CI SONO DUE TIPI DI RAZZISTI: I RAZZISTI E GLI ANTI-RAZZISTI

di MIKE HUEMER Il problema principale con la polizia non è il razzismo. Il problema principale è la brutalità. Con questo intendo dire due cose: in primo luogo, le prove di un pregiudizio razziale nella violenza della polizia sono molto più deboli di quanto si pensi. In secondo luogo, il fatto che la violenza sia equamente distribuita non è comunque la cosa principale di cui dovremmo preoccuparci. Il problema principale su cui ci dovremmo concentrare è l’omicidio. Una polizia piena di assassini non razzisti, non è molto meglio di una piena di assassini razzisti. Le sparatorie della polizia sono dovute al razzismo? Non ho dubbi che ci siano poliziotti razzisti, così come ci sono idraulici razzisti, venditori di auto razzisti e così via. I razzisti sono sovra-rappresentati tra i poliziotti? Non lo so con certezza, ma non ne sarei sorpreso. Ma il razzismo è la spiegazione principale delle sparatorie della polizia? No, non lo è. La polizia americana uccide circa un migliaio di persone all’anno…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche ControPotere