domenica, Ottobre 2, 2022
15.3 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Lo stato inonda di soldi bolzano. la lombardia fanalino di coda

Da leggere

regioni autonomedi FRANCO POSSENTI

Ci sono quelli che frignano, nella loro inconcludenza, per il “residuo fiscale”, poi ci sono quelli che dalla finanza derivata ottengono il massimo del risultato. Vediamo i numeri: poco meno di 9.000 euro a Bolzano, meno di 2.300 in Lombardia. La spesa statale «regionalizzata» per abitante varia profondamente tra un punto e l’altro dell’Italia, con un vero e proprio picco nelle Regioni autonome del Nord Italia.

I dati della Ragioneria generale dello Stato riferiti al 2014 parlano di un ammontare complessivo di pagamenti dello Stato pari a 563 miliardi, di cui poco meno di 259 ripartiti a livello regionali. A livello procapite la media è dunque di circa 8.200 euro complessivamente e di 3.600 per la regionalizzata. Il Lazio è al quarto posto con 6.133 euro per abitante. Fanalino di coda la Lombardia con 2.265 euro a persona, due posizioni sopra il Veneto. Ecco i dati della spesa finale per abitante, al netto degli interessi:

Bolzano 8.964
Trento 7.638
Valle D’Aosta 7.475
Lazio 6.133
Friuli Venezia Giulia 5.203
Sardegna 5.101
Sicilia 4.282
Molise 4.241
Calabria 4.143
Basilicata 3.938
Abruzzo 3.903
Campania 3.637
Liguria 3.519
Puglia 3.400
Umbria 3.108
Toscana 3.023
Marche 2.914
Piemonte 2.846
Veneto 2.741
Emilia Romagna 2.681
Lombardia 2.265

Una nota amara: questi sono i risultati di 25 anni di leghismo in terra padana.

- Advertisement -

Correlati

6 COMMENTS

  1. I politici della Lega vengono sfamati tantissimo dal sistema che dovrebbero abbattere.
    Guardate gli stipendi dei deputati, senatori,presidenti di regione,vice presidenti del Senato, etc..
    Perche’ dovrebbero volere fortemente il cambiamento di questo sistema?
    Chi e’ che ci ha tradito? https://www.youtube.com/watch?v=YSjvuVdYxFI

  2. Lo stato occupante da’ la mancia, premia, i piu’ fedelmente ipocriti.
    A Bolzano non si sentono italiani nemmeno sulla pipi’…
    Pero’ il grano lo accettano, eccome.
    Mica mone come i lumbard-veneti..!!?
    Salam…

    • il brutto o il bello della menata, mi sovviene adesso, che piu’ li tratti da mone e piu’ pagano beatamente, sti lumbard-veneti..!!

      Trovarne di popoli cosi’ da soma.

      Salam

  3. E se anche non ci fosse stata la lega, sarebbe stato lo stesso cosi. La cassa del mezzogiorno fu istituita molto prima della lega e quella ha scaricato stramiliardi di soldi al sud, soldi bruciati, buttati alle ortiche e l’andazzo continua, il sud Tirolo è la provincia che prende più soldi di tutti, ma è anche la prima provincia per qualità della vita, per efficienza dei servizi, il Lazio con la capitale è al 4 posto per soldi, ma è agli ultimi posti per qualità, d’altra parte con la cloaca mundi che inghiotte tutto non si può chiedere di più.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti