LE TASSE SONO UN FURTO, ALLA FACCIA DELLA COSTITUZIONE

di MATTEO CORSINI Come molti libertari, quando oltre venti anni fa mi imbattei nei libri di autori che avversavano lo Stato e lo statalismo rimasi affascinato nel leggere cose che, seppure in modo non così chiaro e sistematico, in qualche modo pensavo da tempo. Una delle cose che già negli anni precedenti mi risultava indigesta,…

IL CURIOSO CASO DELLA BANCA FRAUDOLENTA DI CALLISTO I

di JESUS HUERTA DE SOTO Un esempio curioso di attività bancaria fraudolenta è quello di Callisto I, papa e santo (217-222 d. C.) che, al tempo in cui era schiavo del cristiano Carpoforo, operò come banchiere per conto di questi e accettò depositi dei cristiani. Nonostante tutto, si rovinò e quando tentò di scappare fu…

IN POLITICA, IL VOTO È UNA PREVENTIVA SPARTIZIONE DEL BOTTINO FISCALE

DI H.L. MENCKEN 1. Tutte le elezioni sono una sorta di asta anticipata di beni rubati. 2. Un buon politico è inconcepibile più o meno come uno scassinatore onesto. 3. La democrazia è una fede patetica nella saggezza collettiva dell’ignoranza individuale. 4. La democrazia è anche una forma di venerazione. E’ la venerazione degli sciacalli…

SONO LE LEGGI, NON IL MERCATO, A PRECLUDERE LA LIBERTÀ ECONOMICA

di HELEN DISNEY Il libero mercato e la globalizzazione rappresentano una forma di sfruttamento, ruggiscono i militanti no global nelle loro manifestazioni. Ma è davvero così? È il mercato che va biasimato? Oppure quanti scendono in piazza per un mondo migliore dovrebbero combattere per sradicare gli incentivi perversi creati dagli accordi internazionali e dalle normative…

9 CONSIGLI CHIAVE PER SOPRAVVIVERE AD UNA CRISI VALUTARIA

di PORTER STANSBERRY Sarò semplice e conciso in questo breve capitoletto. Eccovi i miei personali consigli per sopravvivere ad una crisi valutaria. Avere un luogo sicuro al di fuori della banca dove immagazzinare una quantità ragionevole di valuta, oro, argento. Diventare meno “americano-dipendente” e detenere asset all’estero e/o avere un piano per evacuare in un…

ODIARE IL CAPITALISMO VUOL DIRE AMBIRE ALLA MISERIA

di JAVIER MILEI La superiorità quantitativa del capitalismo è perfettamente fotografata dal profondo rapporto positivo che esiste tra i paesi più ricchi del mondo e gli indici che misurano la libertà economica. In questo senso, gli indici mostrano che i paesi più liberi negli ultimi cinquant’anni hanno duplicato il tasso di crescita rispetto ai paesi…

«LIBERATE ASSANGE, HA SOLO DETTO LA VERITÀ»

di ROSSELLA GUADAGNINI* E’ fissata a febbraio la prossima udienza per la richiesta di estradizione di Julian Assange negli Stati Uniti: se venisse accettata il fondatore di Wikileaks potrà essere trasferito in un carcere americano, dove lo aspettano un procedimento con 18 capi di imputazione e una condanna a 175 anni. Nel caso che il…

CONTRIBUTI VOLONTARI SULLO SCHEMA PONZI DELL’INPS? NO, GRAZIE!

di MATTEO CORSINI In un lungo articolo pubblicato sul Foglio qualche giorno fa, Massimo Mucchetti dapprima critica i fondi pensione privati (tanto quelli aperti quanto quelli negoziali), poi rilancia una sua idea di consentire ai lavoratori di incrementare volontariamente la contribuzione all’Inps godendo di benefici fiscali analoghi a quelli dei fondi pensione privati. Tali versamenti…

LE SOCIETÀ ARGENTARIE, L’ATTIVITÀ BANCARIA NELL’ANTICA ROMA

di JESUS HUERTA DE SOTO Una peculiarità dell’attività bancaria nel mondo romano fu l’apparizione delle cosiddette società di banchieri (societates argentariae). Queste società si costituivano mediante il conferimento di beni da parte dei soci banchieri al patrimonio sociale che doveva rispondere dei debiti. Tuttavia, e per via dello speciale interesse pubblico delle banche, nel diritto…

QUESTI POLITICI SONO PERICOLOSI PERCHÉ…

di MAURO MENEGHINI Fatto è che questa casta di politici non è perniciosa in quanto si permettono lussi, agi e sprechi. Sono pericolosi perché abbiamo a che fare con una casta dell’orrore del potere mondiale che vogliono fare dei 30 Paesi europei una nuova Unione Sovietica per potersi misurare sul piano mondiale con gli USA…

IL SOCIALISMO, LE TASSE E LA MOLTIPLICAZIONE DELLA POVERTÀ

DI JAVIER MILEI Le politiche di molti dei governi che non hanno apertamente adottato il socialismo reale hanno applicato diversi tipi di misure che sopraffanno i diritti di proprietà in modo tale che i politici possano appropriarsi di ogni beneficio. Pertanto, i profitti vengono confiscati da varie misure di controllo dei prezzi, con la scusa…

