domenica, Novembre 27, 2022
4.6 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Veneti indipendenti e disobbedienti in marcia

Da leggere

di ALESSANDRO STORTI

Questo mercoledì ho avuto la fortuna di assistere alla serataDisobbedienza fiscale“, organizzata dal Tea Party Veneto con LIFE Comitato 9 Dicembre di Vicenza, con la partecipazione dei Veneti Indipendenti. Si è trattato di una sorta di secondo capitolo della marcia veneta contro la tirannia fiscale, dopo il primo positivo esperimento di fine novembre in quel di Borgoricco.

Se già in autunno la prima prova aveva dato buonissimi risultati, stavolta si può dire che il “format” all’americana, ideato dai ragazzi del Tea Party, abbia mostrato tutte le proprie potenzialità. Cresce il pubblico, cresce la partecipazione emotiva, cresce la consapevolezza di aver dato vita ad un percorso destinato a lasciare il segno, nella comunicazione e nella prassi politica di una Regione che, da anni ormai, detta la linea.

Comunicazione e prassi perchè, non dimentichiamolo, non siamo di fronte soltanto ad eventi mediatici, bensì a momenti motivazionali e testimoniali il cui scopo consiste nel seminare consapevolezza e nel costruire reti operative sul territorio. Lo dimostra la densa brochure informativa distribuita all’ingresso, che mirava a fornire informazioni operative e logistiche per dare un seguito ai contenuti dell’incontro pubblico. E così, in un Teatro San Marco quasi al completo, splendidamente allestito per l’occasione, si sono alternati… CONTINUA A LEGGERE QUI.

- Advertisement -

Correlati

1 COMMENT

  1. La cosa importante è che il pubblico abbia capito che non ci sarà nessuna indipendenza, nessuno sciopero fiscale se loro per primi non si applicheranno nel farlo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti