giovedì, Ottobre 28, 2021
8.7 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Il Fantavirus e la favola socialista del bene comune

Da leggere

di ALEX SWAN

Il vaccino, farà bene o farà male? Non lo so e manco mi interessa perché non è questo il vero problema, ognuno faccia quel che crede e ritiene meglio. Quello che so è che ad uno stato, ad un governo è fatto assoluto divieto di introdurre leggi discriminatorie e coercitive in palese violazione dei diritti universali individuali. Questo è il punto e solo questo!

Se i governi pensano che il vaccino sia condizione imprescindibile e obbligatoria per uscire dall’emergenza, che facciano richiesta in deroga per emergenza sanitaria pandemica, alla corte suprema europea dei diritti universali dell’uomo.

Voi che dite, sarà un caso che nessun governo abbia fatto richiesta in deroga in modo da poter seguire una linea comune sensata (dato che i virus non rispettano confini geografici e tantomeno politici), mentre ciò a cui stiamo assistendo è, che ogni governo introduce regole nuove più o meno stringenti, a cazzo di cane, salvo poi fare marcia indietro oppure inasprirle, a seconda di come reagisce la popolazione? La deroga alla Corte, è prevista, esiste.

Non è una mia invenzione, basta farne richiesta, ma servono prove schiaccianti che si tratti di vera e reale emergenza pandemica e non la fantasia di governanti psicopatici. Sino ad allora continuerò a chiamare questi governi fascisti, nazisti e comunisti, con a capo dittatori fanatici che hanno la chiara volontà di instaurare regimi totalitari nel mondo libero occidentale.

Noi discendenti diretti dei nostri antenati bianchi occidentali, non siamo africani, non siamo cinesi e non siamo manco musulmani col culo all’aria, che poi è esattamente quello che ci augurano ogni giorno. Ovvero, cii augurano di essere invasi e ci chiedono accoglienza inclusiva per “portatori di cultura, che un giorno sarà la nostra” (ma manco per idea, cara la mia Boldrini).

In realtà vorrebbero solo farci sentire in colpa per ciò che siamo, la verità è che, secondo il pensiero unico dominante,  noi dovremmo imparare nuovamente la “non cultura” delle popolazioni impaurite dal misticismo dogmatico, a sottometterci al potere supremo del Dio stato. Che poi sia il potere universale di un falso profeta, piuttosto che di un partito che si è fatto Dio, poco importa. Levatevelo dalla testa di riportare le lancette del tempo a prima del 1776, a prima di Adam Smith e della rivoluzione industriale, perché io so che il vostro obiettivo è questo, solo questo!

Il vostro problema è quel libro, quel, per voi, maledetto libro scritto più di duecento anni fa da Adam Smith; La Ricchezza delle Nazioni, un monumento letterario inedito e sorprendente, che cambiò le sorti dell’umanità, rendendoci uomini liberi e indipendenti.

Ogni mattina voi Soviet mancati, voi boiardi di stato, voi dittatorelli fasciocomunisti, voi papi messi sul soglio pontificio a governare le bestie, maledite il giorno in cui Adam Smith scrisse quel maledetto libro. A voi piaceva molto di più prima, a voi piaceva “lo Stato come il preservatore di un millenario avvenire, di fronte al quale il desiderio e l’egoismo dei singoli non contano nulla e debbono piegarsi” (A. Hitler), e vorreste tornare ad essere investiti di potere divino di vita e di morte sugli individui.

Il Fantavirus, la favola socialista del bene comune, l’immigrazione incontrollata, la bufala del Global Warming di origine antropica, sono solo mezzi della propaganda di stato, mezzi attraverso i quali volete alimentare paure insensate e farci tornare sudditi e schiavi. Paure attraverso le quali, ci vorreste obbligare a rinunciare alla libertà e alla indipendenza economica per farci tornare nuovamente sotto il giogo del controllo ideologico e dogmatico del Dio Stato.

Ma io ve lo dico chiaro e forte, non ci riuscirete. Morte al Dio Stato. Sempre a morte!

- Advertisement -

Correlati

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -

Articoli recenti

error: Content is protected !!