QUANDO L’EROICO MICHAEL JORDAN GIOCAVA AI TEMPI DELL’INFLUENZA

di ROBERT WENZEL L’etere e il web sono pieni di avvertimenti sul coronavirus Wuhan (COVID-19). Nell’aria c’è più panico che virus stesso. Il panico è di per sé un continuo flusso di notizie virali. Ma perso nell’isteria riguardo al virus è il fatto fondamentale che gli esseri umani valutano le proprie scelte e stabiliscono delle priorità, ogni giorno, continuamente. Gli editti governativi per affrontare il virus non sono altro che una varietà di modi per calpestare le scelte individuali. Questa è l’economia 101. Considerate che sembra abbastanza chiaro che se qualcuno al di sotto dei 65 anni contrae il COVID-19, in genere questo significherà che si farà una settimana, o giù di lì, di malattia, e questo è tutto. Recupero completo. In alcune circostanze, forse molte, giovani e persone di mezza età potrebbero voler rischiare il contagio, invece di perdersi qualche evento importante (o non importante). Si tratta di classifiche e scale di valori. Può darsi che le persone di età superiore ai 65 anni,…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche CronacheVere