mercoledì, Agosto 10, 2022
30.3 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Le cause (non vere) delle crisi bancarie

Da leggere

depositi-bancaridi MATTEO CORSINI

“Molte delle crisi recenti sono scaturite dal fatto che le banche ricercano profitti a breve termine elevati ma rischiosi, anziché rendimenti a lungo termine inferiori ma più stabili”. Sabine Lautenschlager è membro del Comitato esecutivo della Bce e vicepresidente del Consiglio di vigilanza del Meccanismo di vigilanza unico sulle banche dell’area euro.

Sostenere che le crisi siano dovute alla ricerca di profitti a breve termine da parte delle banche aiuta indubbiamente a dipingere le banche peggio di quello che sono e a far passare per poliziotto buono chi sulle banche vigila.  Si tratta di una versione dei fatti che accontenta i mezzi di informazione, i politici e il pubblico in generale, soprattutto quello che non ha una particolare conoscenza del funzionamento delle banche e dei sistemi monetari.

Tuttavia, concentrarsi sul presunto atteggiamento “speculativo” delle banche è come guardare la pagliuzza e non vedere la trave. Che, guarda caso, è proprio nell’occhio di quella istituzione nella quale siede Lautenschlager.

Il principale motivo di instabilità delle banche è l’istituzionalizzazione del meccanismo della riserva frazionaria. Non che sia l’unico motivo, ma è certamente quello che pone le basi per far sì che gli altri comportamenti che danno luogo a perdite di fiducia da parte dei depositanti provochino un avvitamento delle banche e, talvolta, un effetto domino e conseguente crisi sistemica.

Invece di moltiplicare le regole, gli adempimenti e i controlli, di fatto ingigantendo le strutture di vigilanza senza risolvere i problemi, sarebbe necessario partire dalla abolizione della riserva frazionaria. Ma il fatto stesso che ciò renderebbe superflue migliaia di persone che oggi vigilano sulle banche non depone a favore di una evoluzione in tal senso.  Mai come in questo caso vigilanti e vigilati sono, al di là delle apparenze, d’accordo.

- Advertisement -

Correlati

2 COMMENTS

  1. Per l’Italia il continuare a viaggiare con il piede monco e venditori di fumo, certamente non facilita la ripresa che si allontana sempre di più. Tutti parlano di Democrazia ma in realtà non conoscono il significato sulle infinite forme di Democrazia. Qualche giorno fa é passato a vita migliore un uomo pace alla Sua anima, che i Comunisti hanno fatto grande, dimenticando che ha Governato il Paese per tanti anni assieme alla DC per lasciarci in eredità un Paese nella merda assoluta.

  2. Le banche commerciali sono in larga parte associazioni a delinquere.
    Io ne faccio il minor uso possibile, tenendo in conto il meno possibile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti