ONETO, ASSOCIAZIONE E UN LIBRO PER UN UOMO LIBERO. IL 19 CONVEGNO A BELGIRATE

gilbert per librodi REDAZIONE

Venerdì scorso a Milano, nello studio dei notai Ferrari di Milano, è avvenuta la costituzione dell’Associazione intitolata a Gilberto Oneto (VEDI QUI). A soli sei mesi dalla scomparsa di questo personaggio e amico che tutti noi abbiamo amato e rispettato, nasce dunque questa iniziativa fortemente voluta dalla moglie, Daniela Piolini Oneto.

Come si legge nello statuto, l’Associazione ha come scopo primario la divulgazione e la promozione del pensiero e delle opere di Gilberto Oneto mediante pubblicazioni, convegni, corsi di studio, eventi celebrativi, messa a disposizione della sua biblioteca e l’utilizzo di ulteriori strumenti utili a tali finalità. In virtù delle idee e delle convinzioni sempre portate avanti da Gilberto Oneto, l’Associazione tende di conseguenza alla promozione della cultura, delle lingue, delle tradizioni e delle aspirazioni autonomiste e indipendentiste della Padania e delle singole comunità che la costituiscono e promuove ogni iniziativa che favorisca l’autodeterminazione dei popoli Padani oltre che la ragion d’essere dei Piccoli Stati , ovunque essi siano. L’Associazione ha inoltre come scopo di promuovere lo studio e la divulgazione delle culture architettoniche e paesaggistiche, per tutelare  i caratteri specifici del patrimonio di esperienze storiche e tradizionali, di cui Gilberto Oneto era cultore e promotore.

Presidente dell’Associazione Gilberto Oneto è stato nominato Gianluca Marchi, giornalista, nonché direttore del nostro giornale online. Vice presidente è Antonio de Felip, amico personale di Gilberto. Segretario e tesoriere, Roberto Stefanazzi, volto ben conosciuto dagli indipendentisti. Il Consiglio direttivo risulta poi composto da: Daniela Piolini, Paolo Villa, Adolfo Morganti, Andrea Mascetti, Marco Peruzzi e Gianfrancesco Ruggeri.

La prima uscita ufficiale della nuova Associazione è prevista per domenica 19 giugno all’Hotel Villa Carlotta di Belgirate dove, in un pomeriggio di tavole rotonde e testimonianze dirette, si ricorderà la figura di Oneto in tutti i suoi poliedrici aspetti. Per l’occasione sarà presentato il volume “Gilberto Oneto, l’avventura di un uomo libero”, edito da il Cerchio e curato dall’Associazione attraverso il suo socio prof. Alessandro Vitale.

Il volume contiene contributi di Alessandro Vitale, Sergio Salvi, Carlo Lottieri, Stefano Bruno Galli, Paolo Villa, Roberto Stefanazzi, Gianluca Marchi, Leonardo Facco, Matteo Pandini, Valerio Cozzi, Romano Bracalini, Paolo Gulisano, Andrea Rognoni e Antonio de Felip.

Copia del libro sarà consegnata a tutti coloro che aderiranno all’Associazione, sottoscrivendo la quota di 30 euro. La giornata, il cui programma definitivo sarà reso noto a breve, sarà coordinata da Matteo Pandini, giornalista di Libero.

CONDIVISIONI
Rubriche Gilberto Oneto