JUNQUERAS (ERC): “ORA MAS CONVOCHI ELEZIONI ANTICIPATE IN CATALOGNA”

junqueras_ERCdi REDAZIONE

Il presidente del ERC, Oriol Junqueras ha spiegato che il referendum di ieri è stato un passo importante, ma ha chiesto elezioni anticipate “esplicitamente per raggiungere una maggioranza indipendentista nel parlamento catalano e dichiarare l’indipendenza”. Junqueras lo ha a Barcellona, dove ha svolto il ruolo di presidente del seggio. Alla domanda se ERC ha presentato una mozione di censura qualora Mas non convocasse le elezioni (anche Mas le vuole, ma con una lista unitaria e indipendentista), il leader repubblicano ha detto che “è il buon senso a consigliare di non aspettare se si fanno cose buone”. 

Oriol Junqueras è convinto che quanto sta accadendo in Catalogna è inarrestabile, perciò ha chiesto la convocazione di elezioni il più presto presto possibile “perché non possiamo perdere altro tempo”. ha affermato. Il Presidente di Esquerra Republicana ha aggiunto che “tra tutti si troverà un accorso per conseguire una maggioranza indipendentista”.

Alla domanda se la giornata referendaria di ieri è stata la prima sfida allo stato spagnolo, Junqueras ha detto semplicemente che si tratta di un “importante giornata per dare voce ai cittadini”. Il repubblicano ha anche accennato alla lettera che Mas invierà, oggi, a Rajoy, ma ha ricordato che a poco serve “dato che dallo Stato spagnolo non c’è da aspettarsi nulla”. Per il resto, si è detto soddisfatto della grande giornata di ieri.

Rubriche FuoriDalMondo