domenica, Ottobre 2, 2022
12.4 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Ecco il 5° segnale della ripresa, 300 licenziamenti a civitavecchia

Da leggere

licenziamentodi LUIGI CORTINOVIS

Come nel 2015, anche nel 2016 continuiamo a registrare straordinari segnali di ripresa, dettati dalle eccezionali modifiche del governo Renzi e, soprattutto, dal Jobs Act.

A Civitavecchia, ad esempio, saltano altri trecento posti di lavoro. La società Darsena Nord Civitavecchia ha infatti comunicato ai sindacati territoriali di categoria, Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil, l’avvio della procedura di mobilità per il licenziamento collettivo di tutte le maestranze impegnate nel cantiere darsena nord del porto, dove i lavori ad oggi hanno raggiunto l’87% dello stato di avanzamento.

Si legge sulla stampa locale: “Dopo il recente blocco disposto dalla Magistratura, a determinare il nuovo fermo del cantiere, che questa volta potrebbe rivelarsi definitivo, è il persistere di un contenzioso, di natura sia economica che procedurale, tra la committente e l’associazione temporanea di imprese vincitrice della gara ed esecutrice dell’opera. Problematica aggravata da un ulteriore pronunciamento da parte delle autorità inquirenti sulla legittimità di alcune delle varianti previste per l’opera”.

Ovviamente, si sono subito alzati gli alti lai del sindacato e rimane lo stato di agitazione. Nel frattempo, il resto lo fa lo “Stato ladro”.

- Advertisement -

Correlati

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti