SAHARA OCCIDENTALE, LO SWAZILAND SI SCHIERA PER LA SUA AUTONOMIA

di REDAZIONE Il ministro degli affari Esteri e della cooperazione internazionale dello Swaziland, Mgwagwa Gamedze, ha ribadito ieri durante la sua visita a Rabat “il sostegno del suo paese al piano di autonomia delle regioni del sud del Marocco che comprendere la questione del Sahara marocchino”, riferendosi alla contesa della regione del Sahara occidentale che va avanti dagli anni settanta con il Fronte Polisario. “La posizione dello Swaziland è stata e rimane molto chiara sulla questione di quella regione, sosteniamo pienamente il Marocco”, ha detto Gamedze in una dichiarazione alla stampa dopo i suoi colloqui con il ministro degli Affari Esteri e la cooperazione internazionale marocchino, Nasser Bourita. Il ministro dello Swaziland ha confermato le eccellenti relazioni “fraterne e storiche” tra i due regni, che condividono gli stessi valori e lo stesso impegno per continuare, e ha accolto con favore il ritorno dal Marocco nell’Unione africana (Ua). Il Marocco – mesi fa – ha annunciato il ritiro da una delle zone contestate del Sahara Occidentale, causa…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche FuoriDalMondo