QUIM TORRA, CATALOGNA: REFERENDUM PER L’INDIPENDENZA FRA 2 ANNI

di REDAZIONE “Si torni alle urne per l’indipendenza entro due anni”. Lo ha annunciato il presidente della Catalogna Quim Torra che in una seduta del Parlamento ha rimproverato gli estremisti dell’Indipendenza condannando la violenza. Torra ha spiegato che la condanna dei leader separatisti non fermerà la sua amministrazione. “Torneremo alle urne di nuovo sull’autodeterminazione. Se…

TASSE E TARIFFE: TUTTO SULLA RIVOLTA CILENA, SILENZIO SUI FATTI DI BEIRUT

di LEONARDO FACCO In Cile, nemmeno l’intervento dei militari (che ha portato i giornalai italici a scrivere di un ritorno di Pinochet) è riuscito a placare la “rabbia popolare” innescata dall’aumento dei prezzi dei biglietti della metropolitana. Ad oggi, sono 3 i morti registrati e decine le stazioni della metro vandalizzate. Davanti alla guerriglia nella…

SUD TIROLO, PROPOSTA PER UN REFERENDUM ANTI-ITALIA

di REDAZIONE La promotrice della modifica di legge per cui la dizione Alto Adige scompare nella norma europea, Myriam Atz Tammerle (foto), del partito Süd-Tiroler Freiheit, ora chiede un referendum in linea con lo slogan “Südtirol ist nicht Italien!” (“Il Sudtirolo non è Italia”): la consigliera del partito, il quale si definisce “un’ alleanza liberale-patriottica…

È DAI BANCHI DI SCUOLA CHE LO STATO EDUCATORE PROMUOVE LA GUERRA

di DANIEL J. SANCHEZ Nel 2013, l’opinione pubblica americana e britannica ha detto “Cavoli, no!” ai piani per bombardare e cambiare regime in Siria, facendo perdere slancio alla marcia verso la guerra. Si trattava di una certa stanchezza causata dal dopoguerra irakeno. Poi, però, nell’Agosto del 2014, molti cuori sono stati toccati dalla sofferenza di…

PARTITO DEI VENETI, BERNARDINI: RIPROVIAMOCI PER FARCELA!

di PAOLO L. BERNARDINI Care amiche, cari amici, impegni di famiglia pregressi mi tengono in Liguria. Ma sono con voi tutti col cuore e colla mente, in questa bella giornata che potrebbe significare un nuovo inizio per il Veneto. Anche in un contesto laico, come giusto che sia in politica, vorrei intitolare il mio intervento…

IL 70% DELL’OCCUPAZIONE MONDIALE LA SI DEVE A PICCOLE IMPRESE E LAVORO NERO

di MARIETTO CERNEAZ I lavoratori autonomi, le microimprese – fino a nove dipendenti – e le piccole imprese – fino a 49 dipendenti – svolgono un ruolo infinitamente più importante di quanto si credesse in precedenza, o di quanto va affermando qualche economista idiota e supponente. Lo sottolinea l’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO, vedi qui)…

19 OTTOBRE 1866, IL VENETO PASSA ALL’ITALIA… 2 GIORNI PRIMA DEL “PLEBISCITO” TRUFFA

di ETTORE BEGGIATO Il 21 e 22 ottobre 1866 attraverso un plebiscito-truffa il Veneto fu annesso all’Italia, ma due giorni prima del voto era già stato deciso tutto e il Veneto fu passato  al Regno d’Italia. Una truffa colossale ai danni del popolo veneto: sono i documenti che denunciano tutto questo. Ecco quanto scrive  la…

CATALOGNA, TERZA NOTTE DI PROTESTE. SALTA REAL-BARCELLONA

di REDAZIONE Dopo gli scontri della notte, la più violenta dall’inizio delle proteste (3 notti ormai), in Catalogna è scattato il quarto sciopero generale indetto dalle formazioni indipendentiste. Quarantasei voli sono già stati cancellati, mentre i dimostranti hanno bloccato il valico di La Jonquera con la Francia. A Barcellona sono attese migliaia di persone che…

MANOVRA 2020, IL SOLITO AUMENTO DI TASSE: ECCO QUALI

di MATTEO CORSINI In Italia chi decide di recarsi alle urne quando sono indette le elezioni si trova a scegliere tra chi vuole fare deficit promettendo aumenti di spesa e (per lo più false) riduzioni di tasse e chi vuole fare deficit promettendo ancora più spesa tassando i nemici del popolo di turno. Chiaramente quando…

QUANTO VORREI CHE I PADANI FOSSERO COME I CATALANI

di AMILCARE ALDRICH In questi giorni mi sembra di vivere un sogno ad occhi aperti; quello che sta succedendo in Catalogna sembra un sogno al contempo dolce e amaro. Sta succedendo quello che ho sempre desiderato, immaginato, fantasticato in anni e anni, un popolo che pacificamente lotta per la sua indipendenza, leader coraggiosi al comando,…

VENETO, MOZIONE PRO-CATALANI. PD: CARNEVALATA LEGHISTA

di REDAZIONE Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato una mozione e una risoluzione sulle recenti pesantissime condanne irrogate in Spagna a esponenti indipendentisti della Catalogna, che avevano perseguito l’indipendenza senza uso di violenza. Presentate da consiglieri di centrodestra, la mozione censura il Governo spagnolo per le condanne agli Indipendentisti, mentre la Risoluzione è intitolata…

ARMONIZZAZIONE FISCALE? SARÀ INFERNO FISCALE EUROPEO

di MATTEO CORSINI Una delle cose che mettono d’accordo pressoché tutti coloro che periodicamente chiedono di essere votati è la richiesta di armonizzare la tassazione a livello europeo, ponendo dei limiti minimi. Da ultimo lo ha ribadito anche il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, secondo il quale “non stiamo parlando di nuove tasse per l’Italia ma…

OZANAM, IL CATTOLICO CHE CONSIDERAVA “CRIMINE PURO” L’IMPOSTA PROGRESSIVA

di PAOLO L. BERNARDINI Federico Ozanam. Per molti, il nome dell’elegante via nel cuore di Monteverde Nuovo, a Roma. E nient’altro. Per fortuna, il secondo centenario della nascita di Frédéric Antoine Ozanam (1813 – 1853), Beato (la beatificazione si deve a Papa Giovanni Paolo II, ed è del 1997), ha portato ad una serie di…

CONTANTE: TORNANO I 1000 EURO, MA ANCHE I CONTROLLI SENZA LIMITI DI PRIVACY

di LEONARDO FACCO Nella serie di provvedimenti demenziali (come sempre del resto) adottati dall’attuale governo bolscevico, il premier Conte sta spingendo per abbassare la soglia di utilizzo al contante a 1.000 euro, una misura che il M5S potrebbe accettare se verranno eliminate le commissioni sui pagamenti fino a 5 euro con carte elettroniche e ridotte…

MISES SPIEGA L’INFLAZIONE USANDO COME ESEMPIO LA CASALINGA

di LUDWIG von MISES* L’inflazione, un incremento di moneta e credito, non è certamente un mezzo per evitare o posporre per più di un periodo ridotto la necessità di ricorrere a tasse imposte su persone diverse da coloro che appartengono alla minoranza ricca. Se, a titolo d’esempio, mettiamo da parte tutte le obiezioni che possono…

SE CONSIGLI DI MANGIARE BROCCOLI, RISCHI DA 1 A 5 ANNI DI GALERA

di ENRICO DELL’OLIO Dal 15 febbraio 2018 è entrato in vigore il DDL Lorenzin che definisce le nuove categorie sanitarie che si possono occupare di nutrizione. Insieme alla ridefinizione di chi ha titolo per occuparsi di dietologia assistiamo ad un notevole inasprimento delle sanzioni penali e pecuniarie a carico di tutti coloro che preparano o…

LE SUPERCAZZOLE MARXISTE DI FUSARO E LE TASSE ALLE MULTINAZIONALI

di LEONARDO FACCO Diego Fusaro, alias Fuffaro, il filosofo della supercazzola marxista con scappellamento a destra del sovranismo, inanella affermazioni demenziali quotidianamente. Tra le ultime, non si può non annoverare questa: “L’evasione è un crimine solo per i piccoli bottegai, nessuno tocca le multinazionali”. Par di sentire la “Vox” di una masnada di beoti, apologeti…

CATALUNYA: COME CONDANNARE LIBERTA’ E DEMOCRAZIA

di GIANLUCA MARCHI* E’ un attacco frontale alla Libertà, alla Democrazia, alle Idee sostenute e diffuse senza un solo atto di violenza. Parliamo della sentenza comunicata stamattina dal Tribunale Supremo del Regno di Spagna, che ha condannato per sedizione i dodici politici e leader indipendentisti catalani, da mesi sotto processo e nove dei quali in…

CATALOGNA, CONDANNE PESANTI AGLI INDIPENDENTISTI IN GALERA

di REDAZIONE Stillicidio di condanne per gli indipendentisti catalani! Ha festeggiato così il proprio orgoglio nazinale la Spagna democratica, quella che si schiera con Erdogan, anziché coi Curdi: Oriol Junqueras 13 anni di prigione  Raül Romeva 12 anni di prigione Jordi Turull 12 anni di prigione  Dolors Bassa 12 anni di prigione Carme Forcadell 11.6…

LASCIATE OGNI “SPERANZA” O VOI CHE ENTRATE NELL’INFERNO FISCALE ITALIANO

di MATTEO CORSINI Tra i propositi del ministro della Sanità Roberto Speranza vi è quella di bastonare ulteriormente i cosiddetti ricchi. A proposito di ticket, questo è il suo pensiero: “Il principio che mi ispira è la progressività. Penso che chi come me fa il parlamentare può pagare per una visita specialistica qualcosa in più…

MARIO MONTI, LE TASSE E LA PIAZZA POCO PULITA CHE CENSURA LE INTERVISTE

di LEONARDO FACCO Piazza Pulita è quel programma di propaganda politica – che qualcuno cerca di spacciare per giornalismo obbiettivo e d’inchiesta – condotto da uno dei migliori discepoli di Michele Santoro, che è passato alla storia della disinformatzia come “servitore del popolo e divulgatore di comunismo”, anziché di notizie. Piazza Pulita, tanto per dimostrarvi…

error: Content is protected !!