lunedì, Maggio 27, 2024
17.1 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Tagli alle agevolazioni = aumento di tasse

Da leggere

di MATTEO CORSINI

Quando un anno lascia spazio a quello successivo, si alternano gli articoli che fanno un bilancio dei dodici mesi appena trascorsi e quelli che indicano cosa andrebbe fatto nei dodici successivi. Su Milano Finanza, Roberto Sommella indica, tra le altre cose, ciò che ritiene andrebbe fatto per ridurre la spesa pubblica.

Per lo più cose già note, come la riduzione delle stazioni appaltanti, la chiusura di migliaia di società partecipate da enti pubblici e l’applicazione dei costi standard. Sommella (come altri), aggiunge anche il “taglio delle agevolazioni fiscali, che oggi valgono 250 miliardi.”

Credo sia opportuno ricordare che, ancorché le agevolazioni fiscali siano definite “tax expenditures”, riducendo il gettito potenziale della tassazione, una loro riduzione corrisponde a un aumento delle tasse per chi ne usufruiva.

A mio parere sarebbe ovviamente meglio una tassazione ridotta il più possibile e senza incentivi e agevolazioni varie, ma Sommella non parla di ridurre anche le aliquote. Quindi sotto il nome di tagli di spesa si otterrebbe un aumento delle tasse.

Correlati

3 COMMENTS

  1. Concordo ed il confronto è facile con la tassazione svizzera. Da noi le istruzioni per le dichiarazioni dei redditi sono migliaia di pagine, spesso incomprensibili con continui rimandi a norme. Il motivo dell’enciclopedica istruzione sono spesso le moltissime eccezioni, detrazioni, norme agevolative spesso frutto di amicizie, bustarelle e favori del passato a qualche ministro o governo con il solo risultato di rendere ormai impraticabile la tassazione in Italia. Si dovrebbe sfoltire tutto e lasciare solo agevolazioni per 1 casa e figli e come detto nell’articolo con una riduzione della tassazione. In realtà il solo fine dell’operazione è quello di aumentare il gettito nascondendo l’aumento della tassazione adducendo l’invarianza delle aliquote, in perfetto stile renziano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Articoli recenti