PROPOSTA DELLA DITTATURA CINESE: PASSAPORTO SANITARIO DIGITALE PER VIAGGIARE

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

di STEPHEN SORACE Il presidente cinese Xi Jinping sabato ha proposto di utilizzare un sistema di codice sanitario digitale come “corsia preferenziale” per viaggiare in modo ordinato tra i paesi, chiedendo al contempo un più forte coordinamento internazionale per ristabilire il movimento transfrontaliero in mezzo alla pandemia di coronavirus. Xi si è rivolto ad altri leader mondiali in un incontro virtuale per il vertice del G-20 di Riyadh, allorquando ha affermato che un sistema di codici QR potrebbe aiutare ad aprire i viaggi consentendo il riconoscimento internazionale dei risultati dei test del coronavirus, ha riferito il South China Morning Post.  “Dobbiamo standardizzare ulteriormente le politiche e stabilire percorsi rapidi per facilitare il flusso ordinato di persone”, ha detto Xi, secondo quanto riportato in una trascrizione. Un codice QR è un tipo di codice a barre che può essere scansionato ed elaborato dagli smartphone. Secondo il documento, un codice verde indica uno stato di salute, mentre il giallo e il rosso indicano che la persona deve essere messa in quarantena. La Cina…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche CronacheVere