OPERACIÓN AURORA, GRUPPO MILITARE SI SOLLEVA CONTRO IL REGIME DI MADURO

di ARTURO DOILO Da anni, José Ángel Rodríguez Araña è stato uno dei ribelli contro il regime di Nicolás Maduro. È il primo luogotenente delle Forze Armate Nazionali Bolivariane (FANB) del Venezuela che, alla fine del 2019, ha pianificato l’operazione Aurora dal Perù. Aurora è l’operazione – sostenuta dalla Resistencia – con cui Rodríguez Araña…

IN ITALIA NON POSSONO MANCARE I NOSTALGICI DELL’IRI

di MATTEO CORSINI Tra i favorevoli alla ricostituzione di qualcosa di simile all’Iri vi è anche Pellegrino Capaldo. Il quale, in un articolo pubblicato sul Sole 24 Ore, si chiede: “L’Italia può affidare la sua economia, il suo sviluppo, la sua crescita anche civile, il suo sistema infrastrutturale unicamente alle forze di mercato, ovvero ai…

A PROPOSITO DI QUELLA MAGLIETTA DEL “CHE”

di LAWRENCE W. REED Diciamo che tutto ciò che sai di Adolf Hitler era che dipingeva cartoni di scena, cartoline e case di Vienna, amava i cani e chiamava il suo adorabile pastore tedesco “Blondie” e spesso esprimeva solidarietà con “il popolo”. Potresti esibire una t-shirt ornata con la sua immagine pensando che un tipo…

ARZIGNANO (VI), UN CONVEGNO TRA INDIPENDENZA E STORIA VENETE

di REDAZIONE La Biblioteca di Arzignano, ospita nella sede di vicolo Marconi 6, giovedì 23 gennaio alle ore 20.30 un incontro pubblico con Ettore Beggiato, autore di “1439: galeas per montes” e Luca Polo autore di “Independentista”, una panoramica sull’identità veneta attraverso la storia fino alle attuali aspirazioni di autogoverno, toccando il fenomeno più ampio…

LE TASSE OCCULTE E L’ILLUSIONE STATALISTA DEL “PASTO GRATIS”

di RON PAUL C’è molta più tassazione oltre all’imposta sul reddito. Ci sono così tante tasse nascoste che la maggior parte delle persone non presta attenzione o anche solo le pensa come tasse. E’ un dato di fatto, l’imposta sul reddito è molto meno importante rispetto alle tasse occulte. Molte persone dicono: “Beh, i poveri…

JOHNSON: NO AD UN SECONDO REFERENDUM PER LA SCOZIA

di REDAZIONE Il governo britannico non intende trasferire all’assemblea locale di Edimburgo il diritto di convocare un secondo referendum sulla secessione della Scozia da Londra dopo quello del 2014 suggellato dal no della maggioranza. Lo scrive il premier britannico Boris Johnson in una lettera diffusa oggi in risposta a quella ricevuta alcune settimane fa dalla…

TAIWAN VOTA E CONTINUA A VOLTARE LE SPALLE ALLA DITTATURA CINESE

di REDAZIONE (Agenzia) – La presidente uscente taiwanese, Tsai Ing-wen, è stata rieletta per un secondo mandato, con un forte sostegno a premiare la sua ferma posizione contro la Cina. Sconfitti Han Kuo-yu, del Partito nazionalista, che ha ammesso la disfatta e chiamato Tsai per congratularsi, e James Soong, del piccolo Partito prima il popolo.…

FRANCIA, DEFICIT E LA NOSTALGIA DEGLI ANNI OTTANTA

di MATTEO CORSINI Come è noto, l’Italia è piena di persone convinte che, se solo il governo potesse fare tutto il deficit che vuole, l’economia andrebbe alla grande. Ovviamente se tutto questo non succede è colpa dei tedeschi e degli staterelli satelliti della Germania, che impongono politiche di austerità. Tra costoro vi sono Paolo Becchi…

HAMMAMET, OVVERO IL CREPUSCOLO DEI SEMIDEI

di PAOLO L. BERNARDINI Se fossi un critico cinematografico, parlerei di un Favino stellare, superbo e superlativo. L’attore è tale, qui, davvero. Ma non sono un critico. Sono uno storico, dunque il mio lavoro è diverso. Non sono neppure uno storico dell’ultimo scorcio del Novecento. Non saprei quindi dare una lettura filologica del film, dire…

PUIGDEMONT: PRESTO TORNERÒ IN CATALOGNA

di REDAZIONE “In Catalogna intendo tornare molto molto presto, molto rapidamente”. Lo ha annunciato oggi l’eurodeputato Carles Puigdemont conversando con i giornalisti oggi a Strasburgo. “L’immunità non si fermi ai Pirenei”, ha precisato. L’ex presidente catalano si è auto-esiliato in Belgio a fine 2017, all’indomani del tentativo di secessione. Il 20 dicembre ha vinto la…

error: Content is protected !!