LA CATALOGNA FRANCESE VUOLE L’INDIPENDENZA, MACRON PRESO DI SORPRESA

di OLI SMITH* Mentre lo scontro per l’indipendenza dalla Spagna prosegue verso territori inesplorati, una regione francese al confine spagnolo aspira a uno stato catalano unito. Circa 2000 persone hanno manifestato domenica per le strade di Perpignan, sud ovest della Francia, per chiedere il diritto a un proprio referendum indipendentista. Gli attivisti, nel corso della loro pacifica marcia, hanno espresso il desiderio di poter costruire “un unico stato catalano indipendente” sia dalla Spagna che dalla Francia, tra le preoccupazioni delle autorità centrali che temono l’innescarsi di un effetto domino in tutta Europa. La gente ha manifestato con le “estaladas”, le bandiere dell’indipendenza catalana, durante le dimostrazioni a Perpignan al grido: “Noi siamo la Catalogna del Nord, noi vogliamo decidere”. La manifestazione nella regione dei Pirenei marca l’anniversario del trattato del 1659, quando la Catalogna venne sottomessa al controllo dei francesi e degli spagnoli. Un manifestante ha dichiarato: “Io sono per la democrazia, per la libertà e per difendere la libertà della Catalogna del Nord e…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
CONDIVISIONI
Rubriche FuoriDalMondo