venerdì, Ottobre 7, 2022
24.9 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Che gli aumenti siano con voi! vi auguro un buon anno

Da leggere

di PONGO

Siamo agli inizi della’anno, i primi giorni, ed è bello con motivazioni e buoni propositi capire chi siamo, come stiamo e dove vogliamo andare nel 2014. Vediamo di renderci conto della situazione anche dalle piccole cose della vita quotidiana, dai dettagli.  Già dalle prime ore del nuovo anno il solito esaltante elenco delle pazzie con cui poveri deficienti anzi criminali si son divertiti la notte di capodanno facendo perdere la mano  ad un bimbo di sette anni a Milano che giocava con un petardone  inesploso lasciato per terra in un cortile. Poi altra gente, compresi bambini, con ferite al volto e agli occhi sempre per divertirsi coi botti  nella stessa notte.  Straordinario  inoltre  quel gran cervello  in via Romeo sempre nel capoluogo lombardo che per verificare se la sua pistola sparasse bene ha pensato di far fuoco contro dei passanti, ferendo gravemente uno studente.

Avete poi dato un’occhiata ai contenitori della spazzatura nei giorni scorsi, con quantità esagerate di carte lucide natalizie, cartoni e contenitori da imballaggio pur senza dimenticare i riufiuti  umidi di avanzi alimentari (ma c’è chi butta via roba da mangiare?) come conseguenza dei pranzi e cenoni natalizi e di fine anno?  A parte il fatto che meno persone han potuto permetterseli,  avete notato la quantità nonostante i tempi di crisi? Beh, possiamo stare allegri perché riguardo i rifiuti la nuova Tares  sarà il maggiore aggravio per i bilanci familiari e secondo Confesercenti potrebbe aumentare del 60%.

Essendo festa il 1° gennaio siamo andati  con la famiglia a trovare degli amici che abitano vicino a Como. Che gioia constatare che l’autostrada dal primo del mese, primo giorno dell’anno,  è subito aumentata ed al casello di Milano , tariffa fissa, l’  1,60 euro del giorno prima,  ora è 1,70 ed infatti ho poi letto sul giornale che mediamente c’è stato una aumento nei pegaggi autostradali del 3%. Già mi va bene che abbiamo scelto di non andare da altri amici che stanno in un paesello in campagna tra Brescia e Piacenza,  sono care persone ma la “loro” autostrada ovvero la A21 ha avuto aumenti dell’ 8%! Ma è vero quel che ho letto che nelle Autovie Venete c’è stato un aumento del  12,91 % ?  In questo caso meglio percorrere le Statati e le Provinciale e, avendo tempo, visitare qualche  meravigliosa Villa veneta.  Non ho la minima idea riguardo eventuali aumenti della benzina, ormai ne ho perso il senso ed il costo , ma in questo caso è molto vantaggioso avere amici svizzeri da andare a trovare.  Vi assicuro che fare il pieno di una media cilindrata con 75 euro è un’emozione che non si può descrivere.  In compenso sia in viaggio che nei sempre più frequenti punti vendita  sui marciapiedi delle città come fossero chioschi, ma anche naturalmente in edifici pubblici, scuole, ospedali, ecc,  i distributori automatici per snack e bibite e caffè ci faranno  spendere in media il 6% in più perché l’Iva che li riguarda è passata dal 4 al 10 %.

Per fortuna gli auguri di buon Natale li abbiamo ormai spediti da qualche settimana perché  i francobolli ordinari  passeranno da 70 a 95 euro.  Per la timbratura delle raccomandate da 3,60 a 5,40 ma credo che tali aumenti non siano ancora in corso, lo saranno sicuramente per il prossimo Natale., e decideranno le Poste,  non Babbo Natale.  Insomma tutti qusti sono piccoli segnali ma possiamo dire che è un ottimo inizio del nuovo anno. Leggo anche che l’unica cosa che  finora ha  salvato (si fa per dire) il povero Stato italiano in questi ultimi cinque anni di terribili disavventure da crisi, cioè il patrimonio privato degli italiani inteso come risparmio, è calato almeno del 10% e questo rende la partenza del 2014 con tanta fiducia, non solo per le giovani generazione ma anche per i padri ed i nonni, ovvero le famiglie che hanno lavorato e risparmiato.

Ripeto, son solo segnali, dettagli,  particolari e minuzie che mi danno un’enorme fiducia e la grande gioia di augurarvi un ottimo 2014!

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti