IL CONTE DI MONTECRYPTO, PRESENTAZIONE A BRESCIA CON ZUCCO E BERTOLETTI

Leonardo Facco autore del libro e Giacomo Zucco, CEO di BLOCKCHAINLAB

di REDAZIONE

Giovedì 28 febbraio, a Brescia, presso l’Hotel Vittoria di via X giornate n. 20, alle 18, sarà la volta in cui IL CONTE DI MONTECRYPTO diventa il motivo per parlare di Bitcoin, Blockchain e cryptovalute, ma non solo. L’occasione è ghiotta perché per affrontare il tema sarà ospite Giacomo Zucco, considerato tra i maggiori esperti nel mondo della crypto-economy. Della partita sarà anche Ilario Bertoletti, docente di scienze delle teconologie, delle arti e dello spettacolo.

La particolarità del romanzo di Leonardo Facco, IL CONTE DI MONTECRYPTO, è quella di trattare, durante lo svolgimento di una storia avvincente e leggibile, tra fantasia e realtà, diversi argomenti che – in un modo o nell’altro, fanno parte della vita professionale e no dell’autore stesso.

Si legge nel libro: “Non conoscete Bitcoin? Ebbene, Bitcoin è il risultato del successo indipendentista nel settore del denaro, un successo che è stato ottenuto diffondendo le idee di libertà, né per via politica (tantomeno democratica), né ricorrendo alla legittima difesa violenta, ma inventando una nuova strategia basata su una struttura di incentivi e di resistenza alla censura del processo di mercato”. E da qui in poi, la moneta inventata da Satoshi Nakamoto, diventa protagonista in diversi momenti del romanzo.

Sarà interessante partecipare perché sia Facco che Zucco avranno modo di raccontare fatti e aneddoti originali ed esclusivi, a metà strada tra le esperienze personali del primo e quelle professionali del secondo.

L’appuntamento è per giovedì 28 febbraio, alle 18.00, organizzato dall’associazione “Essere Liberali”, moderatore Nicola Argeo Matropietro.

PER INFO: 

Essere Liberali

Associazione indipendente, apartitica che si autofinanzia

Rodengo Saiano (Bs)

Tel. +39 335308443

E-mail: segreteria@ essereliberali.it

Print Friendly, PDF & Email
Rubriche CronacheVere