venerdì, Luglio 19, 2024
24.2 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Humza Yousaf, un figlio di pakistani il nuovo leader dello Scottish National Party

Da leggere

di MARIETTO CERNEAZ

Lo Scottish National Party, che governa in Scozia (detiene 64 dei 129 seggi nel parlamento scozzese e governa in coalizione con i Verdi), ha eletto Humza Yousaf (islamico e figlio di pakistani) come suo nuovo leader. Yousaf ha immediatamente affermato di impegnarsi affinché il suo paese torni a far parte dell’Unione Europea a moneta unica.

“Sono uno scozzese orgoglioso. E anche un orgoglioso europeo. La Scozia è una nazione europea. Vogliamo tornare nell’UE e fare la nostra parte nella costruzione di un continente basato sui diritti umani, la pace, la prosperità e la giustizia sociale”, ha affermato Yousaf, in un discorso dopo l’annuncio dei risultati dello scrutinio.

Yousaf (dovrebbe essere confermato domani come primo ministro), che attualmente è il ministro della sanità scozzese, sostituirà Nicola Sturgeon, dimessasi lo scorso mese e ora lancerà la sfida per unire l’SNP da una parte e rilanciare la campagna per l’indipendenza scozzese dal Regno Unito. I 72.000 membri del SNP hanno scelto tra lui, il segretario alle finanze scozzese Kate Forbes e il parlamentare Ash Regan.

Yousaf, 37 anni, è visto come un candidato “continuity Sturgeon” che condivide le opinioni social-liberali della leader uscente. Inoltre, ha promesso di portare avanti la legislazione, approvata dal parlamento scozzese ma bloccata dal governo britannico, inoltre dovrà affrontare la sfida di guidare il movimento per l’indipendenza fuori dall’impasse.

 

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Articoli recenti