consigliere regionale veneto Guadagnini sempre pronto a solidarizzare con gli indipendentisti di mezzo mondo: “Se vincono i corsi fa il comunicato stampa su quanto sono bravi i corsi, se in Catalogna fanno un governo, lancia un altro comunicato su quanto sono bravi i catalani e…

L’ITALIA NON ESISTE, LO CONFERMA LA CLASSIFICA DELLE ISTITUZIONI

di FRANCO POSSENTI L’Italia non esiste, ci ha spiegato Sergio Salvi. Esistono almeno due Italie, hanno sostenuto, e continuano ad affermare, molti commentatori. E’ vero? Beh, più compaiono classifiche e studi di taglio socio-economico e più troviamo conferme del fatto che Nord e Sud sono quantomeno due aree diverse tra loro. L’ultima conferma, arriva dallo…

VENETO, ENNESIMA RISOLUZIONE A SOSTEGNO DELL’INDIPENDENZA CATALANA

di FIORENZO PIEROBON Si vede che Guadagnini è cresciuto a pane e Democrazia Cristiana. Se vincono gli indipendentisti corsi, fa il comunicato stampa su quanto son bravi i corsi, se in Catalogna fanno un governo, lancia un altro comunicato su quanto son bravi i catalani, ma soprattutto ci spiega che il Consiglio regionale Veneto è…

CATALOGNA, IL PRESIDENTE CATALANO NON GIURA FEDELTÀ AL RE E ALLA SPAGNA

di MARIETTO CERNEAZ Lo avevamo scritto quando è stato eletto presidente della Catalogna che il sindaco di Girona è uno di quegli indipendentisti veri, convinti. Ecco arrivare la conferma, anche dalle sue azioni, di vera e propria sfida a Madrid, al momento del giuramento del nuovo presidente catalano, l’indipendentista Carles Puigdemont, in serata a Barcellona.…

LA PARABOLA MARONITA: DAL FEDERALISMO E DALL’AUTONOMISMO AL “MANGIA E BEVI”

de IL POLENTONE Leggiamo insieme queste parole, un insieme fra un comunicato stampa e una sorta di articolo scopiazzato dallo stesso comunicato: «Il turismo è una asset strategico e sinergico ad altri comparti quali il commercio, l’industria, la cultura, lo sport, l’agroalimentare e non solo. Rappresenta dunque una leva per incentivare e sostenere lo sviluppo…

LE FEMMINISTE OCCIDENTALI FILO-ISLAMICHE RENDERANNO SCHIAVE LE DONNE

di GUGLIELMO PIOMBINI Le violenze di massa commesse la notte di capodanno da branchi di “rifugiati” musulmani contro le donne europee a Colonia, Amburgo, Helsinki, Zurigo e altre città del nord Europa non hanno meritato un solo commento sdegnato da parte delle femministe nostrane. Anche il sindaco donna di Colonia, Henriette Reker, si è limitata…

NON C’È LIBERTÀ DOVE C’È IL PRIVILEGIO. AL CONTRARIO C’È SCHIAVITÙ!

di ENZO TRENTIN Per Beppe Grillo il premier è «l’ebetino di Firenze» [VEDI QUI]. Costui continua a raccontarci il rilancio dell’Economia italiana in atto. Una fanfaluca prontamente rilanciata dal megafono degli organi d’informazione main stream e filo-governativi, e pedissequamente raccontata da giornalisti stuoino o “tengo famiglia”. Noi abbiamo preferito recarci nell’entroterra veneziano, e bussare alla…

GRECIA, GRAGNOLA DI TASSE E CONTROLLI: PROVE TECNICHE DI INFERNO FISCALE

di ARTURO DOILO Cipro e la Grecia, forse in pochi se ne sono accorti, sono una specie di “campo prova” della “total-democrazia” europea, tutta intenta a gestire una bolla economico-finanziaria ingestibile, dove i conti pubblici e i sistemi di welfare dei diversi paesi dell’Unione segnano il rosso da un po’ di tempo a questa parte.…

