venerdì, Aprile 19, 2024
11.9 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Sindrome Guilliain-Barré: la maggior parte dei casi conseguenza del vaccino Covid

Da leggere

di MARCO COSENTINO

Uno studio che sarà presentato nel prossimo settembre come comunicazione orale all’incontro del Congress of Neurological Surgeons, una delle maggiori associazioni di neurochirurgia con oltre 11.000 membri nel mondo, analizza 175 casi di sindrome di Guillain-Barré (GBS) post-vaccini covid reperiti nella letteratura (VEDI QUI) e conclude che la maggior parte di essi si à manifestata dopo AstraZeneca, ma che anche Pfizer e Moderna danno questa sindrome, la quale è tanto più grave quanto più si manifesta a distanza di tempo dal vaccino, in ogni caso oltre le due settimane.

La sindrome di Guillain-Barré è una grave neuropatia periferica che si manifesta con paralisi progressiva, nel 15% dei casi può richiedere la ventilazione assistita e nel 7,5% dei casi il decorso può essere fatale (VEDI QUI).

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Articoli recenti