Articoli esclusivi per i nostri abbonati

INFLAZIONE, ESPROPRIAZIONE E “CONTROLLO DEI PREZZI”

di JAVIER MILEI Per mantenere la tradizione espropriatrice della politica economica argentina, hanno proposto il congelamento dei prezzi e la “Legge di Gòndola” per abbassare l’inflazione, il che non solo implica una aggressione ai diritti di proprietà, ma implica anche l’ignorare le più elementari teorie economiche di base, voltando le spalle alle prove empiriche sia…

LA DITTATURA PERFETTA DI RINGEN: UNO STATO CENTRALISTA E CORROTTO

di PAOLO L. BERNARDINI Non è stato ancora tradotto in italiano il bellissimo, breve volume “The Perfect Dictatorship” del politologo norvegese Stein Ringen, emerito di Oxford, classe 1945, uno dei maggiori studiosi viventi della democrazia. Uscito nel 2016 non casualmente per i tipi della Hong Kong University Press, il volume offre un lacerante, disarmante, puntuale…

CAMBIAMENTO CLIMATICO? UNA BUFALA UTILE AL NUOVO ORDINE MONDIALE

di JONATHAN PEARLMAN Il cambiamento climatico è una bufala sviluppata come parte di un complotto segreto delle Nazioni Unite per minare le democrazie e conquistare il mondo, ha avvertito il primo ministro australiano Tony Abbott. Maurice Newman, il principale consigliere commerciale del primo ministro, ha detto che la scienza che mostra i legami tra l’attività…

RUSSIA CINA ED USA: È SCONTRO ANCHE SUL CASO ROHINGYA NELL’EX-BIRMANIA

di MARIETTO CERNEAZ Come i venezuelani, ma per altri motivi, i Rohingya rimangono in precarie condizioni e il Consiglio di sicurezza dell’Onu non sembra considerare l’interruzione di tale esodo una priorità nell’agenda internazionale. Come in Venezuela, appunto. E sempre come in Venezuela, l’unica cosa che finirà per fare l’Onu sarà far pressione per l’avvio di…

LEW ROCKWELL: “I LIBERALI SI SONO VENDUTI ALLO STATO”

di FRANCO CAGLIANI Llewellyn “Lew” H. Rockwell, Jr, nato a Boston, il primo luglio 1944, è un economista statunitense, esponente della scuola austriaca, commentatore politico e attivista. Pubblicamente, ha sostenuto la candidatura alle presidenziali del 2008 di Ron Paul, il suo blog è uno dei più importanti tra quelli libertari a livello mondiale e, nel…

ANALISI E CRITICA DEI “NUOVI” INDIPENDENTISTI VENETI

di ENZO TRENTIN Io sono notoriamente cinico, critico e disincantato, ma non ho mire di proselitismo o elettorali: non mi importa che la gente la pensi come me, voglio solo che sia informata, che senta tutte le campane. Ebbene, circa 40anni di autonomismo, federalismo ed ora indipendentismo veneto, sembra siano stati portati avanti da persone…

RILEGGERE ONETO: PREFETTI INTOCCABILI, CON STIPENDIO BASE DI 94.500 EURO

Un tempo, il leghismo indipendentista (ma anche autonomista e federalista) sparava a zero contro i prefetti. Oggi, dopo la loro legittimazione da parte dell’ex ministro Maroni, sono una colonna portante delle politiche salviniane. Ragion per cui, val la pena rileggere Gilberto Oneto, giusto per non continuare a credere alle fandonie di Zaia e Fontana (proni…

MONA WALTER: L’ISLAM CONQUISTERÀ LA SVEZIA IN 50 ANNI

di MELISSA ROTHSCHILD Mona Walter (foto) è una donna somala che è venuta in Svezia negli anni ’90. In Somalia non è mai stata religiosa, ma in Svezia è stata più o meno costretta ad andare in moschea e ad indossare un hijab. Dopo un paio d’anni, si ribellò, abbandonò l’Islam e divenne atea. Alla…

SANCHEZ VOLTAGABBANA: CON I CATALANI USERÒ IL PUGNO DURO COME RAJOY

di MARIETTO CERNEAZ Quando Pedro Sanchez detronizzò Mariano Rajoy, con un “colpo di palazzo” riuscito grazie anche all’appoggio degli indipendentisti catalani, tra lui, il suo partito e i secessionisti era tutto rose e fiori. Poi, è caduto anche il suo governo, che si reggeva come fosse un castello di carte quando soffia il vento. Ora…

JULIAN ASSANGE, L’INFORMAZIONE LIBERA E IL PRIGIONIERO POLITICO

di RON PAUL L’arresto della scorsa settimana dell’editore di Wikileaks, Julian Assange, da parte del governo britannico, su cui pende un ordine di estradizione statunitense, è un attacco a tutti noi. Si tratta di un attacco alla Costituzione degli Stati Uniti. E’ un attacco alla libera stampa. E’ un attacco alla libertà di parola. E’…

SE NON È MORTO, IL LIBERALISMO CLASSICO APPARE IN AGONIA

di PAOLO BERNARDINI Mi sono recato in pellegrinaggio a pregare sulla lapide di Federico Bastiat, in un giorno di sole estivo, tra torme di turisti, inclusi giovani americani che direttamente dalla spiaggia, seminudi, letteralmente coperti da asciugamani, facevano il loro ingresso in massa a San Luigi dei Francesi, nel cuore di una Roma presidiata, perché…

COME FUNZIONA L’ECONOMIA FASCISTA? PROPRIO COME VORREBBERO I SOVRANISTI

di EDDIEW23 Il fascismo come dottrina politica è ampiamente conosciuto, eppure è poco conosciuto come sistema economico. Il padre indiscusso del fascismo fu Benito Mussolini e come capo di Stato, dal punto di vista politico, la sua idea era finalizzata alla creazione di uno Stato imprenditore, inteso come unione monolitica tra popolazione e governo attraverso…

L’ANTICAPITALISMO IMMORALE DI SANDERS, OCASIO CORTEZ E BIDEN

di GARY GALLES Bernie Sanders, che ha chiesto che i “diritti economici” siano trattati come diritti costituzionali, ammette di essere un socialista. Alexandria Ocasio-Cortez, che pretende che più persone vivano a spese di tutti gli altri, è sullo stesso carro, e dice: “Il capitalismo è l’ideologia del capitale: la cosa più importante è la concentrazione…

STORIA DELL’INFLAZIONE, ECCO I CASI PIÙ CLAMOROSI AL MONDO

di FRANCO CAGLIANI L’inflazione è l’aumento indiscriminato di stampa della moneta, ma è anche il processo mediante il quale la moneta di un paese perde potere d’acquisto, cioè il livello dei prezzi aumenta e, nel tempo, ogni volta che un importo fisso di denaro acquista una quantità inferiore di merci. L’iperinflazione è lo stesso processo…

“PICCOLO È MEGLIO” PER L’EUROPA! ECCO SPIEGATO IL PERCHÉ

di FRÉDÉRIC JOLLIEN e BILL WIRTZ Chiunque guardi una mappa dell’Europa noterà l’innegabile differenza di dimensioni fra i diversi paesi. Il vecchio continente è pieno di nazioni delle dimensioni di Rhode Island. Ciò nonostante, pur passando senza farsi notare attraverso i corsi di geografia, questi piccoli paesi vengono menzionati in quelli di economia: tendono ad…

LA LEGA (FU) NORD È MORTA! OGGI IL CORSERA SCRIVE IL “COCCODRILLO”

di LEONARDO FACCO Oggi, sul Corriere della Sera, è uscito un “coccodrillo” (articolo che celebra la morte di qualcuno) dedicato alla fu Lega Nord, già Lega Lombarda, oggi Lega italiana. Eccovi l’incipit: “Era il 12 aprile del 1984, un giovedì. Un giovane magro e coi capelli neri, di nome Umberto Bossi, entra nell’ufficio del notaio…

FLAT TAX, IL MITOLOGICO MOSTRO FISCALE SEMPRE E SOLO ANNUNCIATO

di LUIGI CORTINOVIS Non è una novità di quest’anno la proposta della “Flat tax”. Se ne parla da anni, ne hanno parlato in molti tra i politici, ma sempre e comunque in maniera propagandistica (Basti pensare a Forza Italia nel 1994 o alla Lega Nord di ieri o a quella italiana di oggi, che prima…

PROFEZIE SULLA BREXIT E SULLA DISINTEGRAZIONE DELL’UNIONE EUROPEA

di ARTURO DOILO In un lungo articolo del 2016, l’analista Doug Casey aveva detto chiaramente come la pensava sulla Brexit, dopo che nel Giugno di quell’anno, il Regno Unito ha votato un referendum in cui il 52% degli elettori ha scelto di lasciare l’Unione europea. A distanza di quasi 3 anni, vale la pena riprendere…

MARADONA DEDICA VITTORIA A MADURO E LA FEDERAZIONE LO MULTA

di MARIETTO CERNEAZ Tolto dal suo contesto, quello calcistico, Maradona è solo un’icona del becerismo umano e della sotto-cultura popolare., capace di farsi conoscere per dare il peggio di sé stesso sempre. La commissione disciplinare della Mexican Football Federation (FMF), ha multato lunedì scorso l’ex calciatore argentino Diego Maradona per aver dedicato la vittoria della…

DEMOCRAZIA DIRETTA, IL MINISTRO “HA BATTUTO MEZZO COLPO”

di ENZO TRENTIN Durante la Repubblica Sociale c’era un “partito dei direttori” di giornale. Quando, nel giugno 1944, Concetto Pettinato scrisse sulle colonne de “La Stampa” il famoso articolo Se ci sei, batti un colpo – che intendeva dare la sveglia al Partito e allo stesso sonnacchioso Mussolini di fronte allo sgretolamento del Fascismo in…

CONSERVATORI, LIBERALI E LIBERTARI: TRE APPROCCI DISTINTI ALLA LIBERTÀ

di MANNY EDWARDS Ecco a voi la spiegazione più chiara, concisa e semplice della differenza tra conservatori, liberali e libertari. I CONSERVATORI, nel senso più ampio del termine, ritengono che ci sia un ordine naturale delle cose. Se si segue l’ordine naturale, le cose funzionano bene; se lo si viola, vanno male. Per esempio, c’è…

error: Content is protected !!