venerdì, Agosto 19, 2022
18.8 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Referendum catalano, la corte costituzionale conferma: è illegale

Da leggere

referendum-catalunya (1)di REDAZIONE

Il tribunale costituzionale spagnolo ha confermato, due giorni fa, l’illegalità del voto sull’indipendenza della Catalogna, organizzato lo scorso 9 novembre dal governo regionale.

L’esecutivo catalano diretto dall’indipendentista Artus Mas aveva voluto questo voto, privo di valore giuridico, ignorando la sospensione ordinata dalla stessa corte su richiesta del governo spagnolo. Oltre due milioni di persone si erano recate alle urne e 1,9 avevano votato per l’indipendenza (sui 6,3 milioni che avrebbero potuto complessivamente votare).

Ora il tribunale costituzionale torna sulla questione, confermando la mancanza di qualsiasi valore giuridico dell’iniziativa, poiché una regione spagnola non può incoraggiare con i suoi atti e sue iniziative “la convocazione di un voto popolare, anche se con valore di referendum, se questo voto va oltre le sue competenze”, come è il caso di una consultazione su un’eventuale secessione. Questa sentenza potrebbe avere conseguenze sull’inchiesta aperta dalla procura nei confronti di Mas e di due esponenti del suo governo per disobbedienza civile, abuso di potere, malversazione di fondi pubblici. (AFP)

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti