venerdì, Ottobre 7, 2022
24.4 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

A marzo da belgirate prendera’ avvio l’associazione gilberto oneto

Da leggere

di DANIELA PIOLINI e GIANLUCA MARCHI

onetoSono passati meno di tre mesi dalla scomparsa di Gilberto Oneto e si sta muovendo la macchina per dare un seguito possibilmente duraturo all’eredità culturale, politica e professionale che lui ci ha lasciato. Inizialmente si era pensato alla costituzione di una Fondazione a lui intitolata, ma l’iter e soprattutto l’impegno economico richiesti, eccessivamente impegnativi in una fase iniziale come la nostra, ci ha fatto propendere verso la formula dell’Associazione Gilberto Oneto, formula che nulla preclude in una successiva trasformazione in Fondazione qualora si rendessero disponibili le risorse umane ed economiche necessarie.

Così sabato 12 marzo a Belgirate è prevista una riunione di amici di Gilberto che daranno vita al nucleo costitutivo dell’Associazione a lui intitolata, che avrà il compito di salvaguardare e promuovere l’eredità culturale a tutto tondo che lui ci ha lasciato, indissolubilmente legata al messaggio indipendentista e padanista. Nel frattempo in quella che è stata la sua casa è già cominciato il lavoro di ordinazione e di catalogazione del vastissimo patrimonio di libri e di scritti che Gilberto Oneto ci ha lasciati, sia di sua produzione diretta che di raccolta sui tanti temi di suo interesse. Non sarà tralasciato nemmeno il suo vastissimo lavoro professionale di architetto paesaggista, partendo dal quale ha poi elaborato il suo impegno culturale, politico e pubblicistico. L’intento è quello di creare una biblioteca resa fruibile a tutti coloro che in futuro vorranno  studiare e approfondire le tematiche  della quali Gilberto è stato ineguagliabile protagonista.

Inoltre è allo studio la fattibilità di una giornata indipendentista prevista nel prossimo mese di settembre, in occasione del ventennale della manifestazione sul Po del 1996.

L’associazione, che per volontà espressa di chi scrive avrà totale autonomia e non avrà alcun legame partitico, sarà aperta all’adesione e alla partecipazione di tutti coloro che hanno conosciuto e apprezzato l’impegno e il lavoro di Gilberto, e anche di coloro che non l’hanno conosciuto personalmente ma l’hanno seguito attraverso i suoi libri, i suoi articoli e le sue conferenze.

- Advertisement -

Correlati

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti