Articoli esclusivi per i nostri abbonati

CATALOGNA, SPUNTA LA PROPOSTA DI IMBOCCARE LA “VIA SLOVENA” ALL’INDIPENDENZA

di MARIETTO CERNEAZ Mentre a Bruxelles l’ex presidente Carles Puigdemont ha approfittato, sabato scorso, della presentazione del “Consiglio della Repubblica” (una specie di governo catalano in esilio), lanciando anche un appello per l’unità delle forze indipendentiste, qualcun altro ha scelto di proporre l’opzione slovena per arrivare all’indipendenza della Catalunya. La proposta del presidente della Generalitat,…

25 EURO DI PARCELLA PER UNA FATTURA ELETTRONICA DA 0,07 CENTESIMI

di LEONARDO FACCO Di solito gli enti pubblici non pagano, ma quando lo fanno beccatevi la sorpresa. Titola il giornale: “Il Comune gli deve 7 centesimi, falegname costretto a fare fattura. Lo sfogo del falegname contro il Comune di Pesaro: “Per incassare 0,07 centesimi, ho speso 25 euro, ossia 357 volte di più di quello…

VENETO, L’INDIPENDENZA È QUALCOSA DI PIÙ DI UN SEMPLICE DESIDERIO

di ALESSANDRO MORANDINI L’indipendenza del Veneto è un’idea sognata da tantissimi Veneti. Non è possibile fare stime precise su quanti siano i Veneti che in cuor loro desiderano che lo stato italiano dismetta la sua sovranità sul territorio veneto; soprattutto perché quantificare un dato come i sogni non ha molto senso. I sogni sono evanescenti,…

INDIPENDENZA DEL KOSOVO: ANCHE IL MADAGASCAR RITIRA IL SUO RICONOSCIMENTO

di MARIETTO CERNEAZ Solo un anno fa, il Madagascar riconosceva l’indipendenza del Kosovo: “Il Madagascar ha riconosciuto ufficialmente il Kosovo come uno Stato indipendente. Ad annunciarlo è stato il ministro degli Esteri di Pristina Behjnet Pacolli dopo l’incontro con l’omologo di Antananarrivo, Rabary Njaka, avvenuto a Parigi a margine della riunione annuale dell’associazione della francofonia.…

SENZA SOCIETÀ APERTA NON ESISTE RESPONSABILITÀ INDIVIDUALE

di ALAIN LAURENT Si commetterebbe un ulteriore errore ignorando la forte relazione che la responsabilità individuale intrattiene con la società, e in modo particolare con il tipo di società nella quale essa viene ad inserirsi. Gli individui vivono forzatamente in società e il singolo dipende interamente da un ordine sociale che si nutre delle azioni…

L’ULTIMA PICCOLA COSA SULLA PRIMA GUERRA MONDIALE: LA MORTE DI TRIESTE

di PAOLO L. BERNARDINI Passato è il 4 novembre, e, senza che nessuno lo notasse, anche l’11, la vera fine della guerra. I milioni di morti per la follia di pochi stati e imperi saranno riconsegnati all’oblio delle loro tombe spesso senza nome (il milite ignoto, appunto), e talora senza corpo, tombe di comodo perché…

USA, IL LIBERTARIAN PARTY SOSTIENE IL RICONOSCIMENTO DI LIBERLAND

di MARIETTO CERNEAZ Lo scorso 25 novembre, il presidente di Liberlan è passato anche da Roma per perorare la causa della micro-nazione da lui fondata. Il suo peregrinare senza sosta, lo ha successivamente portato negli Stati Uniti, dove ha strappato l’appoggio anche del Libertarian Party. Dopo numerosi scambi epistolari, e incontri, con i membri dell’amministrazione…

L’INDIPENDENZA VENETA E IL DILEMMA DEL POLITICO LOCALE

di ALESSANDRO MORANDINI Periodicamente riappaiono, nelle discussioni intavolate dagli indipendentisti veneti, la Lega Nord e Luca Zaia. Queste due questioni vengono percepite in termini problematici; e non si può non notare, anche nell’ultima occasione in cui se n’è parlato (occasione peraltro importante e gravida di possibili felici conseguenze: la riunione costitutiva dell’Asenblea Veneta), l’immancabile eco…

L’INDUSTRIA MILIARDARIA DEI VIDEOGIOCHI É REGOLATA SOLO DAL LIBERO MERCATO

di YATES WILBURN Negli ultimi anni, gli americani hanno dovuto assistere a uno scontro infinito tra politici, economisti, attivisti, e giornalisti riguardo al ruolo dello Stato nella nostra economia. Più che in qualsiasi altro momento recente, il valore e le virtù di un’economia di libero mercato sono messe in discussione, particolarmente tra i giovani americani.…

L’ANDALUCÍA DÀ “VOX” AD UN NUOVO PARTITO STATALISTA E SOVRANISTA

di MARIETTO CERNEAZ La notizia del giorno, in Europa, è la sconfitta del Partido Socialista in Andalucía e la rispettiva vittoria dei partiti di centro destra, tra i quali VOX. Andando oltre la cronaca, però, sarebbe il caso di capire quale sia il programma di questo ennesimo “Partito Populista” (così almeno viene definito su tutti…

NUMERO E GRANDEZZA DEGLI STATI, UNA DISPUTA TRA ANCAP E MINIARCHICI

di MIGUEL ANXO BASTOS BOUBETA Una discussione secondaria, ma ricorrente, tra anarcocapitalisti e minarchici si riferisce al numero e alle dimensioni degli stati. In linea di principio l’ancap non sembra preoccuparsi molto, dato che il suo obiettivo finale non è altro che quello di raggiungere il suo definitivo superamento. Ma è invece rilevante, in primo…

VENEZUELA, ANCHE I CUBANI TORTURANO I DISSIDENTI DEL REGIME CHAVISTA

di MARIETTO CERNEAZ Che il regime cubano sia infiltrato da anni in Venezuela non è una novità. Fu il dittatore Hugo Chavez ad allacciare, sin dall’inizio degli Anni Duemila, stretti rapporti con la coppia di fratelli criminali Fidel e Raul Castro. Da allora, La Habana ha succhiato ricchezze a Caracas in cambio di consulenze su…

INDIPENDENZA VENETA, LE RESPONSABILITÀ DI POLITICI E INTELLETTUALI

di ALESSANDRO MORANDINI Non la scarsa diffusione del desiderio di indipendenza tra i Veneti, ma la sua debole intensità (debole anche tra gli indipendentisti) è considerata uno degli ostacoli più rilevanti alla realizzazione di questo importante progetto politico; progetto di cui, forse, perfino gli addetti ai lavori non riescono pienamente cogliere l’importanza: i politici che…

LA SOVRANITÀ DELL’INDIVIDUO È CALPESTATA DAI FALSI ANARCHICI

di WENDY MC ELROY Commentando le varie contestazioni ai tanti summit del WTO e dintorni, l’Economist si chiedeva perchè tra tanti “anarchici” non ci fosse neanche un vero anarchico. In realtà ve ne erano, ma gli unici che hanno attirato l’attenzione sono stati quelli che fanno una pessima pubblicità all’obiettivo dell’abbattimento dello Stato. Salon, quasi…

UN INDIVIDUO RESPONSABILE È UN INDIVIDUO CAPACE

di ALAIN LAURENT Se molti pensatori si accordano a celebrare le virtù della responsabilità, molti tra essi “dimenticano”, come per caso, di precisare che se non fosse individuale o individualizzata, questa ricompensa non avrebbe alcun senso. Per i collettivisti impenitenti, le responsabilità s’intendono socializzate o … collettive. Ciò che ritorna ad annacquare, sterilizzare o allo…

AUTONOMIA DI VENETO E LOMBARDIA? UNA PRESA IN GIRO, L’HA CAPITO ANCHE IL CORRIERE

di ARTURO DOILO Anche sul Corriere della Sera prendono in giro gli “autonomisti de noantri”, ovvero quelli che promettono materie di competenza alle Regioni e soldi sul territorio. Stamattina, Venanzio Postiglione con un editoriale intitolato “Le attese (deluse) del Nord”, fa sberleffi di quanto i leghisti han promesso e gli ellettori han votato. “Il referendum…

CATALOGNA, LA TRANSIZIONE POLITICA NON È MAI PACIFICA

di MARIETTO CERNEAZ Anche se di indipendenza catalana si legge sempre meno sui media mainstream, il processo di separazione, iniziato a Barcellona un anno e passa fa, continua. Che non fosse semplice, lo si sapeva e a tal proposito ecco come la pensa una addetta ai lavori. Sophie Baby è l’autrice del libro “Il mito…

INDIPENDENZA DEL VENETO? NESSUNA SOLUZIONE PUÒ ESSERE ESCLUSA

di ALESSANDRO MORANDINI Forse non è così importante stabilire quali siano gli strumenti, le organizzazioni, le vie migliori per raggiungere l’indipendenza del Veneto. Solo chi semplifica eccessivamente pretende che la sua soluzione, il suo programma siano quelli più idonei. Nella lotta contro lo stato, nella lotta per l’indipendenza del Veneto, nessuna soluzione può essere considerata…

PROMUOVERE VON MISES IN VENEZUELA, INTERVISTA A DANIEL LAHOUD

di FEDERICO FERNÁNDEZ Ho incontrato Daniel Lahoud a Rosario (Argentina) nel 2008. Aveva sottoposto un documento molto interessante alla conferenza internazionale che organizzo ogni due anni – “La scuola austriaca di economia nel XXI secolo”. Da allora ha partecipato ad ogni conferenza austriaca ad eccezione di quella del 2008. Quell’anno la situazione economica del Venezuela…

IL PEGGIO CHE AVANZA: LE FIAMME GIALLE DISPORRANNO DEI VOSTRI CONTI

di LEONARDO FACCO Per quelli che non si fossero accorti, da tre anni vige questa regola, imposta dal Grande Fratello fiscale italiano:  gli aguzzini dell’Anagrafe tributaria devono avere tutte le informazioni relative ai nostri rapporti con gli operatori finanziari! In sintesi: controllano 500 milioni di dati circa sui conti correnti. Ecco l’elenco: codice fiscale, numero…

VENEZUELA: LIBRO E MOSCHETTO, COMUNISTA PERFETTO

di LEONARDO FACCO Il lobotomificio scolastico non serve solo a far crescere inetti dediti, ideologicamente parlando, alla causa comunista del governo venezuelano. Maduro, un ammasso di ignoranza e crudeltà, dagli studenti vuole di più: sangue alla patria, insomma! Il presidente del Venezuela ha chiesto agli studenti universitari di arruolarsi nelle milizie e prepararsi alla difesa…

error: Content is protected !!