BANCA D’ITALIA, CONSOB E POLITICANTI DIETRO AI FALLIMENTI BANCARI ITALIANI

di GIAN LUIGI LOMBARDI CERRI Desidero qui analizzare il patatrac bancario non sotto l’aspetto politico, per il quale sono state prodotte , in una orribile miscela, verità e balle ma sotto l’aspetto tecnico-finanziario. Solo quattro Banche, almeno per ora, sono in pieno default. Insanabile! Vediamo di focalizzare i responsabili per importanza decrescente, che a nostro…

LA BEFANA C’ENTRA NULLA CON CON LA TRADIZIONE PADANA

di GIANFRANCESCO RUGGERI In questi giorni ci ripetono ossessivamente che la notte del 6 gennaio, la notte dell’Epifania, più che i Re Magi arriva la Befana. Padanamente mi chiedo, ma chi l’ha invitata? Ma chi la vuole? Ma chi l’ha autorizzata a sconfinare sopra la linea Massa – Senigallia? Capisco che in un’epoca consumistica ogni…

IL RISCHIO DI DECADENZA STA DIVENTANDO UNA CERTEZZA

di ENZO TRENTIN Sul quotidiano “Il giornale di Vicenza” di sabato 2 gennaio 2016, in prima pagina e di spalla, è possibile leggere un intervento dell’economista Prof. Giancarlo Corò, che tra l’altro scrive: «Nell’anno che si è chiuso l’Unione Europea ha toccato il punto più critico dalla sua istituzione. E in quello che si apre…

RAI, TI RIFILANO IL CANONE IN BOLLETTA. E SE PAGHI, TI CHIEDONO 10 ANNI ARRETRATI

di LEONARDO FACCO La Rai è un carrozzone pubblico, che non dovrebbe esistere! No, non perché non aggrada al sottoscritto, ma perché lo ha chiesto il famigerato, e sfanculato, “popolo italiano”, che “democraticamente”, vent’anni fa, ha votato, a maggioranza, un referendum per chiederne la privatizzazione.  Ma si sa, la democrazia italiana è quella roba di…

DATECI LE NOSTRE ARMI E LASCIATECI IN PACE: SECONDO EMENDAMENTO PER L’EUROPA

di ALESSANDRO FUSILLO “Non può essere violato il diritto del popolo di tenere e portare armi”. I fatti terribili di Parigi indugiano ancora nelle nostre menti e nei nostri cuori. Decine di persone innocenti uccise senza motivo mentre erano in un ristorante per cenare con gli amici, assistevano ad una partita di calcio o ad…

I COMUNISTI AFFOSSANO MAS, CATALOGNA PRONTA A TORNARE AL VOTO

di MARIETTO CERNEAZ Pessime notizie arrivano dalla Catalogna: il partito comunista ha deciso di non appoggiare come governatore Artur Mas. Per avere la maggioranza assoluta sarebbe stata necessario almeno il voto favorevole di due deputati di Cup (e l’astensione di altri 8), ma il partito anticapitalista che in Parlamento conta dieci seggi, oggi ha negato…

L’ULTIMA FOLLIA DELLO STATO: UN ASSEGNO PER MANTENERE I CONIUGI SEPARATI

di GIACOMO PETRELLA La legge di Stabilità 2016 del governo Renzi ha posto in vigore una norma passata sotto silenzio, soprattutto per le scarse risorse individuate: circa un milione di euro per il biennio 2016/2017. Tuttavia la norma sugli assegni di mantenimento voluta dal Pd, lascia intravedere la spaventosa dimensione di irresponsabilità e la capacità…

DAL CAPODANNO CON LA “RADETZKY MARCH” A QUELLO CON GIGI D’ALESSIO

de il POLENTONE Ieri, mi ha scritto il mio amico Gino, nostalgico del tempo che fu. Queste le sue parole: “Caro Polentone, da 155 anni abbiamo rinunciato a questo mondo di eleganza e raffinatezza, dove tutto funzionava e dove noi padani eravamo rispettati”.  E ancora, citando il Bracalini: “Anche quest’anno ho seguito il Concerto di…