Report mette Tosi sotto la lente. E il sindaco di Verona scappa in Europa

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

di FRANCESCA CARRARINI Flavio Tosi potrebbe essere il capolista della Lega Nord alle prossime elezioni europee. L’ipotesi, che circola insistente da qualche giorno tra i corridoi di Palazzo Barbieri e che è stata già avanzata in un precedente articolo de L’Indipendenza, sembra trovare i primi riscontri anche fuori le mura scaligere: “E’ sicuro al 99 percento” dice una fonte molto vicina a importanti parlamentari del partito a guida Matteo Salvini. Una candidatura che, stando alle parole di Lillo Aldegheri per il Corriere del Veneto, sarebbe fortemente sostenuta da molti fedeli al sindaco di Verona. In virtù di un solo ragionamento: Tosi sta attraversando un momento molto difficile, forse il più delicato, della sua vita politica. Le elezioni europee del prossimo 25 maggio, in cui contano in modo sostanziale le preferenze espresse ai candidati, potrebbero rappresentare l’unico e il più efficace modo per dimostrare ad “aficionados” e avversari che, nonostante tutte le traversie di questi mesi, Tosi è ancora Tosi. Che ha ancora un appeal forte,…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche Il Meglio della Settimana Palazzi & Potere