Articoli esclusivi per i nostri abbonati

ESIODO, ALLE ORIGINI DEL LIBERALISMO

di PAOLO BERNARDINI Nei momenti in cui lo Stato, gli Stati, danno il peggio di sé – mostrano la loro vera natura diabolica – aggiungendo sciagure a sciagure, è bene rimeditare sulle origini del pensiero liberale. Questo perché, tra l’altro, occorre sempre confermarsi nella propria fede, anche quando sono le circostanze esterne a farlo, da…

CORONAVIRUS, LA CIVILTÀ DEGLI SVEDESI E UN RAPPORTO DEBITO PIL AL 35%

di JOAKIM BOOK Fino alla settimana scorsa, solo tre paesi europei non avevano ancora chiuso le loro scuole a causa dell’epidemia di coronavirus. Poi è seguita la brusca inversione di rotta e il lock-down della Gran Bretagna, dove il primo ministro Boris Johnson ha infine ceduto alle pressioni, lasciando solo Islanda e Svezia ad avere…

I DOLLARI NON BASTANO MAI, NONOSTANTE LE GIGANTESCHE INIEZIONI DELLA FED

di DANIEL LACALLE Come può la Fed lanciare uno stimolo monetario “illimitato” con il congresso che approva un pacchetto di 2.000 miliardi di dollari, tutto questo mentre l’indice del dollaro rimane forte? La risposta sta nella crescente penuria globale di dollari, e ciò dovrebbe rappresentare una lezione per gli alchimisti monetari di tutto il mondo.…

CORONAVIRUS: FEDERALISMO E CONCORRENZA HAN PROTETTO I TEDESCHI DAL VIRUS

di KAI WEISS Nonostante lo shock quasi universale e la preoccupazione per il virus, le risposte dei governi nazionali alla crisi sono state completamente diverse. Paesi come la Svezia e la Corea del Sud hanno in gran parte lasciato intatta la società in un approccio più liberale. Altri, come l’Italia, la Francia e l’Austria, hanno…

EUROBOND, LE LAMENTELE INSENSATE DI SPAGNOLI ED ITALIANI

di JUAN RAMÓN RALLO L’ultimo Consiglio europeo si è concluso con una profonda divisione tra Spagna e Italia da un lato e Germania e Paesi Bassi dall’altro. I primi vogliono dare impulso alla ricostruzione europea post-pandemica con una sorta di Piano Marshall finanziato con l’emissione di Eurobond (o coronabond); i secondi, invece, si oppongono a…

CORONAVIRUS, UCCIDERE IL MERCATO È IL PEGGIOR PIANO POSSIBILE

di RICHARD M. EBELING Gli eventi importanti di solito lasciano forti ricordi su chi li ha vissuti, e spesso questi ricordi si tramandano alle generazioni successive sotto forma di interpretazioni storiche su cosa e perché è accaduto in passato. Così è accaduto certamente nel caso della Grande Depressione, della Seconda Guerra Mondiale, del Movimento per…

TOH… L’ATTRICE COMUNISTA CILENA CHIEDE AIUTO PER SCAPPARE DA CUBA

di MAMELA FIALLO FLOR Lavarsi le mani con acqua e sapone è il modo migliore per evitare la diffusione del coronavirus (COVID-19), un lusso che non è possibile a Cuba, visto che il sapone scarseggia. Questo è quanto ha detto in una dichiarazione disperata l’attrice e attivista cilena Carolina Cox, che è bloccata a Cuba…

WU WEI E L’ANTICA SAGGEZZA CINESE DELLA “NON AZIONE”

di ALESSANDRO FUSILLO L’imperatore si svegliò dal torpore indotto dalle molli sospensioni della carrozza. Con un gesto lento prese il tocco nero ornato da cordoncini di stoffa e lo sistemò sul capo. Con uno sguardo allo specchio controllò il drappeggio della toga nera e rossa ornata di dragoni d’oro e il lungo pizzetto nero reso…

IL CORONAVIRUS E IL VIZIETTO DI CREARE DELATORI

di TYLER DURDEN Una forza di polizia nel Regno Unito ha creato uno strumento che permette alle persone di spiare gli altri per non “allontanarsi socialmente” in maniera adeguata. La polizia di Humberside ha creato un portale online che permette alle persone di essere avvisate delle violazioni delle misure di blocco introdotte dal governo questa…

L’ARRIVO DEI MEDICI CUBANI E L’AMORE MAI SOPITO PER LE TIRANNIE

di JAMES BLOODWORTH Siamo tutti alla ricerca di cose che ci tirino su il morale in questi tempi apocalittici, quando anche un viaggio al supermercato è irto di potenziali pericoli. Oggi viviamo online in misura ancora maggiore che mai, ed è nel regno online che molti condividono le loro storie commoventi di individui che compiono…

IL GRANDE ESODO DEI DIRIGENTI AMERICANI PRIMA DEL CORONAVIRUS

di TYLER DURDEN Nei mesi precedenti il più feroce crollo del mercato azionario della storia e lo scoppio della più grande crisi sanitaria pubblica della nostra generazione, abbiamo assistito al più grande esodo di CEO aziendali che abbiamo mai visto.  E come vedrete qui di seguito, gli insider aziendali hanno anche venduto miliardi di dollari…

USA, 3 MILIONI DI DISOCCUPATI IN UNA SOLA SETTIMANA

di TYLER DURDEN Il ritmo con cui gli americani stanno perdendo il lavoro è assolutamente mozzafiato.  Secondo il Wall Street Journal (VEDI QUI), il maggior numero di nuove richieste di indennità di disoccupazione mai registrate in una sola settimana prima di quest’anno è stato di 695.000 nella settimana che si è conclusa il 2 ottobre…

CORONAVIRUS, ECCO CHE SPUNTA CHI VUOLE UN GOVERNO MONDIALE

di LARRY ELLIOTT Gordon Brown ha esortato i leader mondiali a creare una forma temporanea di governo globale per affrontare la doppia crisi medica ed economica causata dalla pandemia di Covid-19. L’ex primo ministro laburista, che è stato al centro degli sforzi internazionali per affrontare l’impatto del quasi crollo delle banche nel 2008, ha affermato…

UOMINI E TOPI, L’ESPERIMENTO DI HENRY LABORIT AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

di LEONARDO FACCO Il 28 Febbraio scorso, a solo pochi giorni dall’inizio di una campagna mediatica scriteriata – come cerco di spiegare nel video che trovate qui – mi è sorto il dubbio che dietro al Covid19 (o come diavolo lo si voglia chiamare) ci fosse l’inizio di un vero e proprio esperimento economico-sociale. Qui…

L’ARRIVO DI ORO DALLE AMERICHE SPOSTÒ L’ATTIVITÀ BANCARIA A SIVIGLIA

di JESUS HUERTA DE SOTO L’analisi dell’attività bancaria durante gli anni del regno di Carlo V è paradigmatico per varie ragioni. In primo luogo, perché l’affluenza massiccia di metalli preziosi provenienti dall’America fece sì che il centro di gravità economico si trasferisse, almeno temporaneamente, dalle città commerciali del nord dell’Italia verso la Spagna, e concretamente…

DAL “BOOM” DI DI MAIO “AL CRACK UP BOOM” DI LUDWIG VON MISES

di REDAZIONE Mentre l’indice della produzione industriale sprofonda, il vice-premier di Maio afferma: “Prevedo un nuovo boom tipo anni Sessanta”. Ovviamente, chi ha un pizzico di buon senso sa che le competenze e la conoscenza economica del parlamentare a 5 stelle sono a livello di quelle di uno studente al primo anno di Ragioneria. Così,…

CINA E CORONAVIRUS, UN MIX TRA GEOPOLITICA E PROPAGANDA

di THERESA FALLON L’Italia è stata un boccone geopolitico allettante nel corso dei secoli per la sua posizione strategica al centro del Mediterraneo, per la sua ricchezza e per l’abilità riconosciuta della sua gente. Ora è il turno dell’attuale potenza emergente, la Cina, di cercare di estendervi la sua influenza. L’anno scorso l’Italia ha firmato…

LA RIBELLIONE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

di ALESSANDRO FUSILLO Il cielo ero scuro di nubi, ma non pioveva da più di sei mesi. Itzcoatl si era svegliato presto; non riusciva a prendere sonno. Dalla collina dove era costruita la sua villa, una delle più belle della città, godeva di una vista spettacolare sul complesso monumentale di Teotihuacán. La lunga e lugubre…

LA GRAVITÀ DELLA PANDEMIA VA ANCHE MISURATA IN SOLDONI

di DANIEL LACALLE A febbraio, il consenso generale tra le grandi banche d’investimento e le entità sovranazionali ruotava intorno alla previsione di un colpo una tantum sul PIL nel primo trimestre a causa dell’impatto del coronavirus, seguito da una ripresa più forte, a forma di V. Il FMI si aspettava una modesta correzione del PIL…

CORONAVIRUS: TAIWAN, 135 CASI E DUE SOLI MORTI! COME CI SONO RIUSCITI?

di C. JASON WANG* Taiwan si trova a 81 miglia al largo della costa della Cina continentale e si prevedeva che avrebbe avuto il secondo più alto numero di casi di coronavirus nel 2019 (COVID-19) a causa della sua vicinanza e del numero di voli con la Cina. Il paese ha 23 milioni di abitanti,…

FERRAGNI E FEDEZ HAN DIMOSTRATO CHE PER COSTRUIRE OSPEDALI NON SERVE LO STATO!

di ALESSANDRO FUSILLO Chiara Ferragni e Fedez, la coppia italiana più famosa del mondo, dopo Albano e Romina e Paolo e Francesca, ha lanciato a tempo di record un’iniziativa davvero lodevole. Non solo essi hanno di tasca propria finanziato l’Ospedale San Raffaele di Milano, ma, forti della loro indubbia notorietà e presenza mediatica, hanno lanciato…

error: Content is protected !!