lunedì, Agosto 15, 2022
30 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Credit suisse: rischio svalutazione per una scozia indipendente

Da leggere

Royal-Bank-of-Scotland-001di REDAZIONE

Orgogliosi ma poveri: se gli scozzesi indipendentisti dovessero vincere il referendum, la “nuova” Scozia si troverebbe subito a fronteggiare una pesantissima crisi economica con rischio di svuotamento dei conti correnti e salari in discesa anche del 10%. Sono le fosche previsioni che arrivano dai ricercatori di Credit Suisse in caso di una vittoria del fronte indipendentista.

Il rischio immediato è quello della fuga dai conti correnti, con le file agli sportelli che penalizzerebbero in modo pesantissimo un sistema bancario che gestisce asset 12 volte superiori al Pil del paese: una situazione che richiederebbe l’intervento di garanzia della Banca d’Inghilterra e quindi altissimi costi. A livello di economia reale, le criticità maggiori sarebbero date dalla quasi certa “ri-localizzazione” in Inghilterra di molti servizi finanziari e pubblici, con conseguente perdita di posti di lavoro, e dalle dispute legali per lo sfruttamento dei giacimenti petroliferi del Mare del Nord. Per ritrovare competitività, stima la banca, l’economia dovrebbe svalutarsi tra il 10% e il 20%, con una conseguente riduzione dei salari tra il 5% e il 10%.

A livello di valute invece non è ancora chiaro cosa sceglierà la Scozia ma, se ci sarà una nuova valuta, la divisa sarà subito fortemente svalutata e sembra esclusa la possibilità di richiesta di adesione all’euro. Anche la sterlina comunque subirebbe un contraccolpo in caso di vittoria del sì con un calo della quotazione sul dollaro da 1,6 a 1,5 circa. A godere della vittoria sarebbero invece le aziende esportatrici, in particolare quelle dei celebri whisky scozzesi come Pernod-Ricard e Diageo, mentre a soffrire in particolare sarebbero gli operatori domestici e le banche come Rbs.

L’ARTICOLO ORIGINALE E’ TRATTO DA QUI

- Advertisement -

Correlati

2 COMMENTS

  1. Bisognerebbe capire se questo rapporto è super partes oppure se è addomesticato pro England visto l’alto peso finanziario di Londra, in fin dei conti il Credit Suisse è una banca che qualche affaruccio sulla piazza londinese credo lo faccia…
    Sarebbe bello sapere cosa scriverebbe il Credit se invece dell’indipendenza della Scozia stessimo parlando dell’indipendenza della Padania… crisi economica anche per noi????

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti