giovedì, Agosto 18, 2022
22.8 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Il venezuela fallito dà 4 milioni di dollari a maldonado, pilota di f1

Da leggere

maldonadodi MARIETTO CERNEAZ

Persino in Formula 1 vengono spesi i soldi degli altri. E’ il caso del Venezuela – paese ufficiosamente fallito – il quale, attraverso PDVSA, dà a Pastor Maldonado, il pilota di Williams e Lotus, ben 333.300 dollari al mese, 4 milioni di euro all’anno. Sinteticamente, PDVSA – l’azienda petrolifera pubblica, lottizzata dai chavisti a partire dal 2004, sgancia una marea di denari ad un personaggio che, visto l’ambiente che frequenta, di grana ne ha abbastanza.

La cifra ha fatto scandalo, anche e soprattutto se paragonata al salario minimo percepito dai venezuelani, ai quali per legge spettano 7.309,22 BsF. In pratica, per il governo venezuelano uno come Pastor Maldonado – che non ha bisogno di fare la fila nei supermercati per acquistare un litro di latte – vale tanto quanto 33.953 suoi compatrioti. Così si misura l’uguaglianza ai tempi del bolivarismo del Terzo millennio. 

Sappiamo, non c’è Stato che non spenda soldi dei contribuenti per fare propaganda a sé stesso, per accontentare – con dei palliativi – parte delle sue clientele, a rotazione. L’immoralità dello Stato è risaputa, figuratevi quella di un paese come il Venezuela, dove al comando c’è il leccapiedi storico di Hugo Chavez, che ha ridotto in miseria il “mitico popolo” a suon di proclami demagogici e inflazione a due cifre. 

Parafrasando Churchill, nessuno è capace di redistribuire la miseria come i socialisti.

 

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti