Articoli esclusivi per i nostri abbonati

SE VOGLIONO LE FRONTIERE APERTE DEVONO ABOLIRE LO STATO SOCIALE

di JAVIER MILEI Domenica scorsa, durante il programma serale “Debo Decir” di Luis Novaresio, c’è stata un’accesa discussione sull’immigrazione e sull’uso dei beni che lo Stato mette a disposizione “gratuitamente” (che è una brutale fallacia perché nulla è gratuito e qualcuno deve pagare) per gli stranieri. Naturalmente, da un lato, c’erano i “progressisti” (coloro che…

LA CINA È VERAMENTE VICINA? MARCO POLO “RIVISITATO” A GENOVA

di PAOLO L. BERNARDINI Domenica 29 settembre 2019. Carlo Felice, teatro lirico genovese, affollatissimo. In “prima esecuzione europea”, il “Marco Polo”, opera in tre atti di Jin Wei musicata da Enjott Schneider. E’ una serata ancora estiva, caldissima. Le attese sono tante. E anche le perplessità. Una lingua come il cinese si presta alla lirica?…

IL PARTITO DEI VENETI E LA COSTITUZIONE PIÙ BELLA DEL MONDO

de IL POLENTONE La campagna elettorale per le regionali del Veneto del 2020 è, praticamente, iniziata. Il Partito dei Veneti, una formazione che ha come leader un ex democristiano dipendente pubblico (eletto con una formazione che ha subito rinnegato, dando vita ad un contenzioso economico) ha “comunicato l’accordo raggiunto con la confederazione ‘Grande Nord’ (il…

MONSIGNOR VILLAROEL: IL VENEZUELA È UN CAMPO DI CONCENTRAMENTO

di LEONARDO FACCO “A Caracas si tenta di mantenere la normalità, perché ci sono sei milioni di persone, ma quando si va all’interno del Venezuela, si scopre che la realtà è molto più difficile”, dice Monsignor Jaime Villarroel. “Non c’è cibo, nemmeno arriva perché  il governo ha distrutto tutto l’apparato produttivo del Venezuela, l’agricoltura in…

DAGLI 11 MILIONI PER BANKSY “ALL’ANGELINO”, LA “CRYPTOVALUTA” GENOVESE

di PAOLO L. BERNARDINI Ogni tanto leggo il maggior quotidiano della mia città, “Il Secolo XIX”, una volta servitore zelante della Genova tutta rossa come un peperone (marcio), ora, che i tempi sono cambiati, sia in Regione sia in Comune, foglio un pochino meno schiavo di camalli (adesso meccanizzati), sindacati, sinistri potentati, compagnie uniche, e…

DIETRO AL SISTEMA SCOLASTICO CI SONO LE PEGGIORI AMBIZIONI GIACOBINE

di DENIS DE ROUGEMONT Che cosa potremmo immaginare di un sistema scolastico ideale per il futuro? Ho indicato la sola ipotesi che in prospettiva mi pare utilizzabile: il futuro della Scuola sarà legato – come fu la sua genesi – alle sorti dello Stato nazionale. Napoleone crea il modello di Nazione centralizzata in vista della…

PROPRIETÀ E DIRITTO D’AUTORE NEL SEGNO DI JOHN LOCKE

di RICHARD A. EPSTEIN* Il dibattito contemporaneo cerca quindi di porre la libertà in antitesi alla proprietà, e quindi dissolvere i nessi che li legano nel pensiero comune. Io credo che questo tentativo di rompere la tradizionale alleanza debba essere rifiutato, ma con argomentazioni che chiamino in causa la teoria del valore-lavoro in Locke. In…

INTELLETTUALI, POTERE E REALTÀ: PER UNA “CRITICA DELLA RAGION LIBERALE”

di PAOLO L. BERNARDINI Come anticipazione di un lavoro che intendo scrivere entro il 2020, provvisoriamente intitolato “Critica della ragion liberale” (titolo già utilizzato, dirò per onestà, in una tesi dottorale da Paolo Ercolani, tesi discussa presso l’Università di Urbino, e probabilmente anche diverse altre volte), vorrei esprimere alcune riflessioni generali utili al discorso liberale…

AMERICA LATINA, TRA SISTEMI CORROTTI E CLEPTOCRAZIA

di ALVARO VARGAS LLOSA Con il capitalismo corrotto, l’azione riformatrice latinoamericana perpetua la sua storia di sottosviluppo, corporativismo, mercantilismo di stato, privilegio, trasferimento della ricchezza e diritto usato per finalità politiche in contrapposizione al diritto naturale o universale. Nuovi interessi sono divenuti partners societari dello stato. Grazie a vari meccanismi corporativistici il governo ha distribuito…

IL PROTEZIONISMO CONDANNA I PAESI POVERI ALLA MISERIA

di ANTONIO MARTINO In tempi recenti si è assistito ad una serie di affermazioni volte a fare risorgere un vecchio, malevolo mito: il protezionismo, la necessità cioè che i produttori nazionali debbano essere “protetti” dalla concorrenza (quasi sempre denunciata come “sleale”) dei produttori esteri. Le giustificazioni di questa tesi sono numerose: i produttori esteri praticano…

LA CRISI (DIMENTICATA) DEL 1920 DURÒ SOLO UN ANNO! ECCO IL PERCHÈ

di THOMAS E. WOODS JR. È un cliché che se non studiamo il passato siamo condannati a ripeterlo. Quasi altrettanto certo, tuttavia, è che se ci sono lezioni da trarre da un episodio storico, la classe politica trarrà tutte quelle sbagliate – e spesso deliberatamente. Lungi dal vedere il passato come una potenziale fonte di…

LA BOCA, QUELLA REPUBBLICA INDIPENDENTE DURATA SOLAMENTE 24 ORE

di ARTURO DOILO Il vecchio quartiere della Boca era una specie Genova in miniatura, popolata da una varipinta umanità composta da marinai e pittori, massaie e prostitute, poeti vernacolari e contrabbandieri, commercianti e compositori di tango. Un quartiere di angiporto, un quartiere con immigrazione prevalentemente ligure, che aveva imposto pacificamente l’uso del dialetto genovese. Nel…

BREVISSIMA STORIA DEGLI AMISH, LA LIBERTÀ DI VIVERE COME SI VUOLE

di DENIS DE ROUGEMONT Gli Amish, membri di una setta americana di origine olandese, svizzera, alsaziana o renana, giunti negli Stati Uniti verso il 1680, rifiutano di mandare i loro bambini a scuola, come la legge vorrebbe obbligarli a fare. Hanno recentemente riportato una prima vittoria, dopo decenni di processi regolarmente conclusi a loro danno:…

ARGENTINA TRA L’INCUDINE DEL DEFAULT E IL MARTELLO DELL’IPERINFLAZIONE

di JAVIER MILEI L’ho detto chiaro più volte, l’ultima una settimana fa, durante un confronto in tv. Analizzando gli ultimi provvedimenti del governo di Mauricio Macri ho spiegato quali scenari economici aspettano il mio paese e  potrebbero verificarsi già da fine anno. L’Argentina cammina inesorabilmente verso un default e il processo è già iniziato, ma…

CINA, FESTA PER LA NASCITA DELLA DITTATURA. A HONG KONG PROTESTE VIETATE

di FRANCO CAGLIANI Decine di migliaia di persone hanno manifestato a Taiwan esprimendo solidarietà alle proteste pro-democrazia in corso da oltre tre mesi a Hong Kong.  Ma marce al fianco della protesta di Hong Kong, in occasione della Giornata mondiale contro il totalitarismo, si sono svolte anche in Giappone e in Australia. Qualcuno si sta…

DENIS DE ROUGEMONT: PRECISO, CONSIDERO LA SCUOLA CRIMINALE

di DENIS DE ROUGEMONT NOTA A – Si è sempre tentati di attribuire ai propri avversari intenzioni nere e consapevolmente criminali. La democrazia ha sviluppato fino al ridicolo questo difetto. I giornali, i circoli, i retroscena parlamentari e altri luoghi di pettegolezzi non vivono che di simili accuse. Dal momento che chiunque giudica e controlla…

ITALIA, PENULTIMA ANCHE NELLA CLASSIFICA DEI PAESI IN CUI ESPATRIARE

di LUIGI CORTINOVIS Nemmeno per espatriarci va bene l’Italia! Infatti, nella graduatoria dei 64 paesi del mondo dove potrebbe aver senso andare a vivere e lavorare il fu Bel Paese non è mai uscito dalle ultime dieci posizioni negli ultimi dieci anni. Ma quest’anno ha fatto anche meglio: è precipitato al penultimo gradino, soprattutto a…

IL ROTHBARD POLITICO: DETESTAVA CLINTON E FU GRANDE AMICO DI RON PAUL

di DAVID GORDON L’anarco-capitalismo che Murray Rothbard ha elaborato e divulgato differiva completamente dal sistema di governo americano, ed egli definiva lo Stato come una banda di rapinatori. Rothbard, però, non si disinteressò alla politica. Al contrario, ne fu appassionatamente assorbito. Non ho mai conosciuto nessuno con così grande capacità di accumulare e conservare informazioni…

I MEDIA NICCHIANO, MA AD HONG KONG CONTINUA LA RIVOLTA ANTI-CINESE

di MARIETTO CERNEAZ Siamo giunti alla sedicesima settimana, 4 mesi circa, e il prossimo week-end sarà la stessa cosa, benché in Occidente si taccia. Lo scorso fine settimana, la polizia ha arrestato anche due tredicenni. Sabato scorso, una ragazzina accusata di aver “profanato”, bruciandola, la bandiera nazionale cinese è stata detenuta tutta la notte e…

#FRIDAYforFUTURE, GLI STUDENTI DELLE MADRASSE ITALICHE SCIOPERANO PER IL CLIMA

di LEONARDO FACCO Oggi, nel nome di Greta Thunberg e della fantomatica salvezza del pianeta, decine di migliaia di studenti sciopereranno. In Italia, landa di parassiti e aspiranti tali, ogni scusa è buona per incrociare le braccia e se ad invitarti a farlo c’è finanche il Ministero dell’Istruzione, campa cavallo. Una masnada di benestanti adolescenti…

PERCHÈ IL VERO CONSERVATORISMO DEVE ESSERE ANARCHICO

di ALEXANDER SALTER “Ho solo una lampada con la quale i miei passi sono guidati; e questa è la lampada dell’esperienza. Non conosco altro modo di giudicare il futuro se non dal passato”. Queste sono parole di Patrick Henry, pronunciate durante il suo famoso discorso noto per le sue potenti parole di chiusura “dammi la…

error: Content is protected !!