MICHIGAN, MILIZIANI ARMATI IN DIFESA DI UN BARBIERE CHE HA APERTO IL NEGOZIO

di TYLER DURDEN I membri della milizia armata hanno promesso il loro sostegno a un barbiere di Owosso, Michigan, aperto la scorsa settimana in contrasto con l’ordinanza emessa dal governatore Gretchen Whitmer (Partido Democratico). Un video è apparso sabato mattina (9 maggio scorso), trasmesso da Mid-Michigan NOW , che mostra dozzine di persone in piedi davanti al negozio del barbiere. Alcuni erano in attesa di tagli di capelli, mentre altri, armati di armi, sorvegliavano il perimetro dell’edificio. https://www.youtube.com/watch?v=09Z90mEzrwE La polizia di stato del Michigan ha denunciato il barbiere all’ufficio del procuratore generale del Michigan, Dana Nessel, chiedendo a Karl Manke, 77 anni, di chiudere il negozio situato in 421 W Main St. In risposta alle tensioni tra il parrucchiere Manke e lo Stato, la milizia del Michigan ha promesso il pieno sostegno nel garantire che il governo statale non chiuda il negozio, difendendo Manke dall’essere trascinato via in manette. Per contrastare l’arrivo dei poliziotti mandati dal governatore, i miliziani si sono presentati per evirane l’arrestato,…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche FuoriDalMondo