lunedì, Settembre 26, 2022
12.9 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Crisi economiche e prosperità: conferenza con gerardo coco a bologna

Da leggere

parole-libertadi REDAZIONE

“Come anticipare le crisi economiche e prosperare. Strategie di crescita personali e imprenditoriali”. E’ il titolo di una conferenza che terrà Gerardo Coco, sabato 5 febbraio a Bologna, collaboratore del MiglioVerde, economista indipendente, laureato all’Università Bocconi di Milano. Ha lavorato per diverse multinazionali in posizioni di responsabilità e ha costituito, negli Stati Uniti, una fondazione riconosciuta dalle Nazioni Unite per lo sviluppo economico nei paesi emergenti.

Coco ha tenuto conferenze sullo sviluppo alla Columbia University di N.Y., al MIT di Boston e all’ONU. E’ consulente industriale e membro del comitato scientifico dell’università Unimeier di Milano dove insegna di economia e finanza.  Basandosi sulla sua esperienza pluriennale, spiegherà – si invito dell’Associazione “Il Dito nell’occhio” –  come anticipare le crisi economiche e prosperare sia dal punto di vista personale che imprenditoriale.

Gerardo Coco è anche uno dei “prefazionisti” del libro “Parole in Libertà”. Ha scritto la prefazione al capitolo su economia e libero mercato di cui proponiamo qui un breve stralcio. “Questi aforismi sono dedicati a coloro che vogliono che il futuro appartenga a loro stessi, non allo Stato. A coloro che non vogliono essere oggetto della pubblica amministrazione e essere guidati dallo stato come unità del gregge. A coloro che non vogliono che i poteri si concentrino sempre più nelle mani di burocrati e banchieri. Sono dedicati a coloro che vogliono che siano messi in primo piano i diritti individuali e che credono che il problema economico debba risolto dal mercato e non da disposizioni autoritarie. L’innovazione sociale non può sopportare i vincoli della pianificazione. Quest’ultima non apre nuove strade ma immensi baratri. Lo comprese molto bene, quasi due secoli fa, il poeta tedesco Friedrich Hölderlin a cui lasciamo l’ultima parola: Ciò che trasforma lo Stato in un inferno, è il tentativo dell’uomo di farne un Paradiso.”

 Chi volesse partecipare all’evento, può inviare una mail all’indirizzo: [email protected]

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti