LIBRA, IL DENARO FALSO DI FACEBOOK & SOCI

di THORSTEN POLLEIT Dal 2020, Facebook vuole offrire ai suoi clienti una valuta e un’infrastruttura globale ad alta tecnologia. Il gigante informatico statunitense afferma che questo fornirà a molte persone in tutto il mondo un accesso facile ed economico al sistema monetario e finanziario. Il nuovo denaro basato su una catena di blocchi si chiama “Libra”. Tecnicamente, è qualcosa di simile a una banconota criptata coperta da un paniere di valute fiduciarie ufficiali (come il dollaro statunitense, l’euro, ecc.). Il cuore del progetto Libra è l’Associazione Libra (LA). L’associazione non governativa, con sede a Ginevra, Svizzera, è sostenuta da membri fondatori come eBay, Facebook, Mastercard, PayPal, Spotify, Uber, Visa e altre rinomate aziende e sarà responsabile del funzionamento e dello sviluppo di Libra stessa. Libra sarà creata dai partecipanti che depositeranno valute fiduciarie come dollari USA o euro nell’Associazione, e l’Associazione concederà ai depositanti una quantità corrispondente di Libre in un portafoglio digitale, che potrà essere utilizzato per effettuare pagamenti via Internet, smartphone, carte di…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche Denari