venerdì, Aprile 16, 2021
12.4 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Covid-19, complottismo e libertà: un dibattito aperto

Da leggere

di TEA PARTY ITALIA

Chi crede nei complotti? Cosa sono? Come si smascherano e cosa si nasconde dietro al Coronovaris?

Una pandemia che è diventata un’arma di distruzione di massa della libertà.

GUARDA E ASCOLTA

Correlati

1 COMMENT

  1. Eccellente trasmissione, fonia a parte. Solo una curiosità: perché continuare a chiamare progressisti senza virgolette i cialtroni? Solo perché hanno avuto al furbizia di autodefinirsi così per distinguersi dallo pseudotradizionalismo clericale di un tempo? Mi sembra un po’ poco dal momento che hanno un passato di luddismo, di chiusura culturale e di avversione verso le novità che il capitalismo inevitabilmente produce. In quanto nemici del libero mercato e della libertà in generale, la loro autentica definizione (oltre a cialtroni, ovviamente) è quella di palesi regressisti; a volte conservatori dello stato attuale, specie se è penoso. Alla domanda “siamo pronti per cacciarli con le armi?”, io rispondo di no perché le armi non le possiedo mentre loro sì: sono entrati in casa mia armati. Il nostro vero svantaggio è che non abbiamo gli strumenti in loro possesso per combattere. Chi dovrebbe fornirceli preferisce utilizzarli per spacciarsi come editore responsabile. Quindi la logica, la coerenza e la verità ci servono solo per vincere sul piano teorico; sul piano della divulgazione e della persuasione siamo perdenti, mi auguro non irreversibilmente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli recenti