venerdì, Luglio 19, 2024
24.2 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Il totalitarismo digitale: tutti sorvegliati con la scusa della sicurezza

Da leggere

di REDAZIONE

Un film prodotto da Silvain Louvet per Canal Arte France. Dalla Cina agli Stati Uniti, da Tel Aviv a Londra o Washington: questo documentario mostra per la prima volta come gli Stati di tutto il mondo siano impegnati in una pericolosa corsa contro il terrorismo e la criminalità, utilizzando tecnologie di sorveglianza sempre più innovative e aggressive.

L’ossessione per la sicurezza sta dando vita a un nuovo tipo di regime: il totalitarismo digitale.

Il film realizzato nel 2019 è un ottimo strumento per capire come le élite globaliste stiano implementando queste tecnologie per portare avanti il loro piano di governance globale centralizzata, ispirato al regime comunista cinese. E come già annunciato dal World Economic Forum di Klaus Schwab, “Non avrete nulla e sarete felici”.

Come dice Giovanni Birtindelli: “La libertà non garantisce la sicurezza. Ma la coercizione arbitraria in nome della sicurezza garantisce la violazione della libertà”.

IL DOCU-FILM

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Articoli recenti