INDIPENDENZA CATALOGNA, ARTUR MAS NON CONVOCHERA’ IL REFERENDUM

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

Artur Masdi REDAZIONE

La notizia non piacerà agli indipendentisti che guardano al processo catalano. Così scrive l’Ansa: “Il fronte indipendentista si sta sfaldando sul referendum per l’indipendenza della Catalogna in programma, almeno teoricamente, per il nove novembre. Il presidente della Generalitat, Artur Mas, sarebbe propenso a non convocarlo, per non correre il rischio che la Corte costituzionale bocci, come appare probabile, la consultazione sulla sovranità catalana. E’ quanto assicurano fonti di Convergencia i Unió, il partito di Mas, citate da El Pais”.

Solo un paio di giorni fa, come fosse un’unica voce, Merkel e Rajoy hanno detto che il referendum in Catalogna il 9 novembre non si farà: “Io sostengo la stessa posizione che ho tenuto davanti a qualsiasi referendum illegale”, ha detto Rajoy, perché sarebbe “preoccupante”, cambiare ora il mio approccio. “La Spagna è un paese serio, uno stato di diritto e non si può chiedere a qualsiasi primo ministro di qualsiasi paese del mondo di organizzare un referendum illegale”, ha ribadito.

In attesa di nuovi sviluppi, attendiamo nuove sorprese da questo braccio di ferro spagnolo-catalano.

 

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche FuoriDalMondo