venerdì, Ottobre 7, 2022
14.3 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Cambiare la lampadina di un pianerottolo è reato!

Da leggere

di MATTEO CORSINI

Che le cose non possano far altro che andare male in Italia lo dimostrano alcune notizie secondarie, che sfuggono all’attenzione dei più, ma che, a mio parere, fanno capire quanto siamo messi male non meno dei dati di finanza pubblica. Scorrendo le pagine del Sole 24Ore di qualche giorno fa mi sono imbattuto in un articolo dal titolo “La moglie non può sostituire il portiere”, che inizia così: “Cosa succede se il coniuge del portiere si rende disponibile per svolgere gratuitamente alcune attività nel condominio? Si configura un rapporto di lavoro in nero, assolutamente da evitare”.

Cosa pare sia successo, nel caso specifico? Pur trattandosi di piccoli lavoretti (è il caso del convivente della portiera che si offre di cambiare la lampadina fulminata di un pianerottolo) si può parlare di lavoro nero, (con l’amministratore e il condominio sanzionato pesantemente) perseguibile penalmente, perché non c’è accordo formale tra le parti (condominio e prestatore d’opera) e non è previsto alcun tipo di compenso economico. Nemmeno se la moglie del portiere fosse titolare di un’impresa di pulizia, che la rendesse esperta del settore, sarebbe lecito un suo apporto gratuito nel condominio.”

In pratica, cambiare la lampadina in un pianerottolo sembra essere un reato. Evidentemente qualcuno, tra i condomini, deve essersi preso la briga di denunciare il fatto, probabilmente per via di dissapori con la portiera in questione ed evidentemente non avendo altro di meglio da fare. Quando poi si nota che la giustizia italiana è lenta, ci si deve rendere conto che gli uffici giudiziari sono inondati da queste contese demenziali.

Cosa dovrà fare quindi l’amministratore che si accorga che il portiere delega alla moglie la pulizia delle scale? Il consiglio è di prendere subito le distanze, con una lettera di diffida rivolta al portiere, in cui gli viene comunicato il divieto di farsi sostituire da qualsiasi altra persona nelle sue mansioni. Qualora il portiere continuasse a farsi sostituire, allora sarà il caso di intraprendere un iter di sanzioni disciplinari nei suoi confronti”. Pare quasi che farsi sostituire/aiutare dal coniuge per la pulizia delle scale equivalga a farsi sostituire per un’operazione a cuore aperto, anche se la parte che più contrasta le leggi vigenti è quella relativa al fatto che si tratti di un’attività in nero, ancorché svolta a titolo gratuito (lo stipendio del portiere resta invariato e soggetto a tassazione).

Poi non ci si stupisca se le cose vanno male.

- Advertisement -

Correlati

1 COMMENT

  1. Ci hanno messi cosi’ male che un qualsiasi male minore e’ acqua Santa.
    Se domani troviamo il greggio a 1€ al barile e alla pompa troviamo che al Litro vale 10,00€ non ci facciamo caso. Ci va bene cosi’. Vogliamo essere considerati BUONI, sebben MONE.
    Detta cosi’: per me nei cibi ci mettono BROMURO. Non si spiega altrimenti un SONNO DEL GENERE nella popolazione.
    Chi ha fatto la naja sa cosa intendo dire.
    Tuttavia andremo sempre peggio.
    Oggi ho ricevuto una telefonata dal Canada, beh, che vi devo dire: e’ caduta la linea per tre volte tanto che il mio corrispondente canadese non mi ha piu’ richiamato.
    Viva l’iTALIA..!!
    Come il fatto che perdi il numero di telefono fisso se cambi compagnia di gestione.
    A me hanno detto: ci pensiamo tutto noi. Ma il numero…? Non si preoccupi… INFATTI LO PERSI.
    Poi qualcuno ha il coraggio (la faccia di tolla) di dire che siamo progrediti e molto civilizzati.
    Dove lavoravo era all’itagliana maniera in certi casi: io non potevo cambiare una lampadina nemmeno se fossi stato un Eistein.
    Solo l’addetto poteva, era designato a farlo.
    Posso anche capire il motivo ma io facevo per far prima e senza perdita di tempo.
    NIET..!
    Beh, adesso succede un po’ su tutto: se tocchi la caldaia guai… solo la ditta puo’.
    Ma io sono l’esimio scienziato e ecc. Beh, no, deve chiamare la ditta. E SPENDI E SPANDI.
    Ci sono cose che sono pericolose per cui capisco, ma le cose piu’ elementari come pulire le scale..?
    Normano tutto e tutto per curarci i nostri interessi e soprattuto salute, dicono.
    E se un cittadino volesse chiudere le buche (meglio degli addetti) che ci sono per strada..?
    Come quella volta che gli ALPINI andarono nel gretto della Piave a far pulizia che furono (adesso non ricordo bene) piu’ o meno sanzionati..??
    E ma anche se dici A al posto di Z sei un criminale…
    Tutto, dicono, fatto DEMOKRATIKAMENTE..!
    E siccome siamo in una RDI (repubblika demokratika italiana) che e’ peggio della famosa DDR, anche quella demokratika, noi che famo..?
    DORMIAMO..!
    Dormiamo cosi’ tanto che NON CI ACCORGIAMO CHE CI STANNO INVADENDO..!!!!
    Altro che sostituzione lampada, lavoro nero ed altro…!!! Qui c’e’, e’ in atto, la NOSTRA SOSTITUZIONE..!!
    SI. VERISSIMO: SIAMO PRESI DECISAMENTE MOLTO MALE..!
    AUGURI A TUTTI… ovviamente di un mondo migliore.
    PS:
    se non sei d’accordo con loro sei contro per cui sei un fascista. TOh.
    Questa la chiamavano e la chiamano demokrazia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti