LE TASSE SULLE AUTO SONO IL DOPPIO DI QUELLE SUGLI IMMOBILI

di LUIGI CORTINOVIS

Gli automobilisti stanno bene tosati, pensano a Roma. Ammonta a 73 miliardi di euro il carico fiscale che incombe sui 42,8 milioni di autoveicoli (compresi autobus e camion) presenti nel nostro Paese. Una cifra che, per la Cgia di Mestre, relega gli automobilisti tra le categorie di contribuenti più tartassate d’Italia.

Solo per dare un’idea della dimensione del prelievo, l’associazione degli artigiani ricorda che il gettito derivante dalle imposte che gravano su tutti gli immobili presenti nel Paese ammonta a poco più di 40 miliardi di euro.

La Cgia rileva che nonostante la pesantissima crisi che ha colpito fino a 3 anni fa tutto il settore dell’auto, tra il 2009 e il 2016 (ultimo dato disponibile pubblicato dall’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica) il gettito fiscale sugli autoveicoli è aumentato del 10,1% (in termini assoluti pari a 6,7 miliardi), mentre la crescita dell’inflazione è stata del 9%.

Ah, c’è stata pure “l’inflazione”?

Print Friendly, PDF & Email
Rubriche TITALIC: la Ripresa c'è!