DELEGAZIONE VENETA A BARCELLONA PER IL REFERENDUM INDIPENDENTISTA

veneto-catalognaRICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

ICEC (International Commission of European Citizens), la rete internazionale di lavoro che ha portato a coordinare i referendum popolari comunali in Catalunya dal 2009-2011 gestisce per il 9N la partecipazione di osservatori internazionali a garanzia che il processo referendario catalano abbia una corretta testimonianza internazionale. 

Il gruppo di lavoro di ICEC (il cui portavoce ufficiale in Catalunya è Anna Arquè)  è stato responsabile per gli osservatori internazionali dei referendum popolari che hanno dato origine al punto di svolta per il processo catalano di autodeterminazione. Membri del Parlamento scozzese, fiammingo, accademici e portavoce di rappresentanze istituzionali e sociali di tutta Europa sono state raccolte per mezzo del network internazionale di ICEC e saranno accreditate questo 8 e 9 Novembre a Barcellona per la verifica delle procedure e della partecipazione al voto.

L’associazione Free Veneto ed il movimento Veneto Stato (oggi confederato in NOI VENETO INDIPENDENTE), in qualità di consolidati  storici referenti d’area di ICEC, sono stati invitati a partecipare a questo grande, importante e significativo gruppo come coordinatori della rappresentanza Veneta ed i responsabili sono stati invitati a selezionare le liste di coloro che faranno parte del gruppo degli osservatori internazionali insieme alle delegazioni selezionate dagli altri rappresentanti d’area come il VVB per il Belgio etc.. etc…

La Delegazione Veneta rappresenterà responsabilmente in modo trasversale tutta la società Veneta e per questo nessuno porterà simboli di partiti. La Delegazione formata da una cinquantina circa di volontari vanta infatti tra gli altri il Consigliere Regionale Stefano Valdegamberi, Antonio Guadagnini Segretario di Veneto Stato e portavoce della federazione NOI Veneto Indipendente e molti altri rappresentanti di associazioni tra cui citiamo Raixe Venete, Free Veneto, Xoventù Indipendentista. La nostra delegazione vanterà inoltre un prestigiosissimo ospite d’eccezione, il grande amico del Popolo Veneto, già Ministro dell’Economia, Giancarlo Pagliarini!

La Delegazione Veneta si sta coordinando in queste ore frenetiche e con le altre delegazioni della penisola italica tra cui quella Lombarda che vedranno la presenza tra gli altri del docente universitario Marco Bassani, Alex Storti blogger di “Diritto di Voto”, delegati di ProLombardia Indipendenza, Collettivo Avanti etc.. etc..

Il collegamento è costante in Catalunya tra ICEC, i principali movimenti sociali catalani come ANC, AMI, Omnium etc, ed i movimenti politici Esquerra Catalana e CUP, nonché il partito europeo EFA – European Free Alliance di cui fa parte proprio ERC ma anche Liga Veneta Republica di Fabrizio Comencini della federazione NOI Veneto Indipendente, lo Scottish National Party, STF di Eva Klotz, il Partito Sardo d’Azione etc..) per il coordinamento degli osservatori internazionali in loco.

Ci onora questa opportunità e la fiducia che ripone in noi il popolo catalano. Sentiamo sulle nostre spalle il peso  di tale attribuzione di fiducia e pertanto ci impegneremo a testimoniare responsabilmente la democraticità della consultazione, ma saremo lì anche, rappresentando con le nostre delegazioni le molte nazioni d’Europa, per dissuadere con la nostra presenza chi volesse ostacolare l’esercizio del diritto di voto dei Catalani.

San Marco protegga nell’ora del destino il Popolo Catalano e la Delegazione Veneta 9N.

Visca Catalunya Llure!

Luca Polo

Presidente Free Veneto (Ass. Veneto, Stato d’Europa) e portavoce ufficiale ICEC per il Veneto

Rubriche Indipendenze